Marco Aurelio frase #161151

Marco Aurelio foto
Marco Aurelio 42
imperatore romano 121 – 180
„Prendi senza orgoglio, rinunzia senza difficoltà. (da Pensieri; IIX, 33)“

Frasi di Marco Aurelio pagina 2

„Ama il modesto mestiere che hai imparato e accontentati di esso. (da Ricordi)“

„Le conseguenze della collera sono molto più gravi delle sue cause. (da Colloqui con se stesso, 2001)“


„Il modo migliore per difendersi da un nemico è non comportarsi come lui. (da Pensieri, VI, 6)“

„Vivi con gli dei. Perché infatti vive con gli dei chi costantemente mostra loro di essere intimamente soddisfatto di ciò che gli hanno assegnato. (da Pensieri; V, 27)“

„Niente capita a nessuno, che questi non sia per natura in grado di reggere. (da Pensieri, 2008; V, 17)“

„Ogni evento è così ordinario e familiare come la rosa in primavera e la frutta d'estate. Fatti del genere sono la malattia, la morte, l'oltraggio, l'insidia e quante altre realtà rallegrano o deprimono gli stolti. (da Pensieri, 2008; IV, 44)“

„Quand'anche tu avessi da vivere tremila anni moltiplicati per diecimila, nondimeno ricorda che nessuno perde una vita altra da quella che vive, né vive altra vita da quella che perde [... ] (da Pensieri, 2008; II, 14)“

„[... ] Ma bisogna ormai, una buona volta, che ti renda conto di quale mondo sei parte, che capisca di quale realtà che governa il mondo sei efflusso e che un limite di tempo ti è fissato, [... ] (da Pensieri, 2008; II, 4)“


„A me ben si adatta, o mondo, ogni cosa che a te si adatta: non viene per me in anticipo né in ritardo ciò che per te è tempestivo. È per me frutto ogni cosa mi rechino le tue stagioni, o natura: da te viene ogni cosa, in te è ogni cosa, a te va ogni cosa. (da Pensieri, 2008; IV, 23)“

„Questi due principi bisogna avere sempre pronti: l'uno, compiere unicamente quelle azioni che i principi dell'arte di re e di legislatore possono suggerire per il benessere dell'umanità, l'altro, cambiare idea, se c'è qualcuno capace di correggerti e di distoglierti. (da Pensieri, 2008; IV, 12)“

„Solo il presente ci è tolto, dato che solo questo abbiamo. (da Pensieri, 2008; II, 14)“

„La morte, la vita, la fama, l'infamia, il dolore, il piacere, la ricchezza, la povertà, tutto ciò tocca ugualmente a buoni e cattivi, non essendo queste cose né belle né brutte; e, dunque, neppure beni o mali. (da Pensieri, 2008; II, 11)“


„Oh, quanto tempo guadagna, chi non attende a quello che il prossimo dice, fa o pensa!“

„Non disprezzare la morte ma accoglila di buon grado perché anch'essa è un ente tra quelli che natura vuole. (da Pensieri, 2008; IX, 3)“

„Spesso commette ingiustizia non solo chi fa ma anche chi non fa. (da Pensieri, 2008; IX, 5)“

„Acquisisci un metodo di indagine per esaminare come tutte le cose si trasformino vicendevolmente, presta attenzione di continuo all'indagine ed esercitati in questa materia, perché niente è altrettanto fattore di magnanimità. (da Pensieri, 2008; X, 11)“

Mostrando 17-32 frasi un totale di 42 frasi