Frasi di Julian Cannonball Adderley

Julian Cannonball Adderley foto

3   0

Julian Cannonball Adderley

Data di nascita: 15. Settembre 1928
Data di morte: 8. Agosto 1975

Julian Edwin "Cannonball" Adderley è stato un sassofonista jazz statunitense. Il nomignolo Cannonball è una versione storpiata del soprannome infantile cannibal , che avevano affibbiato ad Adderley a causa della sua mole e del suo appetito. Uno dei fondatori dei Rolling Stones, Brian Jones, chiamò suo figlio Julian in onore di Cannonball.

Cannonball aderì alla società universitaria Alpha Phi Alpha la prima a rivolgersi agli studenti afroamericani. In una storia breve a fumetti dell'eroina western Djustine appare un pistolero chiamato 'Cannoball' Adderley.


„Ritorno continuamente a Duke Ellington, perché per me è il più grande, e anche il filosofo del jazz che preferisco.“

„Un giovane sassofonista si lamentava con me del fatto che ascoltare Coleman Hawkins lo innervosiva. Gli ho risposto che era previsto che Coleman Hawkins lo rendesse nervoso! Sono quarant'anni che Hawkins fa innervosire gli altri sassofonisti!.“

„Senza passato non c'è futuro, e nessuno che non sappia bene da dov'è venuto il jazz ha il diritto di decidere dove debba andare.“