Frasi sulla vita

C'è fannullone e fannullone. C'è chi è fannullone per pigrizia o per mollezza di carattere, per la bassezza della sua natura, e tu puoi prendermi per uno di quelli. Poi c'è l'altro tipo di fannullone, il fannullone per forza, che è roso intimamente da un grande desiderio di azione, che non fa nulla perché è nell'impossibilità di fare qualcosa, perché gli manca ciò che gli è necessario per produrre, perché è come in una prigione, chiuso in qualche cosa, perché la fatalità delle circostanze lo ha ridotto a tal punto; non sempre uno sa quello che potrebbe fare, ma lo sente d'istinto: eppure sono buono a qualcosa, sento in me una ragione d'essere! So che potrei essere un uomo completamente diverso! A cosa potrei essere utile, a cosa potrei servire? C'è qualcosa in me, che è dunque? Questo è un tipo tutto diverso di fannullone, se vuoi puoi considerarmi tale. Un uccello chiuso in gabbia in primavera sa perfettamente che c'è qualcosa per cui egli è adatto, sa benissimo che c'è qualcosa da fare, ma che non può fare: che cosa è? Non se lo ricorda bene, ha delle idee vaghe e dice a se stesso: "gli altri fanno il nido e i loro piccoli e allevano la covata", e batte la testa contro le sbarre della gabbia. E la gabbia rimane chiusa e lui è pazzo di dolore. "Ecco un fannullone" dice un altro uccello che passa di là, "quello è come uno che vive di rendita". Intanto il prigioniero continua a vivere e non muore, nulla traspare di quello che prova, sta bene e il raggio di sole riesce a rallegrarlo. Ma arriva il tempo della migrazione. Accessi di malinconia – ma i ragazzi che lo curano nella sua gabbia si dicono che ha tutto ciò che può desiderare – ma lui sta a guardare fuori il cielo turgido carico di tempesta, e sente in sé la rivolta contro la propria fatalità. "Io sono in gabbia, sono in prigione, e non mi manca dunque niente imbecilli? Ho tutto ciò che mi serve! Ah, di grazia, la libertà, essere un uccello come tutti gli altri!". Quel tipo di fannullone è come quell'uccello fannullone. E gli uomini si trovano spesso nell'impossibilità di fare qualcosa, prigionieri di non so quale gabbia orribile, orribile, spaventosamente orribile... Non si sa sempre riconoscere che cosa è che ti rinchiude, che ti mura vivo, che sembra sotterrarti, eppure si sentono non so quali sbarre, quali muri. Tutto ciò è fantasia, immaginazione? Non credo, e poi uno si chiede "Mio Dio, durerà molto, durerà sempre, durerà per l'eternità?". Sai tu ciò che fa sparire questa prigione? È un affetto profondo, serio. Essere amici, essere fratelli, amare spalanca la prigione per potere sovrano, per grazia potente. Ma chi non riesce ad avere questo rimane chiuso nella morte. Ma dove rinasce la simpatia, lì rinasce anche la vita.

Vincent Van Gogh foto
Vincent Van Gogh 38
pittore olandese 1853 – 1890

Il dialogo con le altre religioni è condivisione. Non c'è bisogno quasi di parole. Il dialogo è vita vissuta.

Annalena Tonelli foto
Annalena Tonelli 8
missionaria italiana 1943 – 2003

Cari amici, spalanchiamo la porta della nostra vita alla novità di Dio che ci dona lo Spirito Santo, perché ci trasformi, ci renda forti nelle tribolazioni, rafforzi la nostra unione con il Signore, il nostro rimanere saldi in Lui: questa è una vera gioia!

 Papa Francesco foto
Papa Francesco 179
266° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1936

Fino a quando c'avrò fiato in corpo, fino a quando | non sarò clinicamente morto restate all'ascolto. | Ho dato molto a questa merda e per quanto m'ha tolto | non saremo mai alla pari, e quando calano i sipari | torni alla tua vita e non è più la stessa | trovi casa incasinata al tuo ritorno, vai fori de testa. | Vi vonno sorridente tra sta gente falsa che te guarda strano | la mia crew fa il fuoco da quando esistiamo | io non vi vedo manco sopra al palco co' l'impianto che mi pompa | di voi merde che mi odiate manco l'ombra. (da Attica)

Noyz Narcos foto
Noyz Narcos 129
rapper, beatmaker e writer italiano 1979

E allora piangi piangi forte e ridi ancora più forte così che scoppi di vita così che scacci la morte. (da Kebrillah, n. 3 CD2)

 Jovanotti foto
Jovanotti 186
cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966

Il tempo va, passano le ore e finalmente faremo l'amore solo una volta o tutta la vita speriamo prima che l'estate sia finita (da Solo una volta o tutta la vita, n.° 3)

Alex Britti foto
Alex Britti 7
cantautore e chitarrista italiano 1968

E la vita è un po' più forte del tuo dirle "grazie no". (da Il giorno di dolore che uno ha, n. 1)

Luciano Ligabue foto
Luciano Ligabue 353
cantautore italiano 1960

Io ti amo e ti amerò fino alla morte e, se c'è una vita dopo la morte, ti amerò anche allora. (Jace a Clary)

Cassandra Clare foto
Cassandra Clare 136
scrittrice statunitense 1973

Scorro la mia agenda ma n' voglio sentì | nessuno, chiudo gli occhi e fumo. | Sò arrivato fin qui non so neanche come, | "Diventiamo ricchi" dimmi quando e come. | Io non ho risposte, uno come me | sto su una Roller Coaster na vita al limite. | Il cielo non è cosi alto è qui sopra di me | toccherò i raggi del sole prima che sto giorno muore. (da Via Con Me)

Noyz Narcos foto
Noyz Narcos 129
rapper, beatmaker e writer italiano 1979

Nella prossima vita voglio essere un gatto. Dormire venti ore al giorno e aspettare che ti diano da mangiare. Starsene seduti a leccarsi il culo. Gli umani sono dei poveretti, rabbiosi e fissati.

Charles Bukowski foto
Charles Bukowski 280
poeta e scrittore statunitense 1920 – 1994

E' quello che non ti uccide che ti rende il più forte, la sfida della vita è più paurosa della morte. (da Forza campione)

Gue Pequeno foto
Gue Pequeno 90
rapper italiano 1980

La vita è una cagna correggimi se sbaglio | tiene legati i ribelli senza guinzaglio. (da Come un pitbull, n. 5)

Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989

Ci insegnano che, là in alto c'è un tipo vestito di bianco che prende e che dà | che la morte si veste di nero, ma la vita che colore ha? (da Essere umano, 2013)

Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989

Il campo è la parte gioiosa della vita di uno scout. Vivere fuori, all'aperto, tra montagne ed alberi, tra uccelli ed animali, tra mare e fiumi, in una parola vivere in mezzo alla natura di Dio, con la propria casetta di tela, cucinando da sé ed esplorando: tutto questo reca tanta gioia e salute, quanta mai ne potete trovare tra i muri ed il fumo della città. (p. 36)

Robert Baden-Powell foto
Robert Baden-Powell 80
militare, educatore e scrittore inglese, fondatore del m... 1857 – 1941

Guida tu stesso la tua canoa, non contare sull'aiuto degli altri. Tu parti dal ruscello della fanciullezza per un viaggio avventuroso; di là passi nel fiume dell'adolescenza; poi sbocchi nell'oceano della virilità per arrivare al porto che vuoi raggiungere.
Incontrerai sulla tua rotta difficoltà e pericoli, banchi e tempeste. Ma senza avventura, la vita sarebbe terribilmente monotona. Se saprai manovrare con cura, navigando con lealtà e gioiosa persistenza, non c'è ragione perché il tuo viaggio non debba essere un completo successo; poco importa quanto piccolo fosse il ruscello dal quale un giorno partisti. (p. 26)

Robert Baden-Powell foto
Robert Baden-Powell 80
militare, educatore e scrittore inglese, fondatore del m... 1857 – 1941

Il messaggio del libro è un messaggio sociale che sottolinea come sia possibile cambiare vita anche a fronte di gravi errori fatti nel passato. Tutte le persone sono recuperabili e possono offrire al mondo il loro lato buono.

Carlo Zannetti foto
Carlo Zannetti 28
chitarrista, cantautore e scrittore italiano 1960

Mostrando 1-16 frasi un totale di 17310 frasi

Immagini con frasi sulla vita