Diego Armando Maradona frase #158647

Diego Armando Maradona foto
Diego Armando Maradona 104
allenatore di calcio e calciatore argentino 1960
„Io sono sinistro, tutto sinistro: di piede, di fede, di cervello. (p. 26)“

Frasi di Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona foto

104   41

Diego Armando Maradona

Data di nascita: 30. Ottobre 1960

Diego Armando Maradona è un allenatore di calcio, dirigente sportivo ed ex calciatore argentino, di ruolo centrocampista e attaccante, capitano della Nazionale argentina di calcio vincitrice del Mondiale del 1986.

È considerato uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi e da alcuni il migliore in assoluto.

Ha partecipato a quattro edizioni dei Mondiali: 1982, 1986, 1990, 1994, andando a segno nelle edizioni del 1982, 1986 e 1994 . I suoi 91 incontri e 34 reti con la Nazionale argentina costituirono due record, successivamente battuti. La federazione calcistica dell'Argentina gli ha assegnato il titolo di "miglior calciatore argentino di sempre" nel 1993.

Noto anche come El Pibe de Oro , ha militato nell'Argentinos, nel Boca Juniors, nel Barcellona, nel Napoli, nel Siviglia e nel Newell's Old Boys in una carriera da professionista più che ventennale. Alla fine del 2000 è risultato primo in un sondaggio popolare condotto sul web e indetto dalla FIFA come miglior calciatore del secolo con una percentuale schiacciante: il 53,6% dei voti, la maggioranza assoluta; Maradona condivide il titolo con Pelé, scelto invece dai "grandi elettori" della FIFA. Il suo gol realizzato contro la Nazionale inglese nei quarti di finale del Mondiale 1986 è considerato il gol del secolo. Fu eletto calciatore dell'anno nel 1986 dalla rivista inglese World Soccer e occupa la seconda posizione, alle spalle di Pelé, nella speciale classifica dei migliori calciatori del XX secolo pubblicata dalla stessa rivista. In una votazione tenutasi nel 2000 per l'IFFHS a cui hanno partecipato giornalisti ed ex-calciatori, Maradona è risultato il 5° miglior giocatore del XX secolo. Nel 2012 viene premiato come Miglior Calciatore del Secolo ai Globe Soccer Awards e nel 2014 entra a far parte della Hall of Fame del calcio italiano tra i giocatori stranieri.

Non entrò mai nelle graduatorie del Pallone d'oro in quanto i regolamenti fino al 1995 vietavano il premio a giocatori di nazionalità extraeuropea. Nel 2002 è stato inserito nella FIFA World Cup Dream Team, selezione formata dai migliori undici giocatori della storia dei Mondiali, ottenendo, tra gli undici della squadra ideale, il maggior numero di voti, davanti a Pelé, secondo, e Zidane, terzo.

Ritenuto una delle figure più controverse della storia del calcio, fu sospeso due volte per positività a test antidoping: nel 1991 e nel Mondiale 1994 . Dopo il suo ritiro ufficiale dal calcio nel 1997, ha subito un aumento eccessivo di peso e le conseguenze della dipendenza dalla droga, dalla quale si è liberato dopo lunghi soggiorni in centri di disintossicazione. Successivamente è stato inserito da Pelé nel FIFA 100, la lista dei 125 migliori calciatori viventi divulgata il 4 marzo 2004, in occasione del centenario della federazione ed è diventato nel 2005 una star della TV argentina con il suo show La Noche del 10. Nonostante la poca esperienza nel ruolo, nel novembre 2008 è stato nominato CT dell'Argentina con il compito di condurre la Nazionale nelle qualificazioni per i Mondiali del 2010, obiettivo infine raggiunto nell'ottobre 2009.

Frasi Diego Armando Maradona


„Sì, ho litigato con il Papa. Ci ho litigato perché sono stato in Vaticano, e ho visto i tetti d'oro, e dopo ho sentito il Papa dire che la Chiesa si preoccupava dei bambini poveri... allora venditi il tetto, amigo, fai qualcosa!!!“

„Ho fatto gol con la mia testa e con la mano di Dio.“


„Oggi molte partite vengono decise dalle scrivanie. E questo va contro i giocatori. (libro Io sono El Diego)“

„Ho fatto quello che ho potuto, non credo di essere andato così male. (libro Io sono El Diego)“

„Il valore della nazionale non si confronta con il denaro, si confronta con la gloria. (libro Io sono El Diego)“

„È fantastico ripercorrere il passato quando vieni da molto in basso e sai che tutto quel che sei stato, che sei e che sarai non è altro che lotta. (libro Io sono El Diego)“

„Tre anni qui a Napoli mi hanno dato tanto, ma mi hanno anche tolto. Non posso uscire, in tre anni non ho imparato una strada di Napoli. (p. 26)“

„Tutti dicono: questo è stato il migliore del Barcellona, questo è stato il migliore del Real Madrid, questo è stato il migliore del Chelsea, questo è stato il migliore... Io sono orgoglioso di essere stato il migliore a Napoli.“


„[Su Johan Cruijff] Sono riuscito a vederlo solo al tramonto, ma mi è sembrato un giocatore fantastico. Era più veloce degli altri, sia fisicamente che mentalmente, e sfruttava bene le sue doti. Accelerava come Caniggia, da uno a cento e poi frenava. E aveva una visione del campo impressionante. Qualche volta ha detto delle fesserie su di me, senza conoscermi bene.“

„Vedere giocare Messi è meglio che fare sesso.“

„Forse, se fossi finito alla Juventus avrei avuto una carriera più lunga, tranquilla e vincente. Non rimpiango nulla, ma per quel club ho sempre avuto ammirazione e rispetto.“

„[Su Gonzalo Higuain] Adesso la mia previsione mi conferma il pronostico ancor di più e avendo avuto la notizia che il pipita e il nuovo attaccante del Napoli la mia gioia è doppia perché sempre più azzurra, in primis sono contento x il giocatore che è sempre stato un mio degno pupillo e poi sono sicuro che potrà dare delle grandi soddisfazioni ai miei concittadini e tifosi Napoletani che meritano il rispetto dell'Italia intera e dell'Europa calcistica perché sono l'esempio dello sport e dei valori sani, e poi un vero argentino non può mai giocare a Torino...“


„[... ] miglior giocatore del mondo: sì, Totti mi convince più di Zidane e di Beckham. Sa rendere semplici le cose difficili, sa far giocare bene la squadra.“

„[Su Alessandro Del Piero] Questo invece sì, questo è diverso da Zidane, a lui piace giocare, lo sente nell'anima; tra lui e il francese, scelgo lui.“

„So di non essere nessuno per cambiare il mondo, ma non voglio che entri qualcuno nel mio per condizionarlo.“

„[Su Hristo Stoičkov] È diventato un gran giocatore in Spagna, al Barcellona. Prima era soltanto un goleador, poi però è diventato un fenomeno. A parte questo, un bel tipo, una gran persona.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 104 frasi