Frasi, citazioni e aforismi su alunno

Albert Einstein foto
Albert Einstein 579
scienziato tedesco 1879 – 1955
„Secondo la teoria della relatività generale, la legge del moto di un punto nel puro campo gravitazionale è espressa dall'equazione della geodetica. In effetti tale linea è quella matematicamente più semplice, e nel caso particolare in cui le g_{\mu\nu} siano costanti diventa una retta. Pertanto qui siamo di fronte alla traduzione del principio d'inerzia di Galilei nella teoria della relatività generale. (p. 524)“

Pietro Anastasi foto
Pietro Anastasi 27
calciatore italiano 1948
„Per tutti ero Pietro 'u turcu perché d'estate diventavo nero come la pece.“


Cristina Campo foto
Cristina Campo 54
scrittrice, poetessa e traduttrice italiana 1923 – 1977
„Antonia Pozzi dice: Piovve tutta la notte sulle memorie dell'estate. Così voglio credere che stamattina sia settembre — le memorie di questa estate già sepolte, come le foglie fradicie.
Bisogna vivere tutto fino in fondo. Ogni volta che si torna indietro è per tracciare di nuovo il cerchio, ancora e ancora finché non sia perfetto. (dalla lettera a Margherita Pieracci Harwell del [27 luglio 1957], p. 66)“

Nicholas Sparks foto
Nicholas Sparks 143
scrittore statunitense 1965
„"Che cosa ci fai qui, Taylor?"
Nella sua voce traspariva una grande amarezza. Lui fece un profondo respiro. "Sono venuto a dirti che mi spiaceva molto", cominciò, esitante. "Non volevo ferirti."
Una volta lei avrebbe anelato a sentire quelle parole, ma stranamente adesso non significavano più nulla. Girò la testa verso la macchina dove Kyle dormiva. "È troppo tardi."(da Un cuore in silenzio)“

Vittorio Arrigoni foto
Vittorio Arrigoni 62
scrittore e attivista italiano 1975 – 2011
„Alla fine, anche se la storia ha dei pessimi alunni, in qualche modo insegna.“

Indro Montanelli foto
Indro Montanelli 395
giornalista italiano 1909 – 2001
„Riferiscono le cronache che quando è giunta in tribunale la notizia dell'assassinio di Walter Tobagi, il brigatista Corrado Alunni l'ha accolta con una sghignazzata di tripudio. Abbiamo sempre combattuto la pena di morte sul presupposto che l'uomo non ha il diritto di uccidere l'uomo. Il presupposto lo confermiamo. Ciò di cui cominciamo a dubitare è che gli Alunni e quelli come lui siano uomini. Sui cadaveri sghignazzano le jene. (30 maggio 1980)“

Hans Urs Von Balthasar foto
Hans Urs Von Balthasar 371
presbitero e teologo svizzero 1905 – 1988
„Hanno dunque ragione anche quei filosofi i quali all'alunno, che si trova incerto e smarrito davanti al problema della verità, danno il consiglio di gettarsi prima nella corrente, per esperire, corpo a corpo con l'onda, che cosa è l'acqua e come vi si avanza.“

Maurizio Milani 30
comico, scrittore e attore teatrale italiano 1961
„Alla terza media differenziale di Vigevano, tra alunni in classe facevamo la gara di chi si vantava di più.“


Indro Montanelli foto
Indro Montanelli 395
giornalista italiano 1909 – 2001
„È in corso una iniziativa per l'abolizione, nelle aule scolastiche, della pedana su cui si eleva la cattedra. Il perché lo avrete già capito: l'insegnante deve mettersi, anche materialmente, a livello degli alunni per non lederne la dignità e dimostrare con l'esempio che siamo tutti uguali. Giusto. «La via dell'uguaglianza» dice Rivarol «si percorre solo in discesa: all'altezza dei somari è facilissimo instaurarla». (29 ottobre 1977)“

Nasr Hamid Abu Zayd foto
Nasr Hamid Abu Zayd 24
teologo egiziano 1943 – 2010
„Dopo che l'alunno aveva scritto i versetti, lo shaykh lo teneva stretto tra le ginocchia per recitarglieli. Il bambino doveva quindi ripeterli. A ogni errore riceveva una bacchettata sulla testa; un colpo leggero che doveva servire a fargli capire che aveva commesso un errore e che doveva ripetere il versetto daccapo. Se faceva un altro errore, riceveva un'altra bacchettata; allora il versetto veniva ripetuto per la terza volta. Lo shaykh non correggeva l'errore se non alla terza bacchettata. È ovvio che uno non potrà mai scordarsi una correzione che gli è costata tre bacchettate sulla testa. (pag. 33)“

Erich Maria Remarque foto
Erich Maria Remarque 17
scrittore tedesco 1898 – 1970
„Un ordine ha trasformato queste figure silenziose in nemici nostri; un altro ordine potrebbe trasformarli in amici. Intorno a un tavolo un foglio viene firmato da pochi individui che nessuno di noi conosce, e per anni diventa nostro scopo supremo ciò che in ogni altro caso provocherebbe il disprezzo di tutto il mondo. […] Ogni sottufficiale per la sua recluta, ogni professore per i suoi alunni è un nemico peggiore che costoro non siano per noi. Eppure noi torneremo a sparare contro di loro ed essi contro di noi…“

„5. GOA, LA ROMA DELL'ORIENTE
Allorché a Goa era annunziato l'arrivo di una nave reale, la città prendeva un aspetto festoso. Sulla riva si accalcava una folla variopinta, alla quale si univano, accompagnati dai loro professori, alunni del collegio dei Gesuiti. I missionari, che le scialuppe portavano a terra, mostravano segni spaventosi di magrezza e di esaurimento. «A grande stento potavano reggersi sulle mani e sulle gambe». I passeggeri sani si univano al corteo che si formava rapidamente sul marciapiedi, mentre a decine, e talora a centinaia. i malati erano condotti su portantine all'ospedale reale. (p. 46-47)“


Georg Kerschensteiner foto
Georg Kerschensteiner 16
pedagogista tedesco 1854 – 1932
„Gaudig ha combattuto l'esigenza di una sistematica educazione manuale degli alunni della scuola popolare proprio col singolare motivo che il maggior numero delle future professioni dei nostri fanciulli del popolo non abbisognano di uno svolgimento sistematico delle abilità manuali, e che le professioni che trarrebbero vantaggio da una tale sistematica cura possono trarsi d'impaccio anche senza una così vastavpreparazione scolastica. (p. 60)“

Manuel José Quintana foto
Manuel José Quintana 6
scrittore spagnolo 1772 – 1857
„Il modo con cui si mosse primamente fra noi la musa eroica portava con sé un errore originale che non poteva condurla ad una gloriosa e felice riuscita. Vollero i nostri epici guadagnar credito di storici è ad un tempo piacere come poeti ed ottenerne applausi. Mescolarono la favola colla verità, e ciò non con quella misura che può far conseguire l'intento, ma così alla rinfusa, e credettero che narrando geste portentose, contemporanee, le quali levavano allora tanto strepito, e narrandole in versi eroici, potrebbero essi reputarsi autori d'epopee e dirsi alunni di Omero e di Virgilio. (p. 71)“

Nasr Hamid Abu Zayd foto
Nasr Hamid Abu Zayd 24
teologo egiziano 1943 – 2010
„Sapevo che il mio preside era copto, e tuttavia per il fatto che stavo digiunando mi perdonò il ritardo. Era una scuola cristiana che io, alunno della scuola coranica, stavo frequentando; dove il mio professore di arabo era mussulmano e si chiamava Gesù; e dove i mussulmani avevano una propria stanza per pregare. (pag. 46)“

Papa Giovanni Paolo I foto
Papa Giovanni Paolo I 41
263° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1912 – 1978
„Anche il Papa è stato alunno di queste scuole: ginnasio, liceo, università. Ma io pensavo soltanto alla gioventù e alla parrocchia. Nessuno è venuto a dirmi: «Tu diventerai Papa». Oh! se me lo avessero detto! Se me lo avessero detto, avrei studiato di più, mi sarei preparato. Adesso invece sono vecchio, non c'è tempo. (dall'Angelus Domini del 17 settembre 1978)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 333 frasi