Frasi di Antistene

 Antistene foto

13   0

Antistene

Data di nascita: 444 a.C.
Data di morte: 365 a.C.

Antistene è stato un filosofo greco antico.

Fu allievo di Gorgia e discepolo di Socrate, forse fondò la scuola cinica, così chiamata perché i cinici si riunivano nel Cinosarge, il ginnasio ateniese dove erano accettati anche i "semi-cittadini" , e per questo i suoi allievi furono chiamati Cinici . Probabilmente fu maestro di Diogene di Sinope ma non si hanno prove certe su ciò.


„La scienza più necessaria è quella di non dimenticare ciò che si è appreso.“

„È meglio lottare con pochi buoni contro tutti i malvagi che con molti malvagi contro pochi buoni.“


„Operare bene e sentirsi biasimati dà soddisfazioni da re.“

„Bisogna badare ai nemici, perché sono i primi a notare i nostri errori.“

„Se prendi una bella moglie non l'avrai solo per te, se la prendi deforme sarai solo tu a scontare la pena.“

„Osserva i tuoi nemici, perché scopriranno per primi i tuoi punti deboli.“

„È meglio capitare tra i corvi che tra gli adulatori: gli uni divorano i cadaveri, gli altri i vivi.“

„Non si deve far smettere chi contraddice contraddicendolo, ma bisogna convincerlo: neppure il pazzo infatti è curato da chi diventa a sua volta pazzo.“


„È meglio finire tra i corvi che tra gli adulatori; perché quelli divorano solo i morti - questi i vivi.“

„Bisogna aver rapporti con donne tali, che saranno grate.“

„Bisogna stimare di più l'uomo giusto che il consanguineo.“

„È proprio dei re agire bene e sentirsi dire male.“

„Un avaro non può mai essere virtuoso.“