Frasi di Lucio Battisti

Lucio Battisti foto

177   241

Lucio Battisti

Data di nascita: 5. Marzo 1943
Data di morte: 9. Settembre 1998

Lucio Battisti è stato un cantautore, compositore e polistrumentista italiano.

Tra i più grandi, influenti e innovativi cantanti italiani di sempre, è considerato una delle massime personalità nella storia della musica leggera italiana sia come compositore ed interprete della propria musica, sia come compositore per altri artisti. In tutta la sua carriera ha venduto oltre 25 milioni di dischi. La sua produzione ha impresso una svolta decisiva al pop/rock italiano: da un punto di vista strettamente musicale, Lucio Battisti ha personalizzato e innovato in ogni senso la forma della canzone tradizionale e melodica.

Grazie al sodalizio artistico con Mogol, Battisti ha rilanciato temi ritenuti esauriti o difficilmente rinnovabili, quali il coinvolgimento sentimentale e i piccoli avvenimenti della vita quotidiana; ha saputo esplorare anche argomenti del tutto nuovi e inusuali, a volte controversi, spingendosi fino al limite della sperimentazione pura nel successivo periodo di collaborazione con Pasquale Panella.

Frasi Lucio Battisti

„Cara, | le mie mani stan tremando | i miei occhi stan piangendo | a me sembra di strappare | qualche cosa dentro me | e vorrei gridare: "No.. oh!" | ma se guardo quella porta | io la vedo già aperta | ed ho voglia di fuggire | di lasciare dietro me | tutto quanto insieme a te, | di partire solo. (da Il vento“

„Mi hai detto: diventa un uomo medio americano e tu, tu più civile sarai. Cosa diverrò, giuro, non lo so… (da Elena no)“


„Se non sai più cosa fare, puoi cantare. E così tu sarai uno in più, con noi… (da Uno in più)“

„Il fiume va. Guardo più in là: un'automobile corre e lascia dietro sé del fumo grigio e me, e questo verde mondo indifferente, perché da troppo tempo ormai apre le braccia a nessuno, come me che ho bisogno di qualche cosa di più che non puoi darmi tu. Ma un auto che va basta già a farmi chiedere se io vivo. (da L'aquila)“

„Quando musica e miseria diventan cosa sola. (da Anima latina)“

„Non so con chi adesso sei, non so che cosa fai ma so di certo a cosa stai pensando… è troppo grande la città per due che, come noi, non sperano però si stan cercando. (da E penso a te)“

„Vorrei sapere chi ha detto che non vivo più senza te. Matto! Quello è proprio matto perché forse non sa che posso averne una per il giorno, una per la sera… però quel matto mi conosce perché ha detto una cosa vera. (da Dieci ragazze)“

„Ah, sarei una cosa tua? Amore, gelosia, amor di borghesia. Da femmina latina a donna americana non cambia molto, sai. (da Due mondi)“


„Lo sai cosa è cattivo e cosa è buono, che cosa è brutto e cosa invece è bello? Quello che stabilisce il tuo cervello. (da Una montagna)“

„L'alba, la barba, presa con le buone. | Offrire la gola al tocco leggero, l'alba, | la lanolina candida. (da Cosa succederà alla ragazza“

„Sono le quattro e mezza ormai | non ho voglia di dormir, | a quest'ora, cosa vuoi, | mi va bene pure lei. | Ma da quando ci sei tu | tutto questo non c'è più. (da Acqua azzurra, acqua chiara“

„Può darsi che io non sappia cosa dico, scegliendo te – una donna – per amico. (da Una donna per amico)“

„Ecco, l'ermetismo è una cosa che abbiamo individuato, come un fattore un po' di fuga, nel senso che è facile fare l'ermetico, tanto ho capito io e tu no.“