Frasi di Edmondo Aroldi

4   0

Edmondo Aroldi

Edmondo Aroldi , scrittore, bibliografo e critico letterario italiano.



„[Eric Ambler] Un maestro del romanzo poliziesco e di spionaggio, un classico della narrativa sull'intrigo internazionale, e, guarda caso, uno scrittore di razza. (p. 6)“

„[La maschera di Dimitrios ] Una causa movens banale, quasi deviante rispetto agli ulteriori sviluppi di un intricatissimo intreccio, fa esplodere una trama semplice e lineare che si espande a macchia d'olio, in un caos di particolari, fino a distribuirsi in un razionale labirinto, dove tutto torna e si lega, con logica impeccabile, nella soluzione finale. (p. 8)“


„Una precisione da analista nel rendere, anche in poche righe, il carattere, la fisionomia, il comportamento di figure secondarie, nel sottolineare e fissare, sia pure in situazioni di breve momento, sfumature e implicazioni «lontane» che hanno un'importanza decisiva ai fini della narrazione. (p. 9)“

„Il razzismo fascista, cattiva copia dell'antisemitismo nazista, superò in ignominia e in barbarie addirittura quest'ultimo.“