Frasi su amplesso

Johannes Trithemius foto
Johannes Trithemius 18
esoterista, storico e scrittore tedesco 1462 – 1516
„È pertanto l'alchimia una casta meretrice, che ha molti amanti, ma tutti delude e a nessuno concede il suo amplesso. Trasforma gli stolti in mentecatti, i ricchi in miserabili, i filosofi in allocchi, e gli ingannati in loquacissimi ingannatori... (da Annalium Hirsaugensium Tomus II, S. Gallo, 1690, 225; citato in Umberto Eco, Il pendolo di Foucault, cap. 58, Bompiani 2007, ISBN 9788845247491)“

 Parmenide foto
Parmenide 21
filosofo greco antico -501 – -450 a.C.
„Giacché le più strette furono riempite di fuoco non mescolato,
e quelle seguenti di notte, ma in esse si immette una parte di fiamma;
nel mezzo di queste è la dea che tutto governa:
essa infatti ovunque presiede al doloroso parto e all'amplesso
spingendo la femmina ad unirsi col maschio e al contrario di nuovo
il maschio con la femmina. (frammento 12)“


Umberto Saba foto
Umberto Saba 97
poeta italiano 1883 – 1957
„A Moravia (egli non è il solo) deve essere accaduto qualcosa. Non oggi, non ieri; in tempi preistorici, sepolti nelle profondità di un totale (non però irrevocabile) oblìo. È come se egli, essendo ancora piccolo bambino, avesse (fingendo, magari, di dormire) spiato e sorpreso quello che un altro pazzo (ma non, questo, d'ingegno) – l'autore dell' – chiamava, con le bave alla bocca «l'amplesso»; e – come succede ai pargoli maldesti – scambiato questo con un'aggressione; un atto sadico. Ne restò fortemente impressionato. Poi dimenticò. Ma era ormai – senza saperlo – fissato a quell'immagine mostruosa e irreale. Essa improntò, non dico la sua vita (che né so, né voglio saperlo); ma (questo posso affermarlo) la sua arte. Ma è peccato. È peccato, perché Moravia non è solo scrittore d'ingegno, ma forse anche [... ] di genio. (152, pp. 114-115)“

Johannes Secundus foto
Johannes Secundus 1
1511 – 1536
„Fanciulla, io ti chiedea | d'un bacio; e i labbri bèi | tu curvasti al libar de' labbri miei: | indi, come per rea | vista d'angue compresso, | tu balzi fuor del disiato amplesso, | e da me torci di tua bocca il fiore. | Luce degli occhi miei, baci d'amore | non han modo sì rio: | né un dar di baci è questo: è un dar dolore | e di baci un disio. (Epigramma)“

Nicola Lisi 14
scrittore italiano 1893 – 1975
„134. Sigillo dell'uomo - Dopo una lunga esperienza di vita, il solo amplesso che egli collocasse nel cerchio ideale della purezza era quell'unico dei genitori dal quale era nato. (p. 374)“

Pietro Nigro foto
Pietro Nigro 82
poeta italiano 1939
„Io canto te giorno che nasci | ed esalti una terra che si dona | amante | al primo amplesso. (da Io canto te, vv. 1-4)“

Guglielmina Ronconi 20
insegnante italiana 1864 – 1936
„Per gli uni e per gli altri, resta, o Croce, semaforo d'amore e sia su le tue braccia aperte l'infinito nostro amplesso di fratelli.“

Italo Calvino foto
Italo Calvino 210
scrittore italiano 1923 – 1985
„Personaggi, paesaggi, spari, didascalie politiche, voci gergali, parolacce, lirismi, armi ed amplessi non erano che colori della tavolozza, note del pentagramma, sapevamo fin troppo bene che quel che contava era la musica e non il libretto.“


Vincenzo Monti foto
Vincenzo Monti 183
poeta italiano 1754 – 1828
„Nel tripudio ognun corre ad abbracciarte | Sia nemico, od amico; l'allegrezza | Non distingue i sembianti; un caro errore | Dona gli amplessi, e negli amplessi il core. (Canto VI, p. 382)“

 Novalis foto
Novalis 49
poeta e teologo tedesco 1772 – 1801
„L'amplesso non è qualche cosa di simile all'eucaristia? (fr. 1028)“

Antonio Somma foto
Antonio Somma 4
drammaturgo, librettista e poeta italiano 1809 – 1864
„O dolcezze perdute! o memorie | D'un amplesso che mai non s'oblia! (III, 1)“

Joe Cassano foto
Joe Cassano 15
rapper italiano 1973 – 1999
„Confessa che il mio testo è più complesso di un amplesso, che segue il kamasutra in ogni modo che è concesso. (da Flow to flow, n.° 2)“


Italo Calvino foto
Italo Calvino 210
scrittore italiano 1923 – 1985
„L'aspetto in cui l'amplesso e la lettura s'assomigliano di più è che al loro interno s'aprono tempi e spazi diversi dal tempo e dallo spazio misurabili.“

Niccolò Tommaseo foto
Niccolò Tommaseo 53
scrittore italiano 1802 – 1874
„Nel correre col pensiero al viso e alla voce e alle parole e all'andare di donne che mi riguardarono affettuose, (confesso) mi buttai talvolta all'amplesso degl'idoli lontani, belli perché lontani e perch'intatti. (p. 49)“

Vincenzo Monti foto
Vincenzo Monti 183
poeta italiano 1754 – 1828
„Più la contemplo, più vaneggio in quella | Mirabil tela: e il cor, che | ne sospira, | Sì nell'obbietto del suo arnor delira, | Che gli amplessi n'aspetta e la favella. (Per un dipinto del celebre sig. Filippo Agricola rappresentante la Figlia delPAutore, p. 21)“

Osho Rajneesh foto
Osho Rajneesh 152
filosofo indiano 1931 – 1990
„Shiva dice di diventare l'amare. Quando sei nell'amplesso, diventa l'amplesso, diventa il bacio. Dimenticati di te stesso così totalmente da poter dire: "Io non esisto più. Esiste solo l'amore". […] Il Tantra intende proprio questo: la trasformazione dell'amore in meditazione. Ora puoi capire perché il Tantra parla tanto dell'amore e del sesso. Come mai? Perché l'amore è la soglia più naturale e più facile da cui trascendere questo mondo, questa dimensione orizzontale. (p. 188)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 336 frasi