Frasi di Luciano Ligabue pagina 5

„Quando hai solo diciott'anni quante cose che non sai; quando hai solo diciott'anni forse invece sai già tutto, non dovresti crescer mai. (da Lettera a G, n. 7)“

„Alla fine non è mai la fine | Ma qualche fine dura un po' di più | Da qui in poi si può solo andare | ognuno come può portando nel bagaglio quel che c'era. (da M'abituerò, n. 1 CD1)“


„È come a mosca cieca, vinci e non ti trovo, forse cerco quella che non c'è. (da Kay è stata qui, n. 9)“

„Sono io che guido, io che vado fuori strada; sempre io che pago, non è mai successo che pagassero per me. (da Questa è la mia vita, n. 4)“

„Che il futuro è fuori garanzia.. un bacio e via. (da Vivere a orecchio, n. 8)“

„Grazie per la neve che sta scendendo. Mi è sempre piaciuta, ma adesso mi sembra proprio puntuale. Tempestiva. Porta pulizia. Porta bianco. Costringe all'attenzione. Ai tempi lunghi. Lima rumori e colori. Lima le bave dei sensi. Ce n'è bisogno. Ancora per un po'.“

„Hai atteso in coda col tuo numerino, e sei il solo a non spingere. (da Quando tocca a te, n.° 12)“

„Stai sotto la neve, ho bisogno di parlarti.“


„Tu non lo vedi ma, lasciatelo dire, è passato Picasso sulla tua faccia.“

„Gli occhi fanno quel che possono, niente meno e niente più... Tutto quello che non vedono è perché non vuoi vederlo tu. (da Cosa vuoi che sia, n. 5)“

„Adesso è tardi. Tardi per venire via. Tardi per raccontarmi altre balle. Tardi per le domande e per le risposte.“

„E adesso che sei dovunque sei, Chissà se ti arriva il mio pensiero, Chissà se ne ridi o se ti fa piacere. (da Il mio pensiero, n. 3)“


„Loro non lo sanno che noi due ci possiamo parlare senza aprire bocca.“

„Ridiamo come le montagne non appena gli voltiamo le spalle, ogni volta che sono sicure che nessuno le veda. Come il mare che si ostinano a chiamare furioso mentre le tempeste non sono che i suoi sghignazzi. Come le nuvole che se piangono pioggia è solo per il gran ridere. Come il vento che non fa che sganasciarsi e soffia soltanto perché deve riposare il respiro. Ridiamo come il cielo che deve avere tutti i motivi per ridere di noi ma anche con noi. Ridiamo come non potranno mai fare gli animali che non sanno cosa si perdono. Ridiamo come solo i più fortunati riescono a fare. Ridiamo di cuore.“

„Il parassita che attacca la pianta, la coccinella che si nutre del parassita, l'uccello che mangia la coccinella e poi concima con il guano. La bellezza dell'equilibrio della bellezza.“

„Questa è la mia vita, se entri chiedimi il permesso. (da Questa è la mia vita, n. 4)“

Mostrando 65-80 frasi un totale di 336 frasi