Frasi di Honoré De Balzac

Honoré De Balzac foto

144   9

Honoré De Balzac

Data di nascita: 20. Maggio 1799
Data di morte: 18. Agosto 1850

Honoré de Balzac è stato uno scrittore, drammaturgo, critico letterario, saggista, giornalista e stampatore francese, considerato fra i maggiori della sua epoca. È considerato il principale maestro del romanzo realista francese del XIX secolo.

Scrittore prolifico, ha elaborato un'opera monumentale: la Commedia umana, ciclo di numerosi romanzi e racconti che hanno l'obiettivo di descrivere in modo quasi esaustivo la società francese contemporanea all'autore o, come disse più volte l'autore stesso, di "fare concorrenza allo stato civile".

La veridicità di quest'opera colossale ha portato Friedrich Engels a dichiarare di aver imparato più dal "reazionario" Balzac che da tutti gli economisti.

Di grande influenza , la sua opera è stata anche utilizzata per moltissimi film e telefilm.

Frasi Honoré De Balzac


„Ci sono dei sentimenti che le donne indovinano, nonostante la cura che gli uomini si danno per seppellirli.“

„La malattia del nostro tempo è la superiorità. Ci sono più santi che nicchie. (da Il medico di campagna)“


„Le anime dolci e pacifiche in cui la collera è impossibile, che vogliono far regnare attorno a sé la loro profonda pace interiore, sanno esse sole quanta forza sia necessaria per tali lotte, quali abbondanti fiotti di sangue affluiscono al cuore prima di intraprendere il combattimento, quale stanchezza si impadronisca dell'essere loro quando dopo aver lottato, nulla è raggiunto.“

„Il matrimonio è un combattimento ad oltranza prima del quale gli sposi domandano la sua benedizione al cielo, perché amarsi sempre è la più temeraria delle imprese.“

„L'astinenza ha dei mortali mancamenti che alcune briciole, cadute a una a una da quel cielo che da Dan al Sahara dà la manna al viandante, prevengono.“

„Quando si è in cammino sotto un sole cocente, non ci si ferma neppure per cogliere il più splendido fiore.“

„Quasi sempre gli errori di una donna derivano dalla sua fede nel bene o nel vero. (1994, p. 147)“

„Vi sono due storie: la storia ufficiale, menzognera, che ci viene insegnata, la storia ad 'usum delphini', e la storia segreta, dove si trovano le vere cause degli avvenimenti, una storia vergognosa.“


„Le passioni vere sembrano essere dei bei fiori che più dànno piacere al vederli quanto più è ingrato il terreno ove fioriscono.“

„Chi dice arte, dice menzogna.“

„È noioso desiderare sempre e non soddisfarsi mai. (p. 77)“

„Ci sono abissi che l'amore non può superare, nonostante la forza delle sue ali.“


„C'è tutta una vita in un'ora d'amore. (ed. Rizzoli, Milano, 1957)“

„Se abbiamo tanti cattivi amministratori, è che l'amministrazione, come il gusto, procede da un sentimento elevatissimo, purissimo. In questo il genio viene da una tendenza dell'animo e non da una scienza. (p. 206)“

„Non è più la morbidezza del fiore, ma vi è del grano disseccato, pieno, fecondo, che rende sicura la stagione invernale.“

„La gioventù non osa guardarsi allo specchio della coscienza quando precipita dalla parte dell'ingiustizia, mentre l'età matura vi si è già specchiata: qui sta tutta la differenza fra queste due fasi della vita. (p. 108)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 144 frasi