Frasi di James Oliver Curwood

James Oliver Curwood foto

3   0

James Oliver Curwood

Data di nascita: 12. Giugno 1878
Data di morte: 13. Agosto 1927

James Oliver Curwood è stato uno scrittore statunitense, cantore del Grande Nord come il suo contemporaneo Jack London.

Dai suoi racconti e romanzi sono stati tratti decine di film già dagli anni dieci e fino agli anni cinquanta. È stato poi il regista francese Jean-Jacques Annaud a riscoprirlo alla fine degli anni ottanta, con il film L'orso, basato sul romanzo The Grizzly King. La casa dello scrittore, Curwood Castle, è diventata un museo a Owosso, nel Michigan.

Frasi James Oliver Curwood


„Terribile e mortale è la lunga notte polare. È l'immolazione di tutte le cose nate per la vita e per la luce, la maledizione di un errore celeste, un guasto nel complesso meccanismo solare, – terribile e tuttavia magnifica: mortale eppure talvolta la più rara fra tutte le cose belle della terra. (p. 63)“

„C'è una emozione più forte di uccidere: lasciare in vita!“

„Nella vita degli animali la gelosia è un terribile sentimento, ma, nell'anima di Saetta, essa era un veleno latente che ancora non aveva sviluppata la sua virulenza. Poiché, a suo modo, egli intuiva che v'era qualcosa di più forte, contro di lui, che la zanna di un altro animale. (p. 218)“