Frasi su ambizioso


Alexis De Tocqueville foto
Alexis De Tocqueville 71
filosofo, politico e storico francese 1805 – 1859
„Può tuttavia accadere che un gusto eccessivo per i beni materiali porti gli uomini a mettersi nelle mani del primo padrone che si presenti loro. In effetti, nella vita di ogni popolo democratico, vi è un passaggio assai pericoloso. Quando il gusto per il benessere materiale si sviluppa più rapidamente della civiltà e dell'abitudine alla libertà, arriva un momento in cui gli uomini si lasciano trascinare e quasi perdono la testa alla vista dei beni che stanno per conquistare.
Preoccupati solo di fare fortuna, non riescono a cogliere lo stretto legame che unisce il benessere di ciascuno alla prosperità di tutti. In casi del genere, non sarà neanche necessario strappare loro i diritti di cui godono: saranno loro stessi a privarsene volentieri... Se un individuo abile e ambizioso riesce a impadronirsi del potere in un simile momento critico, troverà la strada aperta a qualsivoglia sopruso. Basterà che si preoccupi per un po' di curare gli interessi materiali e nessuno lo chiamerà a rispondere del resto. Che garantisca l'ordine anzitutto! Una nazione che chieda al suo governo il solo mantenimento dell'ordine è già schiava in fondo al cuore, schiava del suo benessere e da un momento all'altro può presentarsi l'uomo destinato ad asservirla. Quando la gran massa dei cittadini vuole occuparsi solo dei propri affari privati i più piccoli partiti possono impadronirsi del potere.
Non è raro allora vedere sulla vasta scena del mondo delle moltitudini rappresentate da pochi uomini che parlano in nome di una folla assente o disattenta, che agiscono in mezzo all'universale immobilità disponendo a capriccio di ogni cosa: cambiando leggi e tiranneggiando a loro piacimento sui costumi; tanto che non si può fare a meno di rimanere stupefatti nel vedere in che mani indegne e deboli possa cadere un grande popolo. (citato in Umberto Eco, Considerazioni attuali, L'espresso, n. 20, anno LIV, 22 maggio 2008, p. 222)“

Edgar Lee Masters foto
Edgar Lee Masters 27
poeta 1868 – 1950
„Ascoltatemi, anime ambiziose, | il sesso è la maledizione della vita! (Margaret Fuller Slack, 1997)“


Enzo Bettiza foto
Enzo Bettiza 31
scrittore italiano 1927
„[Bettino Craxi] La DC per lui era l'espediente tattico. Una sinistra unita e socialdemocratica era l'ambizioso disegno strategico della sua vita.“

Georges Wolinski foto
Georges Wolinski 7
fumettista francese 1934 – 2015
„Esprimi ogni tua potenzialità. Quando non sai fare niente, bisogna almeno essere ambiziosi.“

Karl Kraus foto
Karl Kraus 189
scrittore, giornalista e aforista austriaco 1874 – 1936
„La bellezza innata è troppo ambiziosa per considerarsi perfetta; mentre l'orgoglio della bruttezza innata è inarrivabile. (5 giugno 1908)“

Anna Falchi foto
Anna Falchi 9
attrice, showgirl e produttrice cinematografica finlandese 1972
„Il mio sogno fin da bambina è stato comandare. Sono sempre stata una leader. Mi sono imposta con grande personalità, anche troppa. Sono un tipo aggressivo, presuntuoso e ambizioso.“

Decimo Giunio Giovenale foto
Decimo Giunio Giovenale 61
poeta e oratore romano
„Tutti qui viviamo in una condizione di ambiziosa povertà. (III, 182-183)“

Matta El Meskin foto
Matta El Meskin 87
monaco egiziano 1919 – 2006
„L'anima ambiziosa che si preoccupa del proprio progresso si sforza di accelerare il ritmo oltre la propria capacità di resistenza e più di quanto converrebbe alla sua situazione.“


Ferdinand Alquié 6
filosofo francese 1906 – 1985
„Meno ambizioso di quello di Hegel, in quanto non pretende di render conto della religione né di comprenderla sulla base dei suoi propri concetti, il sistema di Spinoza è però ancor più ambizioso in quanto intende collocarsi al posto di essa, aprendo al filosofo una via che gli permetta di prescinderne. (da Il razionalismo di Spinoza, p. 28)“

Maximilien Robespierre foto
Maximilien Robespierre 29
politico, avvocato e rivoluzionario francese 1758 – 1794
„La guerra va bene per gli ufficiali, per gli ambiziosi, per gli aggiottatori [... ], per il potere esecutivo [... ]. Questa decisione solleva da ogni preoccupazione, non si hanno più doveri verso il popolo quando gli si offre la guerra.“

Honoré De Balzac foto
Honoré De Balzac 144
scrittore, drammaturgo e critico letterario francese 1799 – 1850
„Chiedete alle donne quali uomini preferiscono: gli ambiziosi. Gli ambiziosi hanno le reni più resistenti, il sangue più ricco di ferro, il cuore più caldo, degli altri uomini. E la donna è così felice e così bella nelle ore in cui è forte, che preferisce a tutti gli uomini quello che ha una forza enorme, a costo d'essere spezzata da lui. (p. 77)“

Willy Pasini foto
Willy Pasini 20
psichiatra, sessuologo e saggista italiano 1938
„Il narciso è molto ambizioso sia in ambito professionale che amoroso e sopporta così male il fallimento da mettere in atto persino comportamenti mitomani per riuscire ad affermarsi. (pag. 18)“


„Non fu ambizioso, non fu avaro, non fu dominato da alcuna passione. Egli era padrone di se stesso in modo assoluto: la verità non si raggiunge, egli pensa, che a questa condizione. (p. 13)“

Marco Aurelio foto
Marco Aurelio 71
imperatore romano 121 – 180
„L'uomo ambizioso ripone il suo bene nelle mani degli altri; l'uomo sensuale nelle sue sensazioni; l'uomo ragionevole nelle sue azioni. (da Colloqui; libro VI, 51)“

Ambrogio Bazzero 130
scrittore e poeta italiano 1851 – 1882
„Credevo d'esser ambizioso e non lo sono! – Sono ammalato.“

„Quando un partito trionfa, si scinde spesso in due, per le discordie che scoppiano facilmente tra i capi, non frenati più nei loro disegni ambiziosi dal timore di venir sopraffatti dagli avversari. Così ebbero origine in Orvieto le fazioni, per l'appunto, dei Monaldeschi e dei Filippeschi. (p. 33)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 98 frasi