Frasi di Saˁdi

 Saˁdi foto

90   1

Saˁdi

Data di nascita: 1184
Data di morte: 1291

Abu Muhammad Muslih ibn ˁAbd Allāh noto come Saˁdi di Shirāz, o Shirāzi è stato un poeta persiano, dell'età islamica classica .

Saˁdi è riconosciuto non solo per la superiore qualità del suo stile, ma anche per la profondità del suo pensiero.

Fu una delle principali fonti di ispirazione del filosofo e poeta statunitense Ralph Waldo Emerson.

Brani delle sue poesie compaiono anche sui muri dell'edificio dell'ONU a New York.

Frasi Saˁdi


„"Ora i savi sogliono dire: – Menzogna che procaccia il bene, migliore di verità che suscita malanni!"
Meglio è del ver che ti agita e conturba, | la menzogna che il cor ti rende lene. || Tale, al cui dir conformasi un sovrano, | guai se altro attesterà fuor che del bene! (da Fatti di regnanti, vol. I, cap. I, p. 38)“

„L'usignuolo affamato venne per elemosina nella presenza della formica e disse: Generosità è segno di fortezza e capitale di contentezza. Io, la mia dolce vita, la passai nella spensieratezza, ma tu usasti del senno e radunasti provvigione. Che sarebbe mai se oggi per un poco tu me ne facessi larghezza? – Disse la formica: Tu notte e giorno fosti in discorsi, e io in faccende; tu ora andavi pensando alla freschezza della rosa, ora eri affascinato dall'ammirazione per la primavera, e non sapevi intanto che ad ogni primavera sta dietro l'autunno e ad ogni via un termine? Ascoltate, o cari, la storia dell'usignuolo e comparate nostro stato a quello di lui, e sappiate intanto che ad ogni vita sta dietro la morte, che ad ogni connubio sta dietro la separazione! Non è senza feccia il liquor della vita, e anche il raso ha le sue strie.“


„I re hanno più bisogno della compagnia degli intelligenti di quanto gli intelligenti abbiano bisogno della compagnia dei re.“

„Se il tuffatore pensasse sempre allo squalo, non metterebbe mai le mani sulla perla. (libro Il roseto Golestân - Il giardino delle rose Gulistan)“

„Temi chi ti teme, anche se questi fosse una mosca e tu un elefante.“

„Un viaggiatore senza osservazione è un uccello senza ali.“

„Chi ha il suo nemico alla sua mercé, e non lo uccide, è nemico di sé stesso.“

„Le ferite del cuore, come quelle del corpo, anche dopo rimarginate, lasciano cicatrici.“


„Quel dispiacere che è foriero di gioia è preferibile alla gioia che è seguita dal dispiacere.“

„È due volte ingrato colui il cui insuccesso rende superflua l'ingratitudine. (libro Il roseto Golestân - Il giardino delle rose Gulistan)“

„I prediletti dell'Onnipotente sono i ricchi che hanno l'umiltà dei poveri, ed i poveri che hanno la magnanimità dei ricchi.“

„Qualunque cosa venga prodotta frettolosamente tra i rifiuti finisce facilmente.“


„Nulla è così buono per una persona ignorante quanto il silenzio; e se egli fosse cosciente di questo non sarebbe un ignorante.“

„Non rivelare ogni tuo segreto ad un amico, perché non puoi mai sapere se questi potrà in futuro diventare un nemico. E non portare tutto il rancore di cui sei capace verso un nemico, perché egli potrà un giorno diventarti amico.“

„Il viaggiatore senza conoscenza è come un uccello senza ali. (libro Manuale dell'imperfetto viaggiatore)“

„Per quanto umiliato sia il tuo nemico, sappi che esso è sempre da temere. (libro Il roseto Golestân - Il giardino delle rose Gulistan)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 90 frasi