Frasi di Renato Zero

Renato Zero foto

94   197

Renato Zero

Data di nascita: 30. Settembre 1950

Renato Zero, nome d'arte di Renato Fiacchini , è un cantautore, showman, ballerino e produttore discografico italiano.

Considerato un vero e proprio "cantattore" e chansonnier dalle grandi capacità istrioniche, provocatrici e trascinatorie, nel corso della sua lunga carriera ha pubblicato 38 album, di cui 28 in studio, 7 live, e 3 raccolte ufficiali; inoltre ha scritto complessivamente più di cinquecento canzoni , affrontando le tematiche più disparate, oltre che numerosi testi e musiche per altri interpreti. È uno dei cantautori italiani più amati, popolari e di maggior successo. Con più di 45 milioni di dischi venduti è tra i principali artisti italiani che hanno venduto il maggior numero di dischi ed è suo il record di essere in assoluto il primo ed unico ad aver raggiunto il primo posto nelle classifiche italiane ufficiali di vendita in cinque decenni consecutivi.

Frasi Renato Zero


„L'amicizia vuol dire essere molto intraprendenti, non lasciare scampo MAI a qualcuno, spiarlo continuamente, entrare in un supermercato, in un qualunque altro posto improbabile, per gente come Me che viene quasi sempre immaginata lontana dalla vita, lontana dalla gente, lontana dal mondo, da guai, dai... casini! E, invece, l'amicizia è proprio questo : uscire di casa molto spesso perché a casa ci si rattrista... La casa va bene quando la sera si è combinato qualcosa di buono e si ritorna per ingraziare del cibo, nel nostro letto, di quella stanchezza formidabile che ci riporta a casa, ma io a casa non ci sto perché devo venire a scovarvi dovunque siete, sempre! Perché sono malato di voi, perché ho bisogno di vedervi, di sapere che ci siete! (Discorso sulle note de Il cielo durante la tappa del 5 ottobre 2010 del Sei Zero)“

„C'è un sole che non vedi, lui ti parla e tu gli credi | È questa la fede | Darsi completamente ti avvicinerà alla gente, è questo il movente | La violenza è il nuovo vangelo, ma Cristo non c'è | Se avremo mai un avvenire, dipende da noi, lo sai. (da Il sole che non vedi, n.° 16)“


„Noi non faremo come l'altra gente, questi sono e resteranno per sempre: i migliori anni della nostra vita, i migliori anni della nostra vita... Stringimi forte che nessuna notte è infinita: i migliori anni della nostra vita... (da I migliori anni della nostra vita, n.° 8)“

„Spiagge, immense ed assolate | spiagge già vissute, amate poi perdute | in questa azzurrità, fra le conchiglie e il sale | quanta la gente che, ci ha già lasciato il cuore. (da Spiagge)“

„Musica, gente, cantate che poi | uno alla volta si scende anche noi. | Sotto a chi tocca, in doppiopetto blu | una mattina sei sceso anche tu! (da Il carrozzone)“

„Quando Lucio Battisti usciva con un suo album faceva a tutti noi un grosso favore. Perché i suoi erano dei capolavori, quindi tu, con il tuo prodotto, dovevi cercare di non essere troppo scarso. Lucio lo ha fatto per anni. Poi ha prodotto dischi più raffinati e un po' meno accessibili, ma è giusto che un artista cresca, anche perché con lui cresce il pubblico. Quando alla gente dai solo cazzate, non puoi imputare al pubblico di comprare solo cazzate. Un pubblico educato recepisce anche prodotti un po' più complessi. Magari non subito, ma basta dargli tempo. (Emiliano Coraretti, Faccio tutto da solo, anche il discografico, su VivaVerdi di marzo/aprile 2009)“