Citazioni di Tupac Shakur pagina 2

Tupac Shakur foto

24   1430

Tupac Shakur

Data di nascita: 16. Giugno 1971
Data di morte: 14. Settembre 1996
Altri nomi: Pac, Makaveli, 2Pac

Tupac Amaru Shakur, nato Lesane Parish Crooks e conosciuto anche come 2Pac e Makaveli , è stato un rapper, attivista e attore statunitense.

Artista di grande successo, e con oltre 85 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, è considerato uno dei più influenti rapper di ogni tempo, nonostante la breve carriera musicale e la scomparsa a soli venticinque anni avvenuta nel settembre 1996 a Las Vegas, quando è stato colpito da quattro proiettili sparati da un'auto in corsa. La sua scomparsa fu seguita da un'altra morte violenta, quella di Notorious B.I.G. Queste due scomparse hanno segnato un profondo lutto nella storia del rap.

Tupac ha pubblicato una grande quantità di album tra i quali figurano All Eyez on Me nel 1996 e il suo Greatest Hits nel 1998, entrambi catalogati tra gli album più venduti di sempre negli Stati Uniti d'America. Molti suoi brani inoltre erano incentrati sulla vita difficile nel ghetto, sul razzismo e l'emarginazione sociale, sull'abuso di potere da parte delle forze dell'ordine, sulla corruzione delle istituzioni e anche sugli scontri con altri rapper , sull'alcolismo, sulla droga, sulla prostituzione e sulla violenza tra le bande di strada.

Il suo atteggiamento, sia fuori che dentro la musica, e il suo idealismo hanno fatto sì che Tupac fosse, e sia rimasto anche dopo la prematura dipartita, un punto di riferimento per la Black America. La celebre rivista Rolling Stone l'ha collocato all'86° posto nella sua lista dei 100 Migliori artisti di sempre.


„Sono pazzo, ma sai un'altra cosa: Non me ne frega un cazzo.“

„Con la mia morte la gente capirà di cosa stavo parlando.“


„16 giugno, 1971, una madre ha messo al mondo un figlio che veniva all' Inferno.“

„Tutti i negri buoni, tutti i negri che cambiano il mondo, muoiono in modo violento. Loro non muoiono in maniera regolare.“

„Quando morirò e verranno per me, seppellitemi da G. [G: gangster]“

„Sono stato cresciuto in questa società, perciò non c'è modo di aspettarsi che io sia una persona perfetta, ho intenzione di fare tutto quel che mi pare, non sono un rolemodel. [Rolemodel: modello stereotipato da prendere ad esempio per inquadrare una generazione, una categoria di persone. ]“

„Le mie prime parole furono thug per la vita e papà passa il mic. [Thug: è traducibile con "bandito" ma rientra nel gruppo di termini slang alquanto intraducibili correttamente. Mic: indica il microfono. ]“

„Dannazione, no. Non c'è nessuno negli affari abbastanza forte da spaventarmi. [Quando gli domandarono se fosse andato alla Death Row Records a chiedere protezione. ]“

Mostrando 17-24 citazioni un totale di 24 citazioni