Frasi di Carlo Arduini

4   0

Carlo Arduini

Data di nascita: 1. Novembre 1815
Data di morte: 23. Ottobre 1881

Carlo Arduini è stato un patriota e storico italiano.


„Dopo Vico il libero pensiero applicato alla storia, per isvelare il corso dell'Umanità su la terra, ha costretto la storia di Roma a deporre, come mai fosse una sì gran potenza mettendo al basso l'Italia. E Roma ha dovuto rispondere: Che essa non fu se non la figlia d'Italia, alle cui cure ella corrispose con un orrendo parricidio; ch'ella soffocò presto sua madre, del cui sangue e de' cui beni si nutrì per vincere il mondo. (p. 153)“

„Una sola cosa Roma non volle prendere dalla civiltà italo-etrusca, il lavoro, l'industria, e il commercio. Perché? Perché ella voleva essere, come le riusci, città totalmente militare e giuridica, la città della conquista e del fisco. (p. 153)“


„Qualora Roma non fosse esistita, già la federazione italica avrebbe costituita una gran nazione lanto più salda e compatta, quanto più essa aveva per base e per norma la vera sovranità particolare, e per centro commune li interessi dell'industria, del commercio e dello sviluppo naturale di quanto costituisce l'uomo incivilito.
Già l'Italia, modello delle nazioni, sarebbe stata costiluita mille anni avanti l'era vulgare, 28 secoli avanti il sccolo nostro. (p. 154)“

„La nazionalità italiana fu vera e feconda, perché basata su la federazione italo-etrusca, e questa avente per norma la civiltà, il lavoro, l'industria, e il commercio, unico legame dei sentimenti e dei rapporti internazionali.“