Citazioni di Jovanotti

 Jovanotti foto

151   298

Jovanotti

Data di nascita: 27. Settembre 1966

Jovanotti, nome d'arte di Lorenzo Costantino Cherubini , è un cantautore, rapper e disc jockey italiano.

Diventa famoso alla fine degli anni ottanta, lanciato da Claudio Cecchetto. Dalla commistione di rap dei primi successi, tuttavia, Jovanotti si discosta ben presto avvicinandosi gradualmente al modello della world music . All'evoluzione musicale corrisponde un mutare dei testi dei suoi brani, che, nel corso degli anni, tendono a toccare temi sempre più filosofici, religiosi e politici, più tipici dello stile cantautorale italiano.

Parallelamente aumenta anche il suo impegno sociale e politico. Pacifista attivo, ha frequentemente collaborato con utilità come Emergency, Amnesty International, Lega anti vivisezione, Nigrizia e Data, ha contribuito alle manifestazioni in favore della cancellazione del debito negli anni novanta e più recentemente ai movimenti Niente scuse e Make Poverty History, partecipando al Live8.


„Vorrei che questa pagina tornasse bianca, per scriverci ti amo, punto. (da Punto, n.° 10)“

„Nel nome c'è sempre il nostro destino. Rino Gaetano si chiama con due nomi propri: Rino e Gaetano. Quando ci si rivolge a qualcuno chiamandolo con il suo nome proprio è perché ci si conosce, perché è un amico. Lui ne ha addirittura due [... ] Rino e Gaetano, uno allegro e uno triste, uno studioso e uno che finisce dietro alla lavagna, uno tenero e uno sarcastico, uno impegnato e uno che se ne frega. Due fratelli, due figli unici come siamo un po' tutti. Unico.“


„Senza di te sarebbe stato tutto vano,| come una spada che trafigge un corpo morto, | senza l'amore sarei solo un ciarlatano, | come una barca che non esce mai dal porto. (da Tutto l'amore che ho, n. 2)“

„Ho preso la chitarra senza saper suonare | è bello vivere anche se si sta male | volevo dirtelo perché ce l'ho nel cuore | son sicurissimo... amore. (da Il più grande spettacolo dopo il big bang, n. 6)“

„La città è un film straniero senza sottotitoli, | una pentola che cuoce pezzi di dialoghi. (da Fango, n.° 1)“

„Io penso positivo ma non vuol dire che non ci vedo io penso positivo in quanto credo, non credo nelle divise né tanto meno negli abiti sacri che più di una volta furono pronti a benedire massacri, non credo ai fraterni abbracci che si confondon con le catene. Io credo soltanto che tra il male e il bene è più forte il bene. (da Penso positivo)“

„Non rivendico nessuna appartenenza, tranne quella al mondo degli esseri viventi col diritto di affondare le radici, sogno un universo dove ogni differenza sia la base per poter essere amici. (da L'albero)“

„L'unico pericolo che sento veramente | è quello di non riuscire più a sentire niente. (da Fango, n.° 1)“


„Se io mangio due polli | e tu nessuno | statisticamente noi ne abbiamo mangiato | uno per uno. (da Penelope)“

„Chiara era una ricca signorina | che diventò ancor più ricca quando amò la povertà. (da Penelope)“

„So che è successo già, che altri già si amarono, non è una novità, ma questo nostro amore è come musica, che non potrà finire mai. (da Come musica, n.° 8)“

„La mia pelle è carta bianca per il tuo racconto, scrivi tu la fine: io sono pronto. (da Cade la pioggia – Negramaro feat. Jovanotti)“


„E le miei mani hanno applaudito il mondo perché il mondo è il posto dove ho visto te. (da Dove ho visto te, n.° 4)“

„Mormora,| la gente mormora,| falla tacere praticando l'allegria. (da Le tasche piene di sassi, n. 3)“

„L'evoluzione passa attraverso porte strette e poi chi sa se sono le porte giuste? Probabilmente sono le uniche.“

„Eccomi qua: seguivo gli ordini che ricevevo. C'è stato un tempo in cui credevo che arruolandomi in aviazione avrei girato il mondo e fatto bene alla mia gente, fatto qualcosa d'importante... In fondo a me, a me piaceva volare. (da Il mio nome è mai più – LigaJovaPelù)“

Mostrando 1-16 citazioni un totale di 151 citazioni