Davide Amante frase #307612

Davide Amante 30
scrittore 1970
„Il Danubio, signor Wallenberg, è una linea di demarcazione e non solo geografica ma, per così dire, dell’anima.“

Frasi di Davide Amante

30   2

Davide Amante

Data di nascita: 5. Ottobre 1970

Davide Amante è scrittore.


„Intrappolati nella malinconia fra Occidente e Oriente. Il furore del sogno occidentale, e tutta la possibilità che esso contiene, inclusa la sua spaventosa raggiungibilità. E dall’altro lato il silenzio delle grandi distese a Oriente, che si aprono oltre l’orizzonte verso l’irraggiungibile, annientando ogni altra cosa. Una scelta difficile.“

„La pazzia, Kartashov, è quell’ordinato procedere della vita organizzata degli uomini che trova fuori da queste finestre. L’unica vera pazzia è quella di voler dare un ordine o un senso alle cose. Il disperato tentativo degli uomini di nascondere la propria debolezza. (libro Punto di fuga Wallenberg)“


„Lei sta cercando il suo infinito, come ogni uomo che si rispetti. (libro Punto di fuga Wallenberg)“

„L’istante concedeva loro di vivere con un’intensità che a nessun altro era dato provare. (libro Punto di fuga Wallenberg)“

„Trovo lo stupore nel disordine. (libro Punto di fuga Wallenberg)“

„La guerra sembrava un fatto lontano, richiamato soltanto dal desiderio inconfessato di un altrove e dalla consapevolezza della mancanza di un futuro che attraversava gli sguardi. (libro Punto di fuga Wallenberg)“

„Questo luogo è pieno di pessimi individui e di opportunisti. Incidentalmente alcuni di essi sono anche simpatici. (libro Punto di fuga Wallenberg)“

„L’America è un’idea, Robert. L’idea che i confini non siano soltanto quelli che abbiamo di fronte a noi ma che siano qualcosa di più ampio. Questo è l’America: spinta vitale. (libro Punto di fuga Wallenberg)“


„Trovarono l’amore per la vita attraverso l’amore per i propri corpi. Arrivarono al punto di camminare per la strada sfiorandosi con un sorriso, sfiorando le loro mani, fragili e sospesi, nel timore che l’altro potesse non capire un gesto, una parola, una frase. Immaginando l’altro, desiderando l’altro, cercando l’altro. (libro Punto di fuga Wallenberg)“

„Navigare a vela con Altair era per me essenzialmente il desiderio di raggiungere la linea dell’orizzonte, nel viaggio verso quella linea avevo trovato la mia appartenenza al mare, al vento e ai cieli. (libro Altair)“

„Un uomo ha prima di tutto il dovere di essere sincero con se stesso. (libro Punto di fuga Wallenberg)“

„In certi luoghi, la superficie del mare era molto vicina al cielo stellato e sotto quei cieli c’era l’immensa possibilità che la vita può dare a un uomo. (libro Altair)“


„"Lei non vede la perfezione ordinata di questo progetto."
"Io vedo l’imperfezione vitale delle cose. (libro Punto di fuga Wallenberg)“

„A Bonifacio la magia era una fatto tangibile, aveva una sua consistenza, perché era spinta dai grandi venti di maestrale provenienti dal Golfo del Leone. Ma aveva le sue necessità da queste parti, perfino essa, per poter essere apprezzata richiedeva un certo anticonformismo di pensieri e comportamenti e richiedeva che si accettasse l’imprevedibile come unica e sola regola. (libro Altair)“

„La mia irrequietezza è tutto ciò che ho. (libro Punto di fuga Wallenberg)“

„[... ] Allora si sarebbe potuto capire che la pioggia era vita, e che l’assoluto della vita è costituito da istanti, ancor più se dispersi nel folle e brutale scorrere degli avvenimenti. (libro Punto di fuga Wallenberg)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 30 frasi