Frasi di Martin Farquhar Tupper

Martin Farquhar Tupper foto

8   1

Martin Farquhar Tupper

Data di nascita: 17. Luglio 1810
Data di morte: 1889

Martin Farquhar Tupper , poeta e scrittore britannico.



„Chiave di volta di un arco di azzurro, Napoli s'adagia sul mare, | Incoronata da compiacenti nazioni regina d'allegria senza pari: | Ride dell'ira dell'oceano, schernisce la furia del Vesuvio, | Disprezza malattia, e miseria, e fame, quelle che affollano le sue strade assolate.“

„Un buon libro è il migliore degli amici, oggi come per sempre.“


„La rabbia è una infermità nobile,
il generoso mancanza dei giusti,
quella misura in cui sorga sopra zelo,
affermando la prerogativa della virtù.“

„Amore!
Ecco un volume in una parola,
un oceano in una lacrima,
un turbine in un sospiro,
un millennio in un secondo.“

„Un bambino nella casa è una sorgente di piacere,
un messaggero di pace e amore,
un luogo di riposo per l'innocenza sulla terra,
un legame tra gli angeli e gli uomini.“

„La preghiera è il nervo sottile che muove il muscolo dell'onnipotenza.“

„L'errore è una pianta tenace: fiorisce in ogni suolo.“

„Un silenzio ben pianificato ha più eloquenza di un discorso.“