Frasi di Guido Ceronetti

Guido Ceronetti è un poeta, filosofo, scrittore, traduttore, giornalista e drammaturgo italiano.

Più

Il diluvio di carni macellate che cade ogni giorno sulle città dell'Occidente annuncia stragi, malattia, pazzia collettiva, perdita d'anima, oscuramento e imbrattamento mentale. Più energie malsane per teste da sbatacchiare nel buio. C'è dentro la maledizione delle quaglie alle tombe dell'Ingordigia.
Guido Ceronetti


È in uso ormai negli allevamenti l'Ingozzatrice Meccanica (regolata da calcolatore...) che ingozza oche ed anatre [... ] attraverso un tubo piantato in permanenza nell'esofago della vittima: gli entra mais cotto e salato tre volte al giorno per tre settimane, in tutto quindici chilogrammi di mais, col martirio supplementare di quattordici ore di bombardamento luminoso ogni giorno, in stabulari stipatissimi. [... ] L'unica punizione per chi a sua volta s'ingozzerà di quel fegato, i residui chimici del trattamento... Un sistema naturale è invece di lasciare senza cibo le neonate all'uscita dalle immense covate artificiali: con quel ricordo in corpo l'animale adulto avrà una fame insaziabile e collaborerà con entusiasmo all'industria del foie gras. (p. 179)
Guido Ceronetti


Se l'aborto è omicidio, avrà almeno l'attenuante della legittima difesa.
Guido Ceronetti


Il Terremoto, che non ha cessato di percorrere in tutti i sensi della terra, è una specie di refrigerio (finalmente una paura diversa! una paura senza faccia umana!) per le città malate d'uomo.
Guido Ceronetti


E dicono di avere abolito i sacrifici animali! Soltanto il rito hanno abolito: li sterminano ininterrottamente, illimitatamente, senza bisogno.
Guido Ceronetti


Spariti gli animali feroci, sgombrati i terrori del cielo, al confronto piacevoli distrazioni, quale fonte unica di paura non resta che l'uomo.
Guido Ceronetti


Se un bambino maltratta un animale, anche grosso, bisogna picchiarlo, perché il più forte e il più cattivo è lui.
Guido Ceronetti


Quando avrai nominato la vita, tutti gli altri possibili carnefici possono restare anonimi. (libro Insetti senza frontiere)
Guido Ceronetti


Non c'è più profondo squilibrato che un egoista, dotato di coscienza, che cena e ri-cena, con qualche rimorso, non invitato.
Guido Ceronetti


Finché avranno voglia di uccidere, non perderanno il gusto di generare. (libro Il silenzio del corpo. Materiali per studio di medicina)
Guido Ceronetti


In amore, in quelli che il linguaggio imbecille si è fissato di chiamare tradimenti, non c'è, di tradimenti, neppure l'ombra: ci sono soltanto delle fedeltà alla vita. (libro Insetti senza frontiere)
Guido Ceronetti


L'uomo è più complicato della mosca, che divora gli escrementi purché ne trovi. L'uomo coprofago li cerca nel corpo e li vuole ricevere dal corpo, come parte vivente di quel corpo, desiderato brancicando nella sua intimità alchemica più oscura. (libro Il silenzio del corpo. Materiali per studio di medicina)
Guido Ceronetti


Evacuando si può pensare alla vita e alla morte, mangiando si può pensare a tutto, ma molto male, nel coito non si può e non si deve pensare a nient'altro. È svuotamento mistico. Ma per tutti. (libro Il silenzio del corpo. Materiali per studio di medicina)
Guido Ceronetti


Non importa che sia "del paradiso", una donna, porta. Importa soltanto che sia una porta. L'angoscia è il muro. (libro Pensieri del tè)
Guido Ceronetti


Le foglie stanno volando via dal mondo e sopra c'erano dei messaggi e degli enigmi che non abbiamo decifrato. Anche le mani: lette poco, troppo poco; anche le rughe, i lobi... Non abbiamo letto che dei libri. (libro Pensieri del tè)
Guido Ceronetti


Tutto quel che non si mangia, fa bene alla salute. (libro Il silenzio del corpo. Materiali per studio di medicina)
Guido Ceronetti


Mostrando 1-16 frasi un totale di 202 frasi

Circa l'autore - Guido Ceronetti

Guido Ceronetti foto

202   9

Data di nascita: 24. Agosto 1927

Guido Ceronetti è un poeta, filosofo, scrittore, traduttore, giornalista e drammaturgo italiano.

Autori simili

Giacomo Leopardi foto
Giacomo Leopardi 205
poeta, filosofo e scrittore italiano 1798 – 1837
Manlio Sgalambro foto
Manlio Sgalambro 67
filosofo, scrittore e poeta italiano 1924 – 2014
Miguel de Unamuno foto
Miguel de Unamuno 52
poeta, filosofo e scrittore spagnolo 1864 – 1936
Donatien Alphonse François de Sade foto
Donatien Alphonse François de Sade 44
scrittore, filosofo e poeta francese 1740 – 1814
Henry David Thoreau foto
Henry David Thoreau 88
filosofo, scrittore e poeta statunitense 1817 – 1862
George Santayana foto
George Santayana 40
filosofo, scrittore e poeta spagnolo 1863 – 1952
Julius Evola foto
Julius Evola 32
filosofo, pittore e poeta italiano 1898 – 1974
Renzo Novatore foto
Renzo Novatore 19
poeta e filosofo italiano 1890 – 1922
Rabindranath Tagore foto
Rabindranath Tagore 84
poeta, drammaturgo, scrittore e filosofo indiano 1861 – 1941
Giordano Bruno foto
Giordano Bruno 262
filosofo e scrittore italiano 1548 – 1600