Frasi di Enrico Suso

Enrico Suso foto

14   0

Enrico Suso

Data di nascita: 21. Marzo 1295
Data di morte: 25. Gennaio 1366

Enrico Suso, chiamato anche Amandus, nome adottato nei suoi scritti, e Heinrich Seuse in tedesco , è stato un mistico tedesco.

Proclamato beato nel 1831 da papa Gregorio XVI, è festeggiato il 2 marzo.

Frasi Enrico Suso

„Come dare una forma a ciò che non ne ha? Nessun confronto potrebbe aiutarci. Tuttavia, al fine di cacciare delle immagini per mezzo di immagini, io voglio mostrarti, con la figura di un dato linguaggio, per quanto almeno ciò è possbile, questo senso vuoto di immagini. (citato in Henri Daniel-Rops, Rimbaud, traduzione di G. L. Pizzolari, Morcelliana Brescia 1947)“

„Più è caro l'Amato più è amabile e dolce [verso di noi] e più sono insopportabili la sua perdita e la sua morte.“


„La passione del cuore è di tale natura che nessuno la conosce bene, se non chi l'ha provata.“

„Il più piccolo supplizio [in Purgatorio] è più grande di quello che ciascun martire subì sulla terra.“

„La fame spirituale e la devozione attuale più che l'abitudine devono spingerti verso di me [Dio].“

„Voi tutti, cuori puri, lasciate che vi penetri nel cuore il sangue puro, color delle rose, che inondò così la pura Madre.“

„Un'ora nel Purgatorio è lunga cento anni.“

„Sii benedetta tu [Maria], aurora nascente, sopra tutte le creature, e benedetto sia il prato fiorito di rose rosse del tuo bei viso, ornato con il fiore rosso rubino dell'Eterna Sapienza!“


„Sopra ogni cosa fa male che noi dobbiamo per tanto tempo essere privati della gioiosa visione [di Dio]; questo annienta il cuore, il senso, il coraggio.“

„Quando mai nacque sulla terra qualcuno così tenero; dove si è mai visto qualcosa di più amabile che non fosse il mio unico amabile Amato [Gesù] per il quale e nel quale io possedevo assolutamente tutto ciò che questo mondo potrebbe date?“

„Quando poi verrà davvero l'ora, e non potrai più farlo bene, allora niente hai più da considerare sulla terra se non la mia morte e la mia misericordia insondabile, perché tu non abbia a perdere la speranza.“

„Gli strani pensieri [sui sacramenti] provengono solo da grossolanità dei sensi, che concepiscono le cose divine e soprannaturali sul modello delle cose terrene e naturali, ma non è così.“


„L'anima che vuole ricevermi interiormente, nell'intimità segreta di una vita ritirata e gioire dolcemente, deve essere prima purificata dalle sue mancanze, ornata di virtù, drappeggiata di libertà, coperta con le rose rosse dell'amore ardente, disseminata delle belle viole dell'umile sottomissione e dei bianchi gigli della vera purezza.“

„Come quando una mamma tiene ritto in grembo il suo poppante, ed egli con il capo e i movimenti del suo piccolo corpo si protende verso di lei che l'accarezza, e intanto il piccino manifesta la gioia del suo cuore con gesti e sorrisi, così accadeva che spesso il cuore nel corpo gli si elevasse verso il gaudio della sapienza eterna, in un profondo anelito dell'anima sua. E allora pensava: "O mio Dio, se ora una regina fosse mia sposa, la mia anima ne sarebbe orgogliosa, ma adesso sei tu la sovrana del mio cuore, sei tu colei che dispensa ogni grazia! In te ho ricchezze a sufficienza, potenza quanta ne voglio. Di tutto ciò che la terra possiede non c'è nulla che io vorrei!". E così meditando, il suo volto era lieto, i suoi occhi felici, il suo cuore giubilante, e tutti i suoi sensi interiori cantavano il Super Salutem, eccetera, tu gioia e bellezza del mio cuore, tu che superi ogni felicità e ogni bellezza, poiché con te mi è venuta la felicità e ogni bene ho posseduto in te e con te. (citato in Martin Buber, Confessioni estatiche, Adelphi, 2010).“