Frasi di Manuel Agnelli

Manuel Agnelli foto

10   0

Manuel Agnelli

Data di nascita: 13. Marzo 1966

Manuel Agnelli è un musicista, scrittore e produttore discografico italiano, fondatore e frontman del gruppo alternative rock Afterhours.



„Tutti che si domandano cosa vuole il pubblico, ma il pubblico non sa quello che vuole.“

„La cultura è politica. È politica nel momento in cui promuove delle idee e quindi prende posizione. È politica nel momento in cui promuove il pensiero, stimola il pensiero, stimola idee nella testa della gente e quindi aiuta la gente a prendere posizione. È politica anche quando è più strettamente connessa con il sociale e con la vita politica, cioè quando fai informazione.“


„Il tritatutto è la vita.“

„Sei impostato a livello emozionale. Le emozioni non si impostano.“

„Bisogna sporcarsi le mani, influenzarsi a vicenda, o non si va da nessuna parte.“

„E' il vostro conformismo da anticonformisti che proprio non sopporto.“

„Noi non facciamo un disco chiedendo "cosa vorrà la gente". Se oggi decidiamo di fare musica per vendere dei dischi, allora siamo dei coglioni.“

„Quando ho scritto il comunicato stampa per il disco alla fine ci ho messo "Voglio essere felice". La verità è che non ce lo diciamo mai perché sembra talmente banale e hai paura che la gente ti rida in faccia, ma ti assicuro che quando ti trovi davanti alla fine e ti chiedi cosa vuoi che succeda in quel momento, quella è la risposta.“


„[... ] abbiamo avuto l'illuminismo anche se non c'era Facebook o che tutto il blocco sovietico è caduto senza bisogno di internet. La cosa che mi fa paura è che alcune cose siano diventate indispensabili. Tempo fa ho deciso di non accedere ai social per un paio di mesi e ti assicuro che si vive benissimo. Il progresso morale negli ultimi anni è una merda rispetto a quello tecnologico, siamo degli uomini preistorici che usano delle cose pazzesche. E non sono l'unico a dirlo, c'è un nutrito gruppo di intellettuali ben più importanti di me – tra cui anche David Foster Wallace o Jonathan Franzen – che la pensano così.“

„Milano è "bilanciocentrica", la cultura e l'attenzione per il sociale non esistono. Ma confidiamo nei suoi eroi e nei loro maglioncini magici per risolvere la situazione: un esercito di Ferocissimi Bloggettari Anonimi contro il sistema, ma solo dopo l'aperitivo... (dall'intervista di Federico Fiume, E qui Manuel Agnelli spiega le sue canzoni, XL di Repubblica, maggio 2008)“