Frasi di Fabri Fibra

Fabri Fibra foto

279   590

Fabri Fibra

Data di nascita: 17. Ottobre 1976

Fabri Fibra, nome d'arte di Fabrizio Tarducci , è un rapper, produttore discografico e scrittore italiano, fratello maggiore del cantautore Nesli.

L'esordio nell'ambiente del rap underground avviene a metà degli anni novanta con il nome Fabbri Fil, facendo parte per diversi anni di differenti gruppi musicali come gli Uomini di mare, i Qustodi del tempo e il collettivo Teste Mobili.

Debutta come solista con il nome d'arte di Fabri Fibra nel 2002 con l'album Turbe giovanili, con il quale ottiene un discreto successo. Significativo per la svolta della sua carriera è invece l'album Mr. Simpatia, pubblicato nel 2004, album con cui lascia il suo marchio indelebile nella scena musicale di allora e con cui spiana il terreno al contratto, nel 2006, con la major discografica Universal, con la quale pubblica nello stesso anno l'album Tradimento, il passo decisivo verso la notorietà di critica e di pubblico.

Nella sua carriera ha venduto oltre 1 milione di copie certificate dei suoi dischi, guadagnando numerosi dischi d'oro, di platino e multiplatino. Inoltre ha vinto diversi riconoscimenti inclusi tre Wind Music Awards, un TRL Awards, la competizione di freestyle Mortal Kombat del 2001 e diverse candidature per altri premi, compresi gli MTV Awards, MTV Europe Music Awards e i World Music Awards.

Frasi Fabri Fibra

„Senti il calore che arriva dall'inferno | sei bella fuori la merda è all'interno! (da Questa vita, n.° 15)“

„Ma dimmi chi ti critica | se cambi mezza faccia in clinica | anche la mimica | se la qualità è sparita | hai paura della sorte naa io della vita-vita. (da Troppi Limiti, n.° 2)“


„Io cerco di capire cosa c'è dietro ogni dramma | la vita spesso cambia di colpo senza un programma | io spero che rimanga sempre accesa la mia fiamma | anche se non si è dentro scontiamo una condanna. (da Un'altra chance, n.° 5)“

„La vita è guerra è pace | Prova a cadere da quassù e rialzarti se ne sei capace | Tutto il mondo è fuori come Vasco su "Albachiara" | Invece io resto lucido perché dagli sbagli si impara. (da Dagli Sbagli Si Impara, n.° 19)“

„Solo quando avrai un figlio capisci i genitori | Questa vita la apprezzi solo quando muori. (da Nessuno Lo Dice, n.° 5)“

„Perché non ricordo chi sogno? | Perché mi vendono cose di cui non ho bisogno? | Perché l'immondizia straripa? | Perché Saviano ha scritto un libro rovinandosi la vita? (da Mille Domande, n.° 4)“

„E' il quarto anno che mi invitano a Sanremo | E che rifiuto una somma che per metà avresti offerto la vista. (da A Me Di Te, n.° 6)“

„Io di notte non dormo più | io dagli occhi vedo blu | e di certo non sei tu a descrivermi Gesù | In Italia nord e sud fa la croce all'ovest e all'est | e ti fottono con un test | una vita di merda | E di stress. (da Palle piene, n.° 14)“


„Lavori una vita ma tutto questo è normale | Non c'è via di uscita ma tutto questo è normale | La gente è impazzita ma tutto questo è normale. (da Qualcuno Normale, n.° 9)“

„A quest'ora avrei 4 anni | e sarei all'asilo con tutti i miei compagni! | Invece mi hanno preso e portato via da mamma | togliendomi la vita in aperta campagna! (da Potevi essere Tu, n.° 16)“

„Incomprensioni sono così strane | Sarebbe meglio evitarle sempre | E non rischiare di aver ragione | Che la ragione non sempre serve. (da Incomprensioni, n.° 10)“

„Qualunque cosa dica è detta per intrattenere, la vita è come lirica dipende dal tenore. Se io fossi un attore sarei in un film del terrore, sono come una chitarra con il distorsore. Nella scena lascio il tratto come un trattore. (Questo pezzo)“


„Sicuro nella vita hai fatto qualcosa di impuro | Tipo pagare in nero, andare a troie o dare via il culo | No, caro, ti sbagli, non siamo davvero come dicono quei giornali europei | Siamo peggio | siamo tutti come un politico che per vincere trucca il seggio. (da Mille Domande, n.° 4)“

„La vita che sogni è tutta un pacco | Come in tv "Affari Tuoi" | È come la verginità, ad un tratto | Prima la perdi e poi la rivuoi. (da Tranne Te, n.° 11)“

„Lo sa bene lo scienziato, può darsi che la morte | Arrivi prima del successo che apre le porte | Una vita per una scoperta che non vedrai mai davvero | Come chi scrive una canzone e muore prima di vedere che la balla il mondo intero. (da Tutto In Un Giorno, n.° 8)“

„Ho iniziato ad ascoltare rap negli anni 80 e poi lungo tutti gli anni 90. Già allora erano in molti a denunciare il sistema nei media. Anche oggi, nel 2013, questo tema è attuale e la domanda è 'di chi ci dobbiamo fidare'? Sia nell'informazione tradizionale che in quella indipendente e i blog sembra ormai di leggere sempre le stesse cose. C'è un appiattimento culturale, ecco che allora mi sorge qualche dubbio. Chi controlla chi e cosa? Ad esempio, il caso del Monte dei Paschi di Siena. Tutti sapevano: i politici, il sistema economico e finanziario e ovviamente anche la stampa che è "controllata". In questo momento si dà molto più spazio alla cronaca per intrattenere e non per approfondire. I casi di femminicidio non vengono esaminati con attenzione. Ma se ci pensiamo questi uomini che commettono atti brutali forse hanno perso i punti di riferimento nella vita a causa del momento sociale... Insomma nessuno approfondisce o fa un'analisi sociologica.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 21 frasi