Frasi di John Stuart Mill

John Stuart Mill foto

72   4

John Stuart Mill

Data di nascita: 20. Maggio 1806
Data di morte: 8. Maggio 1873
Altri nomi: J.S Mill, John S. Mill

John Stuart Mill è stato un filosofo ed economista britannico, uno dei massimi esponenti del liberalismo e dell'utilitarismo.

Frasi John Stuart Mill


„Lo spirito di progresso non è sempre spirito di libertà, perché può cercare di imporre a un popolo dei mutamenti indesiderati; e, nella misura in cui oppone resistenza a questi tentativi, lo spirito della libertà può allearsi localmente e temporaneamente con chi si oppone al progresso; ma la libertà è l'unico fattore infallibile e permanente di progresso, poiché fa sí che i potenziali centri indipendenti di irradiamento del progresso siano tanti quanti gli individui. (1981, p. 101)“

„Se vogliamo avere dei funzionari abili e efficienti – soprattutto capaci di generare innovazioni e disposti a accettarle –, se non vogliamo che la nostra burocrazia degeneri in una pedantocrazia, l'entità burocratica non deve inglobare tutte le occupazioni che formano e sviluppano le facoltà necessarie al governo degli uomini. (1981, p. 150)“


„La tendenza generale del mondo è quella di fare della mediocrità la potenza dominante.“

„Quanto è vero che innaturale in genere significa solo inconsueto e che tutto ciò che è usuale appare naturale. (da L'asservimento delle donne, in La libertà, L'utilitarismo, L'asservimento delle donne, p. 348)“

„Non si possono guarire i mali di cui soffre la società a meno di parlarne apertamente.“

„Colui che conosce solo il suo proprio lato della questione, ne conosce ben poco.“

„È meglio essere un uomo malcontento che un maiale soddisfatto. (libro Saggio sulla libertà)“

„La libertà consiste nel fare ciò che si desidera.“


„Chiunque riceve la protezione della società le è debitore per il beneficio ricevuto.“

„Il beneficio del commercio internazionale - un più efficiente impiego delle forze produttive del mondo.“

„La sola libertà che meriti questo nome è quella di perseguire il nostro bene a nostro modo, purché non cerchiamo di privare gli altri del loro o li ostacoliamo nella loro ricerca. (libro Saggio sulla libertà)“

„La guerra è una brutta cosa, ma non è la più brutta di tutte. Lo stato di decadimento della morale e dei sentimenti patriottici che fa pensare che nulla valga una guerra, è molto peggio. La persona che non ha nulla per cui sia pronta a combattere, nulla che sia più importante della sua propria sicurezza personale, è una creatura affranta e non ha opportunità di essere libera a meno che non sia resa e mantenuta tale dallo sforzo di uomini migliori di lui.“


„Chi conosce solo la propria visione del caso ne sa poco.“

„Ho imparato a cercare la mia felicità nel limitare i miei desideri, piuttosto che nel cercare di soddisfarli.“

„I conservatori non sono necessariamente stupidi, ma le persone più stupide sono conservatori.“

„La libertà di ogni individuo deve avere questo preciso limite: egli non deve essere di disturbo agli altri. (libro Saggio sulla libertà)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 72 frasi