Marco Aurelio frase #161151

Marco Aurelio foto
Marco Aurelio 43
imperatore romano 121 – 180
„Prendi senza orgoglio, rinunzia senza difficoltà. (da Pensieri; IIX, 33)“

Frasi di Marco Aurelio pagina 2

„Spesso mi sono stupito di come ciascuno, pur amando se stesso più di ogni altra cosa, tenga in minor conto l'opinione che ha di se stesso di quella degli altri. (da Pensieri, 2008; XII, 4)“

„Settimo: non sono le azioni del prossimo che ci danno noia, perché quelle stanno negli egemonici del prossimo, sono, invece, le nostre opinioni in merito. Elimina, dunque, il tuo giudizio, abbi la volontà di sopprimere il giudizio che si tratti di una cosa terribile, e l'ira è già scomparsa. (da Pensieri, 2008; XI, 18)“


„Troverai sollievo alle vane fantasie se compirai ogni atto della tua vita come se fosse l'ultimo. (da Colloqui con se stesso, 2001)“

„Tutte le cose sono reciprocamente intrecciate, il loro legame è sacro e quasi nessuna cosa è estranea ad un'altra. Si trovano, infatti, armonicamente ordinate e insieme danno ordine e bellezza al medesimo mondo. E quest'ultimo è unico, formato da tutte le componenti, unico è il dio che le attraversa tutte quante, unica la sostanza e unica la legge, la ragione comune a tutti i viventi intelligenti, unica la verità, se è vero che una sola è la perfezione dei viventi aventi medesima natura e partecipanti alla medesima ragione. (da Pensieri, 2008; VII, 9)“

„Sulla morte: o dispersione, se ci sono gli atomi; se invece c'è l'unità, o spegnimento o trasferimento. (da Pensieri, 2008; VII, 32)“

„Non dire a te stesso niente più di quanto le rappresentazioni che più contano ti comunicano. Ti è stato annunciato che un tale parla male di te. Questo è l'annuncio fatto. Però che tu ne abbia avuto un danno non si trova nell'annuncio. (da Pensieri, 2008; VIII, 49)“

„Il ragno si fa bello perché ha preso una mosca; qualcuno perché ha preso una lepre; un altro, una sardella con la rete adatta; un altro, un cinghiale; un altro, un orso; un altro, dei sàrmati. Non si tratta pur sempre d'assassini, se fai attenta indagine su quello che ne muove il pensiero? (da Colloqui con se stesso, 2001; X, 10)“

„Acquisisci un metodo di indagine per esaminare come tutte le cose si trasformino vicendevolmente, presta attenzione di continuo all'indagine ed esercitati in questa materia, perché niente è altrettanto fattore di magnanimità. (da Pensieri, 2008; X, 11)“


„Spesso commette ingiustizia non solo chi fa ma anche chi non fa. (da Pensieri, 2008; IX, 5)“

„Com’è ridicolo quel che fanno [gli insipienti]! Non vogliono elogiare i contemporanei che vivono con loro, mentre danno un grandissimo valore all’essere elogiati dai posteri, gente che essi non hanno mai visto né mai vedranno. Il che è vicino all’affliggersi perché anche i tuoi più lontani progenitori non ebbero parole di elogio nei tuoi confronti. (da Pensieri, 2008; VI, 18)“

„Le conseguenze della collera sono molto più gravi delle sue cause. (da Colloqui con se stesso, 2001)“

„Ama il modesto mestiere che hai imparato e accontentati di esso. (da Ricordi)“


„Non v'è nulla di nuovo: tutto si ripete, e subito passa. (da Pensieri, 1989)“

„Nulla viene dal nulla, come nulla ritorna nel nulla. (da Pensieri, 1989)“

„Sono composto da un fattore casuale e da un fattore materiale; nessuno dei due scomparirà nel nulla. Ogni parte di me sarà, dunque, sottoposta a trasformazione per diventare altra parte del mondo e di nuovo quella si trasformerà in altra parte del mondo e così all'infinito. (da Pensieri, 2008; V, 13)“

„Non disprezzare la morte ma accoglila di buon grado perché anch'essa è un ente tra quelli che natura vuole. (da Pensieri, 2008; IX, 3)“

Mostrando 17-32 frasi un totale di 43 frasi