Ronaldinho frase #181237

 Ronaldinho foto
Ronaldinho 11
calciatore brasiliano 1980
„[Gennaro Gattuso] Il suo cuore, il suo coraggio hanno contribuito a forgiare la leggenda del Milan. Di tipi così, in giro ne ho visti pochi. Però il Milan è il Milan: troveremo un altro Gattuso.“

Frasi di Ronaldinho

 Ronaldinho foto

11   38

Ronaldinho

Data di nascita: 21. Marzo 1980

Ronaldo de Assis Moreira, meglio noto come Ronaldinho o Ronaldinho Gaúcho , è un calciatore brasiliano, centrocampista o attaccante attualmente svincolato. Con la Nazionale brasiliana si è laureato campione del mondo nel 2002 e campione del Sudamerica nel 1999.

Nella sua carriera, iniziata nel Grêmio e proseguita nel Paris Saint-Germain prima della consacrazione nel Barcellona, ha conquistato numerosi titoli nazionali e internazionali tra Europa e America, come due campionati, due Supercoppe di Spagna e una Champions League con il Barcellona, una Coppa Libertadores e una Recopa Sudamericana con l'Atletico Mineiro.

A livello individuale è stato eletto miglior giocatore dell'anno dalla FIFA nel 2004 e nel 2005 – eguagliando Ronaldo che era riuscito a conquistare lo stesso riconoscimento per due stagioni consecutive nel 1996 e nel 1997 – e ha vinto il Pallone d'oro nel 2005. Nel 2013 è stato nominato calciatore sudamericano dell'anno dalla rivista sportiva uruguaiana El País. Nel marzo 2004, Pelé l'ha inserito nella FIFA 100, la lista dei più forti calciatori viventi. È stato inserito nella "squadra ideale del decennio" dal Sun nel 2009.


„[Alessandro Del Piero] Il mio idolo. [Lui calcia le punizioni meglio di me] E non lo dico così per dire. Io sono bravo dal limite, soprattutto. Ale, anche da più lontano. Colpisce la palla in modo tale che ne escono traiettorie forti, strane. Penso a quella che rifilò allo Zenit. Calcia con un effetto "muy raro", fossi un portiere non saprei dove piazzarmi.“

„[Sulle tifoserie] Non pensavo che si potesse essere più caldi dei catalani. Invece i milanisti lo sono.“


„Di solito, in Brasile erano i più scarsi a giocare in porta. Poi qualcosa è cambiato. Con Taffarel il mondo ha cominciato ad assaggiare la nostra scuola. Ha fatto da apripista. Dida, Julio Cesar e Doni sono "figli" della bontà del suo lavoro di pioniere.“

„Saudade o non saudade, se non sei felice sono cavoli amari.“

„[Il Barcellona] L'ho lasciato in buone mani e in buonissimi piedi.“

„I soldi, nelle mie scelte, vengono dopo.“

„[Gennaro Gattuso] Il suo cuore, il suo coraggio hanno contribuito a forgiare la leggenda del Milan. Di tipi così, in giro ne ho visti pochi. Però il Milan è il Milan: troveremo un altro Gattuso.“

„[... ] In Spagna si pensa più a passare la palla e da voi a difenderla [... ].“


„I giornalisti sono tutti uguali, fanno pressing, non hanno mezze misure. Dipende da noi.“

„Sissoko. Una montagna di muscoli. Il simbolo del centrocampo juventino. Gli attaccanti, Del Piero compreso, gli devono molto.“

„Ricordo gli esordi di Messi, era un ragazzino. Fui io a dargli l'assist per il suo primo gol, in un match contro l'Albacete. Fece un gol straordinario e io pensai: questo è un fuoriclasse, è nato un 'crack'. Non ha mai avuto bisogno di consigli, nemmeno da ragazzino, sapeva sempre che cosa fare. Lui è il migliore del suo tempo, come Maradona lo era del suo. (citato in [http://www. foxsports. it/2017/02/04/barcellona-ritorno-ronaldinho-messi-come-maradona/ Barcellona, il ritorno di Ronaldinho: "Messi è come Maradona"], foxsports. it, 4 febbraio 2017)“