Frasi di Hans Magnus Enzensberger

Hans Magnus Enzensberger foto

28   2

Hans Magnus Enzensberger

Data di nascita: 11. Novembre 1929

Hans Magnus Enzensberger è uno scrittore, poeta, traduttore ed editore tedesco. Ha scritto anche sotto lo pseudonimo di Andreas Thalmayr e Linda Quilt. Vive a Monaco.

Frasi Hans Magnus Enzensberger


„Nessuno prova interesse spontaneo per il perdente radicale. È un atteggiamento reciproco. Infatti, finché lui è solo – ed è molto solo – non dà in escandescenze; è inappariscente, muto: un dormiente. (II; 2007, p. 7)“

„Ogni organizzazione burocratica si comporta come se fosse diretta dagli agenti segreti dei suoi avversari. (libro Il mostro buono di Bruxelles: ovvero L'Europa sotto tutela)“


„Il punto di vista giuridico va bene solo in tribunale, ed è appunto per questo che i giudici spesso non sanno di che cosa parlano.“

„La causa principale della «schiavitú volontaria» è l’abitudine. (libro Il mostro buono di Bruxelles: ovvero L'Europa sotto tutela)“

„La televisione è puro terrorismo. La parola scompare, e con la parola ogni possibilità di riflessione.“

„In termini di politica democratica la triade composta dal Parlamento, dal Consiglio e dalla Commissione produce dunque un buco nero nel quale scompare ciò che noi intendiamo per democrazia. (libro Il mostro buono di Bruxelles: ovvero L'Europa sotto tutela)“

„L’Unione non si pone il compito di opprimere i suoi cittadini, bensí di omogeneizzare, possibilmente in modo tacito, le condizioni di vita sul continente. (libro Il mostro buono di Bruxelles: ovvero L'Europa sotto tutela)“

„L'irritabilità del perdente cresce con ogni miglioramento che nota negli altri. (III; 2007, p. 13)“


„Il progresso non ha eliminato la precarietà della condizione umana, ma l'ha profondamente modificata. Negli ultimi duecento anni le società piú evolute si sono conquistate nuovi diritti, nuove aspettative, nuove esigenze, spazzando via l'idea di un destino ineluttabile; hanno posto all'ordine del giorno concetti quali la dignità e i diritti dell'uomo; hanno democratizzato la lotta per il riconoscimento e suscitato attese di uguaglianza che non si possono soddisfare; e al contempo hanno fatto sí che ogni giorno per ventiquattro ore la disuguaglianza venga dimostrata su tutti i canali televisivi a tutti gli abitanti del pianeta. Ragione per cui la delusione umana è aumentata con ogni progresso. «Là dove i progressi civili sono effettivamente vincenti ed eliminano effettivamente i mali, raramente suscitano entusiasmo», nota il filosofo. «Diventano, piuttosto, ovvi, e l'attenzione allora si concentra sui mali che restano. Vige insomma la legge della crescente incidenza del rimanente. Quanto piú negativo scompare dalla realtà, tanto piú irritante diventa il negativo residuale, proprio perché diminuisce». (III; 2007, pp. 12-13)“

„Va detto però che al perdente, per radicalizzarsi, non basta quello che gli altri pensano di lui, siano essi concorrenti o sodali, esperti o vicini di casa, compagni di scuola, capi, nemici o amici, ma soprattutto la moglie. Egli stesso deve metterci del suo; deve dirsi: io sono un perdente e basta. Finché non sia convinto di questo, per quanto se la passi male, per quanto povero e impotente, umiliato e sconfitto, diventa un perdente radicale soltanto quando ha introiettato il giudizio degli altri che ritiene vincenti. Sono allora va in tilt. (I; 2007, pp. 5-6)“

„Le dittature riescono a mobilitare centinaia di migliaia di persone solo perché la popolazione stessa è pronta all'attacco. (XIV; 2007, p. 58)“

„Siccome, in quanto perdenti radicali, sono convinti che la loro vita non ha valore, anche di quella altrui non gliene importa niente; non tengono in nessun conto la sopravvivenza. Senza fare distinzione tra nemici, seguaci o estranei. (VII; 2007, p. 28)“


„[... ] ci possono essere situazioni nelle quali l'individuo preferisce una fine con orrore a un – reale o immaginario – orrore senza fine. (V; 2007, p. 22)“

„L'estinzione non solo di altri, ma anche di se stesso, è la sua soddisfazione estrema [... ]. (XVI; 2007, p. 64)“

„Il perdente radicale non conosce la risoluzione del conflitto, il compromesso, in grado di coinvolgerlo in un normale intreccio di interessi e di disinnescare la sua energia distruttiva. Quanto piú assurdo il suo progetto, tanto piú fanaticamente lo persegue. (VI; 2007, pp. 25-26)“

„Evidentemente l'istinto di conservazione non è poi cosí ferreo. Basti pensare soltanto alla predilezione della specie per il suicidio, che accomuna epoche e culture. Nessun tabú e nessuna minaccia di pena ha mai impedito agli esseri umani di togliersi la vita. (V; 2007, pp. 21-22)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 28 frasi