Frasi di John Emerich Edward Dalberg-Acton

John Emerich Edward Dalberg-Acton foto

5   1

John Emerich Edward Dalberg-Acton

Data di nascita: 10. Gennaio 1834
Data di morte: 19. Giugno 1902

Sir John Emerich Edward Dalberg-Acton comunemente conosciuto come Lord Acton è stato uno storico e politico britannico, di origini italo-tedesche.

Fu insignito del Knight Commander of the Royal Victorian Order.

Prestigioso esponente del cattolicesimo liberale, ebbe un importante ruolo nel dibattito ottocentesco sul rapporto tra chiesa cattolica e liberalismo.


„Ci sono due cose che non possono essere attaccate frontalmente: l'ignoranza e la ristrettezza mentale. Le si può soltanto scuotere con il semplice sviluppo delle qualità opposte. Non tollerano la discussione.“

„Ogni segreto degenera... Qualsiasi cosa non sia in grado di reggere un dibattito o la pubblicità non è sicura.“


„La libertà non è un mezzo per raggiungere il più alto fine politico. È essa stessa il più alto fine politico.“

„Il potere tende a corrompere e il potere assoluto corrompe in modo assoluto. Gli uomini di potere sono quasi sempre malvagi.“

„Il rischio non è che una particolare classe sia inadatta a governare. Tutte le classi sono inadatte a governare.“