Marco Aurelio frase #161151

Marco Aurelio foto
Marco Aurelio 43
imperatore romano 121 – 180
„Prendi senza orgoglio, rinunzia senza difficoltà. (da Pensieri; IIX, 33)“

Frasi di Marco Aurelio pagina 2

„Niente capita a nessuno, che questi non sia per natura in grado di reggere. (da Pensieri, 2008; V, 17)“

„Vivi con gli dei. Perché infatti vive con gli dei chi costantemente mostra loro di essere intimamente soddisfatto di ciò che gli hanno assegnato. (da Pensieri; V, 27)“


„Il semplice inspirare l'aria e poi restituirla, ciò che facciamo ogni momento, è analogo al restituire, là onde l'hai tratta originariamente, l'intera facoltà respiratoria, che ieri o l'altroieri hai acquisito, al momento di nascere. (da Pensieri, 2008; VI, 15)“

„L'uomo ambizioso ripone il suo bene nelle mani degli altri; l'uomo sensuale nelle sue sensazioni; l'uomo ragionevole nelle sue azioni. (da Colloqui; libro VI, 51)“

„Tre sono le componenti di cui sei formato: corpo, soffio, mente. Di queste le prime due sono tue, per quanto devi curartene; solo la terza è sovranamente tua. (da Pensieri, 2008; XII, 3)“

„Tutte le cose sono reciprocamente intrecciate, il loro legame è sacro e quasi nessuna cosa è estranea ad un'altra. Si trovano, infatti, armonicamente ordinate e insieme danno ordine e bellezza al medesimo mondo. E quest'ultimo è unico, formato da tutte le componenti, unico è il dio che le attraversa tutte quante, unica la sostanza e unica la legge, la ragione comune a tutti i viventi intelligenti, unica la verità, se è vero che una sola è la perfezione dei viventi aventi medesima natura e partecipanti alla medesima ragione. (da Pensieri, 2008; VII, 9)“

„Sulla morte: o dispersione, se ci sono gli atomi; se invece c'è l'unità, o spegnimento o trasferimento. (da Pensieri, 2008; VII, 32)“

„Non dire a te stesso niente più di quanto le rappresentazioni che più contano ti comunicano. Ti è stato annunciato che un tale parla male di te. Questo è l'annuncio fatto. Però che tu ne abbia avuto un danno non si trova nell'annuncio. (da Pensieri, 2008; VIII, 49)“


„Il ragno si fa bello perché ha preso una mosca; qualcuno perché ha preso una lepre; un altro, una sardella con la rete adatta; un altro, un cinghiale; un altro, un orso; un altro, dei sàrmati. Non si tratta pur sempre d'assassini, se fai attenta indagine su quello che ne muove il pensiero? (da Colloqui con se stesso, 2001; X, 10)“

„Acquisisci un metodo di indagine per esaminare come tutte le cose si trasformino vicendevolmente, presta attenzione di continuo all'indagine ed esercitati in questa materia, perché niente è altrettanto fattore di magnanimità. (da Pensieri, 2008; X, 11)“

„Ritorna sobrio e riprenditi, desto di nuovo e consapevole che dei sogni ti davano inquietudine; svegliatoti nuovamente, osserva queste cose come osservavi quelle. (da Pensieri, 2008; VI, 31)“

„Spesso commette ingiustizia non solo chi fa ma anche chi non fa. (da Pensieri, 2008; IX, 5)“


„Com’è ridicolo quel che fanno [gli insipienti]! Non vogliono elogiare i contemporanei che vivono con loro, mentre danno un grandissimo valore all’essere elogiati dai posteri, gente che essi non hanno mai visto né mai vedranno. Il che è vicino all’affliggersi perché anche i tuoi più lontani progenitori non ebbero parole di elogio nei tuoi confronti. (da Pensieri, 2008; VI, 18)“

„Le conseguenze della collera sono molto più gravi delle sue cause. (da Colloqui con se stesso, 2001)“

„Ama il modesto mestiere che hai imparato e accontentati di esso. (da Ricordi)“

„Non v'è nulla di nuovo: tutto si ripete, e subito passa. (da Pensieri, 1989)“

Mostrando 17-32 frasi un totale di 43 frasi