Frasi di Ludovico Ariosto

Ludovico Ariosto foto

87   6

Ludovico Ariosto

Data di nascita: 8. Settembre 1474
Data di morte: 6. Luglio 1533

Ludovico Ariosto è stato un poeta e commediografo italiano, autore dell'Orlando furioso .

È considerato uno degli autori più celebri e influenti del suo tempo. Le sue opere, il Furioso in particolare, simboleggiano una potente rottura degli standard e dei canoni epocali. La sua ottava, definita "ottava d'oro", rappresenta uno dei massimi della letteratura pre-illuminista.

Frasi Ludovico Ariosto

„Ma che dirò delle in lui solo talmente a perfezione ridotto, ch'a volere una magnifica cosa comprendere in proverbio s'è tratto: le comparazioni dell'Ariosto. (Giovan Battista Pigna)“

„Chi mette il piè su l'amorosa pania, | cerchi ritrarlo, e non v'inveschi l'ale; | che non è in somma amor, se non insania, | a giudizio de' savi universale: | e se ben come Orlando ognun non smania, | suo furor mostra a qualch'altro segnale. | E quale è di pazzia segno più espresso | che, per altri voler, perder sé stesso? | Vari gli effetti son, ma la pazzia | è tutt'una però, che li fa uscire. | Gli è come una gran selva, ove la via | conviene a forza, a chi va, fallire: | chi su, chi giù, chi qua, chi là travia. | Per concludere in somma, io vi vo' dire: | a chi in amor s'invecchia, oltr'ogni pena, | si convengono i ceppi e la catena. (canto XXIV, ottave I-II)“


„Questo disir, ch'a tutti sta nel core, | de' fatti altrui sempre cercar novella... (canto II, ottava XXXVI, versi 1-2)“

„Ben ch'esser donna sia in tutte le bande | danno e sciagura, quivi era pur grande. (canto VIII, ottava LVIII, versi 7-8)“

„Che fossi fatto in quarti, arso o impiccato, | brutto ladron, villan, superbo, ingrato. (canto X, ottava XLI, versi 7-8)“

„Come aviene a un disperato spesso, | che da lontan brama e disia la morte, | e l'odia poi che se la vede appresso, | tanto gli pare il passo acerbo e forte. (canto VI, ottava V, versi 1-4)“

„Le donne, i cavallier, l'arme, gli amori, le cortesie, l'audaci imprese io canto, che furo al tempo che passaro i Mori d'Africa il mare. (libro Orlando furioso)“

„Corrò la fresca e matutina rosa, che, tardando, stagion perder potria. (libro Orlando furioso)“


„Altri in amar lo [il senno] perde, altri in onori, altri in cercar, scorrendo il mar, ricchezze; altri ne le speranze de' signori, altri dietro alle magiche sciocchezze; altri in gemme, altri in opre di pittori, et altri in altro che più d'altro apprezze. (libro Orlando furioso)“

„Per amore venne in furore e matto, d'uom che sì saggio era stimato prima. (libro Orlando furioso)“

„Ch'a donna non si fa maggior dispetto,
che quando o vecchia o brutta le vien detto. (libro Orlando furioso)“

„Questo mi basta; il resto della terra senza mai pagar l'oste andrò cercando con Ptolomeo, sia il mondo in pace o in guerra; e tutto il mar, senza far voti quando lampeggi il ciel, sicuro in su le carte verrò, più che su i legni, volteggiando. (libro Satire)“


„Forse era ver, ma non però credibile a chi del senso suo fosse signore. (libro Orlando furioso)“

„Pazzo chi al suo signor contraddir vole, se ben dicesse ch'ha veduto il giorno pieno di stelle e a mezzanotte il sole. (libro Satire)“

„Quel che l'uom vede, Amor gli fa invisibile,
e l'invisibil fa vedere Amore. (libro Orlando furioso)“

„Miser chi mal oprando si confonda ch'ognor star deggia il maleficio occulto che quand'ogni altro taccia, intorno grida l'aria e la terra istessa, in ch'è sepulto. (libro Orlando furioso)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 87 frasi