Citazioni di Luciano Ligabue pagina 3

Luciano Ligabue foto

315   1250

Luciano Ligabue

Data di nascita: 13. Marzo 1960

Luciano Riccardo Ligabue, conosciuto semplicemente come Ligabue o Il Liga , è un cantautore, chitarrista, regista, scrittore, poeta e sceneggiatore italiano.

È uno tra gli artisti italiani di maggior successo ed ha ricevuto due Targhe Tenco, un Premio Tenco e un Premio Le parole della musica. Detiene inoltre il record europeo di spettatori paganti per un concerto di un singolo artista.

Ha vinto negli oltre 25 anni di carriera più di sessanta premi per ciò che concerne la sua attività musicale, cinque premi per quanto riguarda l'attività di scrittore e infine dieci onorificenze per la sua attività cinematografica.


„Io invece ti vedo, sento e conosco benissimo. So cos'hai provato e cosa stai provando. Conosco i sensi di colpa di cui sei capace. Specialmente se sono relativi a qualche ferita che puoi avermi inferto. Figuriamoci questa volta.“

„Io gli ho dato la mano. Lui è rimasto sorpreso. Proprio non capiva. Semplicemente ci tenevo a ricordarmi cosa volesse dire stringere una merda di mano.“


„Usi il blu e fai sentire un po' di dio o dei suoi affini.
Usi il giallo per dire che il sole non lo si può guardare in faccia. Il giallo per il potere. Il giallo per il volere.
Usi il rosso per l'incombenza del sangue, la dipendenza dal sangue, l'intraprendenza del sangue. Usi il rosso per le radici.
Usi il bianco per accendere la luce.
Usi il nero per spegnerla. Per accendere l'ombra.
Oppure li mescoli e abusi delle migliaia di nuove possibilità“

„Una foto di donna gli brucia da dentro la giacca, chiaramente dalla parte del cuore, e la gamba gli duole del peso e del freddo di un cannone che, chissà come, è riuscito a trovare. (da I duri hanno due cuori, n.° 5)“

„A chi ha paura di restare fermo, e sogna un po' più forte quando è sveglio. (da Chissà se in cielo passano gli who, n. 12)“

„Ti voglio credere perché tu ci credi, perché sei dolce tanto quanto sei dura. Io ti voglio credere perché sei sicura di qualcosa. (da Il meglio deve ancora venire, n. 12)“

„... Chi si accontenta gode!... così così. (da Certe notti, n. 7)“

„Ho visto la bellezza che ti spacca il cuore, e occhi come il mare nel momento del piacere. (da Atto di fede, n. 7)“


„Non so se riuscirò mai ad essere all'altezza della tua pazzia.“

„Ho messo via un bel po' di cose ma non mi spiego mai perché, io non riesca a metter via te. (da Ho messo via, n.° 3)“

„Ho visto che l'amore cambia il modo di guardare. (da Atto di fede, n. 7)“

„Si fa presto a cantare che il tempo sistema le cose, si fa un po' meno presto a convincersi che sia così. (da L'odore del sesso, n. 8)“


„Ridiamo come le montagne non appena gli voltiamo le spalle, ogni volta che sono sicure che nessuno le veda. Come il mare che si ostinano a chiamare furioso mentre le tempeste non sono che i suoi sghignazzi. Come le nuvole che se piangono pioggia è solo per il gran ridere. Come il vento che non fa che sganasciarsi e soffia soltanto perché deve riposare il respiro. Ridiamo come il cielo che deve avere tutti i motivi per ridere di noi ma anche con noi. Ridiamo come non potranno mai fare gli animali che non sanno cosa si perdono. Ridiamo come solo i più fortunati riescono a fare. Ridiamo di cuore.“

„Grazie per la neve che sta scendendo. Mi è sempre piaciuta, ma adesso mi sembra proprio puntuale. Tempestiva. Porta pulizia. Porta bianco. Costringe all'attenzione. Ai tempi lunghi. Lima rumori e colori. Lima le bave dei sensi. Ce n'è bisogno. Ancora per un po'.“

„Adesso è tardi. Tardi per venire via. Tardi per raccontarmi altre balle. Tardi per le domande e per le risposte.“

„Non è tempo per noi che non ci svegliamo mai, abbiamo sogni però troppo grandi e belli sai... belli o brutte abbiam facce, che però non cambian mai, non è tempo per noi e forse non lo sarà Mai! (da Non è tempo per noi, n.° 5)“

Mostrando 33-48 citazioni un totale di 315 citazioni