Frasi di Kofi Annan

Kofi Annan foto

10   3

Kofi Annan

Data di nascita: 8. Aprile 1938

Kofi Atta Annan è un politico e diplomatico ghanese.

È stato il settimo Segretario generale delle Nazioni Unite; il suo mandato è scaduto il 31 dicembre 2006.



„Dai tempi dell'Olocausto, con grande ignominia, il mondo ha fallito più di una volta nel prevenire o porre fine a dei genocidi, per esempio in Cambogia, in Ruanda e nell'ex Jugoslavia. (24 gennaio 2005; citato in Christian Rocca, Contro l'ONU, Linadu)“

„Molte guerre, purtroppo, derivano dal timore di coloro che sono diversi da noi stessi. Solo attraverso il "dialogo" si possono superare queste paure.“


„La diversità tra culture è qualcosa da valorizzare, non da temere.“

„La violenza contro le donne è una delle più vergognose violazioni dei diritti umani.“

„Molti paesi hanno capito che l'uguaglianza delle donne è un prerequisito per lo sviluppo.“

„La nostra sfida più grande in questo nuovo secolo è di adottare un'idea che sembra astratta - sviluppo sostenibile.“

„Iddio aveva il magnifico vantaggio di essere in grado di lavorare da solo.“

„Le droghe stanno distruggendo la nostra società, generando crimine, diffondendo malattie come l'AIDS, e uccidendo la nostra gioventù e il nostro futuro. (Kofi Annan, citato in Young People and Drugs, Awake! magazine, Jehovah's Witnesses, 8 april 2003)“


„Penso che sia di vitale importanza per noi superare i "risentimenti", e stabilire relazioni di fiducia tra le comunità.“

„Occorre fare attenzione a non lasciare che i crimini commessi da singole persone o da piccoli gruppi ci facciano cadere nella trappola delle "generalizzazioni", in modo che questi atti condizionino il nostro modo di guardare a intere popolazioni, intere regioni e religioni.“