Frasi su amnesia

Kaos One foto
Kaos One 53
rapper, beatmaker e writer italiano 1971
„Sembra impossibile ma il tempo si è fermato sul mio timer | gli autori di un'amnesia collettiva tipo alzheimer | la fuori tentano invano di dormire sugli allori | senza un modello base ma con tutti gli accessori. (da Soul Gha Ghan)“

Jean Baudrillard foto
Jean Baudrillard 31
filosofo e sociologo francese 1929 – 2007
„Correre in macchina è una forma spettacolare di amnesia. Tutto da scoprire, tutto da cancellare. (da L'america, traduzione di Laura Guarino, Feltrinelli)“


Amélie Nothomb foto
Amélie Nothomb 138
scrittrice belga 1966
„In che consiste la vita all'interno di questa frazione di secondo in cui hai il raro privilegio di non avere identità?
In questo: hai paura.
Non c'è libertà più grande di questa breve amnesia del risveglio. (p. 7)“

Bob Dylan foto
Bob Dylan 124
cantautore e compositore statunitense 1941
„[ISPIRAZIONE]"Un bel giorno del 1968, si fa per dire, le luci si spensero. Da allora ebbi più o meno una specie di amnesia... Mi ci volle un sacco di tempo prima di riuscire a fare in modo conscio quello che fino a quel momento avevo fatto inconsciamente“

Isabel Allende foto
Isabel Allende 65
la città delle bestie 1942
„Pensava allora e pensa ancora che la democrazia non debba nutrirsi di amnesia e impunità. La democrazia ha bisogno e diritto di buona memoria e giustizia. (Introduzione a "Le vene aperte dell'America Latina" di Eduardo Galeano)“

Stephen King foto
Stephen King 248
scrittore e sceneggiatore statunitense 1947
„Perché gli scrittori ricordano tutto, Paul. Specialmente quello che fa male. Denuda uno scrittore, indicagli tutte le sue cicatrici e saprà raccontarti la storia di ciascuna di esse, anche della più piccola. E dalle più grandi avrai romanzi, non amnesie. Un briciolo di talento è un buon sostegno, se si vuol diventare scrittori, ma l'unico autentico requisito è la capacità di ricordare la storia di ciascuna cicatrice.“

Charles Péguy foto
Charles Péguy 27
scrittore, poeta e saggista francese 1873 – 1914
„L'amnesia dell'eterno è il male del nostro secolo.“

James Hillman 14
psicoanalista, saggista e filosofo statunitense 1926 – 2011
„Gli scrittori, specialmente gli scrittori di guerra, non creano ma ricreano, e la lettura è insieme ricreazione e ri-creazione di ciò che è sfuggito alla presa del presente per nascondersi nei recessi dell'anima, di ciò che è rimosso, dimenticato. Il nome di questo vuoto fatto di amnesia è «pace», la cui prima concisa definizione è «assenza di guerra». In senso estensivo, così il vocabolario definisce la pace: «libertà da, o cessazione di, guerre o ostilità; la condizione di una nazione o comunità che non è in guerra con un'altra». E ancora: «libertà da conflitti o perturbazioni, specialmente come condizione individuale; tranquillità, serenità.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 314 frasi