Frasi di Gabriele Muccino

Gabriele Muccino foto

7   0

Gabriele Muccino

Data di nascita: 20. Maggio 1967

Gabriele Muccino è un regista e sceneggiatore italiano.



„È la mancanza di cura nelle piccole cose che ci fa compiere gli errori più grandi.“

„Nessun cinema ha prodotto tanti capolavori concentrati nel tempo come il cinema italiano fra il dopoguerra e gli anni Sessanta. Sono anche storie attuali? No, sono più che attuali, sono avanti. Per me guardare ai nostri classici non significa guardare al passato, ma al futuro.“


„Accade ovunque, compreso il Sudafrica. Si sogna l'eccezionalità senza avere nessun talento. Siamo inquieti, nevroticizzati e vittime del non piacerci mai abbastanza.“

„Il cinema dev'essere motore di idee, deve stimolare sguardi più ampi che non raccontino solo il cortile di casa.“

„La gelosia si presta moltissimo ad essere vista con un'ottica comica, porta a situazioni grottesche, ossessive e ridicole. Chi è geloso appare agli altri sempre in un modo ridicolo.“

„Non c'è un momento in cui ci si può sedere su un divano e dire "Basta, sono cresciuto abbastanza". La ricerca di noi stessi è infinita, ed è proprio questa ricerca ad essere la fonte dell'infelicità che sentiamo e che buttiamo addosso a chi ci sta vicino.“

„Il doppiaggio aveva senso ai tempi delle grandi coproduzioni europee, "Il gattopardo", "Novecento", in cui dovevi mettere insieme Claudia Cardinale e Burt Lancaster. Persa quella struttura, è diventato una forma di compromesso: gli italiani hanno pensato che fosse l'unico modo di fruire i film. I doppiatori si sono adagiati. Oggi spesso si doppia in modo frettoloso e arrogante: pensano di poter cambiare troppe cose e deturpano il bagaglio culturale che un film trasmette in originale [... ]. Esiste una lobby che si tramanda di padre in figlio, chiusa e invulnerabile. Ce ne sono di bravi ma molti lavorano in modo scadente e chi va al cinema vede la simulazione di un film.“