Frasi di Fabri Fibra

Fabri Fibra foto

279   593

Fabri Fibra

Data di nascita: 17. Ottobre 1976

Fabri Fibra, nome d'arte di Fabrizio Tarducci , è un rapper, produttore discografico e scrittore italiano, fratello maggiore del cantautore Nesli.

L'esordio nell'ambiente del rap underground avviene a metà degli anni novanta con il nome Fabbri Fil, facendo parte per diversi anni di differenti gruppi musicali come gli Uomini di mare, i Qustodi del tempo e il collettivo Teste Mobili.

Debutta come solista con il nome d'arte di Fabri Fibra nel 2002 con l'album Turbe giovanili, con il quale ottiene un discreto successo. Significativo per la svolta della sua carriera è invece l'album Mr. Simpatia, pubblicato nel 2004, album con cui lascia il suo marchio indelebile nella scena musicale di allora e con cui spiana il terreno al contratto, nel 2006, con la major discografica Universal, con la quale pubblica nello stesso anno l'album Tradimento, il passo decisivo verso la notorietà di critica e di pubblico.

Nella sua carriera ha venduto oltre 1 milione di copie certificate dei suoi dischi, guadagnando numerosi dischi d'oro, di platino e multiplatino. Inoltre ha vinto diversi riconoscimenti inclusi tre Wind Music Awards, un TRL Awards, la competizione di freestyle Mortal Kombat del 2001 e diverse candidature per altri premi, compresi gli MTV Awards, MTV Europe Music Awards e i World Music Awards.

Frasi Fabri Fibra

„Vorrei vivere in una bolla per sempre | Tra la gente che urla e non sentire niente. (da Incomprensioni, n.° 10)“

„Senti il calore che arriva dall'inferno | sei bella fuori la merda è all'interno! (da Questa vita, n.° 15)“


„Quando io ero piccolo, in tv davano Happy Days: il protagonista era un tipo chiamato Fonzie, lavorava in un'officina, si faceva un gran culo, era il tipo di ragazzo che piaceva alle ragazze. Oggi in tv trasmettono Uomini e Donne, un programma dove il protagonista sta seduto su un trono senza saper fare un cazzo, vestito firmato e con più trucco in viso di una donna. Se un ragazzino di oggi viene in studio a registrare una canzone, si presenta tutto firmato e conciato come un tronista, quindi probabilmente senza saper fare un cazzo, e appena mi vede domanda: «Ma tu come fai ad avere successo?». Io rispondo: «coglione, io guardavo Happy Days». (pag. 37)“

„Ma dimmi chi ti critica | se cambi mezza faccia in clinica | anche la mimica | se la qualità è sparita | hai paura della sorte naa io della vita-vita. (da Troppi Limiti, n.° 2)“

„Vorrei il tuo tempo, vorrei il tuo tempo | vorrei il mio nome in maiuscolo scritto ovunque sul tuo pavimento. (da Come te, n.° 10)“

„Che tempi | Bisogna stare pronti per schivare i colpi | Che tempi | Bisogna stare attenti | E mettere da parte i buoni sentimenti | Proteggersi le spalle e lottare con i denti. (da Che Tempi, n.° 4)“

„Sono terrorizzato quando sento ti amo | sarà che io non ho mai visto i miei neanche darsi la mano. (da Troppi Limiti, n.° 2)“

„Secondo me Mengoni è gay ma non può dirlo | Perché poi non venderebbe più una copia | Già me lo vedo, in camera arriva una figa | Prende il suo cazzo in mano e lui "Lasciami, ti prego!“


„Guarda, il mondo è pieno di ragazzi | e le donne col tempo li trasformano in pupazzi. (da Le ragazze, n.° 11)“

„Adesso tutti quanti fanno i rapper | E i concerti li danno su internet | Ma quando ho cominciato eravamo in sette | E c'erano quattro gatti nei dj set. (da Festa Festa)“

„La gente corre ma in curva non frena | lei non prende sonno e quando dorme trema. (da Luna piena, n.° 2)“

„Con tutta la gente fallita che c'è | L'invidia sale e non la puoi fermare | Dovresti essere felice per me | Invece di pensare sempre male. (da Felice Per Me, n.° 9)“


„Ho fatto mille errori | e ne farò di peggiori. (da Un'altra chance, n.° 5)“

„–"Ma insomma che vuoi?“

„Non esiste partito, non esiste paladino | Avete visto troppe volte "Il Padrino". (da Raggi Laser, n.° 12)“

„Mi ascolti anche se pensi "Non ha contenuti" | Si viene al mondo per essere intrattenuti. (da Nemico Pubblico, n.° 13)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 279 frasi