Frasi di Bertolt Brecht pagina 3

„La guerra è come l'amore, trova sempre il suo fine.“

„I governi | firmano patti di non aggressione. ! Uomo qualsiasi, | firma il tuo testamento. (da Poesie di Svendborg)“


„Compagni, parliamo dei rapporti di produzione! (incipit del discorso pronunciato nel 1935 a Parigi al Congresso internazionale degli scrittori antifascisti)“

„La guerra va incontro a tutte le esigenze, anche a quelle pacifiche.“

„Ah, rimorsi amari per chi non ascolta | dei vecchi e dei savi il consiglio! (2001, p. 45)“

„Ma qualcosa manca! (Aber etwas fehlt!). (Jim Mahoney, in Ascesa e caduta della città di Mahagonny)“

„Sapete come si sviluppa la perla nell'ostrica? Un corpo estraneo insopportabile, per esempio un granello di sabbia, penetra dentro al guscio, e l'ostrica, per seppellire quel granello, secerne calce; e in questo processo rischia la morte. Allora, dico io, al diavolo la perla, purché l'ostrica resti sana! Le virtù non sono appannaggio unicamente della miseria, caro mio. Se i vostri genitori vivessero prosperi e felici, potrebbero sviluppare le virtù della prosperità e della felicità. [... ] Bisogna dunque proprio mentire alla tua gente? (Galileo, a Fulgenzio: VIII)“

„Fuggito sotto il tetto di paglia danese, amici, seguo la vostra lotta. Di qui vi mando, come già ogni tanto, i miei versi, incalzati da sanguinose visioni oltre il Sund e il fogliame. Fate uso di quel che ve ne giunga, con prudenza! Libri ingialliti, consunti rapporti mi sono scrittoio. Se ci vedremo ancora, volentieri ritornerò apprendista“


„Generale, l'uomo fa di tutto. | Può volare e può uccidere. | Ma ha un difetto: | può pensare. (da Poesie di Svendborg)“

„Per pensare di dove venga e dove | vada, chi è in basso, | nelle belle serate, | troppo è sfinito. (da Poesie di Svendborg)“

„La cosa più grande di Cesare erano i suoi debiti. (da Gli affari del signor Giulio Cesare, traduzione di Lorenzo Bassi, Einaudi Editore)“

„Molti di coloro che sono perseguitati perdono la facoltà di riconoscere i propri difetti. (citato in Pier Paolo Pasolini, Il caos. L'«orrendo universo» del consumo e del potere, a cura di Gian Carlo Ferretti, Editori Riuniti, Roma 1998, 20 settembre 1969)“


„Segavano i rami sui quali erano seduti e si scambiavano a gran voce la loro esperienza di come segare più in fretta, e precipitarono con uno schianto, e quelli che li videro scossero la testa segando e continuarono a segare. (da Esilio)“

„Per l'arte [... ] essere apartitica significa semplicemente essere del partito dominante. (da Breviario di estetica teatrale)“

„Il mondo non viene spiegato già con lo spiegarlo? No. La maggior parte delle spiegazioni sono giustificazioni. Dominio popolare significa dominio degli argomenti. Il pensiero sorge dopo delle difficoltà e precede l'azione. (da Me-Ti, Libro delle svolte)“

„Quanto più oscura è l'ora, più vicino è il soccorso (atto III, scena 3)“

Mostrando 33-48 frasi un totale di 89 frasi