Frasi su acciaio

Ogni viaggio inizia sempre con un passo | percorri la via conta solo su te stesso | cammina sul sentiero d'acciaio perché il destino ora esige il suo tributo | sei sulla via del vuoto. (da La via del vuoto)

Kaos One foto
Kaos One 53
rapper, beatmaker e writer italiano 1971

Gli insegnamenti fatalistici di Maometto provocarono l'arresto dell'evoluzione degli arabi, rimasti esattamente com'erano verso il '700, mentre noi abbiamo continuato a svilupparci. (da Patton Generale d'acciaio)

George Patton foto
George Patton 27
generale statunitense 1885 – 1945

Vedete que' giovani robusti vestiti di panno cilestro coll'arpa sul dosso, o fra mani il violino, che a piccole bande di tre o quattro al più, seguiti da un fanciullo il di cui strumento è un triangolo d'acciaio, giungono nelle città e fan risuonar le strade e le osterie di teneri e lieti concenti? Essi vengon di Viggiano picciola terra della Basilicata. (da Costumi – I Viggianesi, citato in Poliorama pittoresco, Volume 1, 1836, p. 405)


[Il potere esercitato sull'individuo dall'apparato tecnico-produttivo ed organizzativo dello Stato moderno. ] Questa coercizione, che sottometteva la vita dell'individuo a una volontà irresistibile, si manifestava al fronte con una chiarezza spaventosa. La lotta raggiungeva dimensioni gigantesche, rispetto alle quali il destino del singolo scompariva. L'ampiezza e la mortale solitudine dei campi, l'effetto a distanza delle macchine di acciaio e il rinvio di qualsiasi movimento alle ore della notte calavano sugli eventi la rigida maschera dei titani. Ci si scagliava verso la morte senza vedere il nemico; si veniva colpiti senza sapere da che parte arrivava lo sparo. [... ] La decisione risultava da un calcolo aritmetico: chi poteva ricoprire con la maggior quantità di colpi un determinato numero di metri quadrati, aveva la vittoria in pugno. La battaglia era un brutale scontro di masse, una lotta sanguinosa della produzione e dei materiali. (p. 12)

Ernst Jünger foto
Ernst Jünger 284
filosofo e scrittore tedesco 1895 – 1998

Che Iddio possa avere pietà dei miei nemici; ne avranno bisogno. (da Patton Generale d'acciaio)

George Patton foto
George Patton 27
generale statunitense 1885 – 1945

Amo questo cielo d'acciaio, amo la durezza e la quiete della terra sotto il gelo. (2011, p. 224)

Charlotte Brontë foto
Charlotte Brontë 35
scrittrice inglese 1816 – 1855

Ma non aveva avuto altra scelta: non poteva permettere che le future generazioni dimenticassero… e nessuno nella storia dell'umanità era mai riuscito a temprare l'acciaio senza metterlo prima nel fuoco. (p. 92)

Tom Godwin 7
autore di fantascienza statunitense 1915 – 1980

Lo sportello d'acciaio dell'inceneritore si sollevò e il borbottio attutito del fuoco eterno diventò un rosso ruggito. Il calore si allungò verso di loro come una bestia tenuta a digiuno. Poi le dettero da mangiare la Ammu di Rahel. I suoi capelli, la sua pelle, il suo sorriso. La sua voce. Il modo in cui usava Kipling per amare i suoi bambini prima di metterli a dormire: Siamo dello stesso sangue, tu e io. Il suo bacio della buonanotte. Il modo in cui afferrava i loro visi con una mano (guance schiacciate, bocca da pesce) mentre con l'altra divideva e pettinava loro i capelli. Il modo in cui teneva i mutandoni di Rahel per farcela arrampicare dentro. Gamba destra, gamba sinistra. Tutto questo diventò cibo per la bestia, e la bestia fu soddisfatta. (p. 176)

Arundhati Roy foto
Arundhati Roy 31
scrittrice indiana 1961

Sorridi, la mia voce dal passato suona impotente e tu sai tutto meglio di me. Debbo raccontarti quello che tiene occupata la mente in questo mio paesello temporale? Ginevra?, La prima di Shaw? Thomas Mann? La televisione? Un'isola d'acciaio nell'oceano come area di sosta per gli aerei?

Kurt Tucholský foto
Kurt Tucholský 20
scrittore, poeta e giornalista tedesco 1890 – 1935

Credo che la soddisfazione maggiore che si possa avere in una palestra sia sentire la "pompa". Quando ci si esercita con i bicipiti e si sente il sangue scorrere dentro i muscoli [... ] sembra quasi che la pelle debba esplodere da un momento all'altro [... ] è una cosa fantastica. Per me allenarmi è come raggiungere l'orgasmo. Sì, gonfiare i muscoli è come andare a letto con una donna. (da L'uomo d'acciaio – titolo originale: Pumping Iron –, documentario di George Butler e Robert Fiore)

Arnold Schwarzenegger foto
Arnold Schwarzenegger 32
attore, politico, imprenditore austriaco 1947

Alla Juve non basta la classe, ci vogliono le palle d'acciaio.

Giuseppe Furino 10
calciatore italiano 1946

Tu sei sempre stata l'acciaio nella sua spina dorsale".
Lisey la guardò più che stupefatta. Scioccata. "Che cosa?"
"Di Scott. E lo sapeva.

Stephen King foto
Stephen King 271
scrittore e sceneggiatore statunitense 1947

Nove decimi della tattica sono sicuri, e vengono appresi sui libri. Ma il decimo irrazionale è come il lampo del martin pescatore, che attraversa lo stagno, ed è questa la vera pietra di paragone dei generali. (da Patton Generale d'acciaio)

George Patton foto
George Patton 27
generale statunitense 1885 – 1945

Spezzasi l'acciaio, per duro che sia; ciò che pare il più solidamente stabilito, sovente torna più facile a distruggere.

 Confucio foto
Confucio 112
filosofo cinese -550 – -478 a.C.

[Su di una sfilata] L'ordine chiuso che hai insegnato ai tuoi soldati è di un'originalità unica e superba: era un monoblocco di acciaio, una massa pesante come quella tedesca, non tuttavia di ghisa, bensì di metallo vibrante. (da una lettera a Benito Mussolini).

Dino Grandi foto
Dino Grandi 3
politico e diplomatico italiano 1895 – 1988

Non si possono fare delle macchine senza acciaio, e non si possono fare delle tragedie senza instabilità sociale.

Aldous Huxley foto
Aldous Huxley 164
scrittore britannico 1894 – 1963

Mostrando 1-16 frasi un totale di 116 frasi