Frasi, citazioni e aforismi su aratro

Pietro Anastasi foto
Pietro Anastasi 27
calciatore italiano 1948
„Per tutti ero Pietro 'u turcu perché d'estate diventavo nero come la pece.“

Cristina Campo foto
Cristina Campo 54
scrittrice, poetessa e traduttrice italiana 1923 – 1977
„Antonia Pozzi dice: Piovve tutta la notte sulle memorie dell'estate. Così voglio credere che stamattina sia settembre — le memorie di questa estate già sepolte, come le foglie fradicie.
Bisogna vivere tutto fino in fondo. Ogni volta che si torna indietro è per tracciare di nuovo il cerchio, ancora e ancora finché non sia perfetto. (dalla lettera a Margherita Pieracci Harwell del [27 luglio 1957], p. 66)“


Nicholas Sparks foto
Nicholas Sparks 143
scrittore statunitense 1965
„"Che cosa ci fai qui, Taylor?"
Nella sua voce traspariva una grande amarezza. Lui fece un profondo respiro. "Sono venuto a dirti che mi spiaceva molto", cominciò, esitante. "Non volevo ferirti."
Una volta lei avrebbe anelato a sentire quelle parole, ma stranamente adesso non significavano più nulla. Girò la testa verso la macchina dove Kyle dormiva. "È troppo tardi."(da Un cuore in silenzio)“

 Gesù foto
Gesù 119
fondatore del Cristianesimo -2 – 30 d.C.
„Nessuno che ha messo mano all'aratro e poi si volge indietro, è adatto per il regno di Dio. (9, 62)“

William Blake foto
William Blake 58
poeta, incisore e pittore inglese 1757 – 1827
„Il verme tagliato perdona l'aratro.“

George Orwell foto
George Orwell 126
scrittore britannico 1903 – 1950
„L'uomo è l'unica creatura che consuma senza produrre. Egli non dà latte, non fa uova, è troppo debole per tirare l'aratro, non può correre abbastanza velocemente per prendere conigli. E tuttavia è il re di tutti gli animali.“

Tat'jana L'vovna Tolstaja foto
Tat'jana L'vovna Tolstaja 16
attivista russa 1864 – 1950
„Ecco, quando gli uomini diventeranno tanto maturi da rendere inutile qualunque potere, quando riforgeranno le spade in aratri, allora sarà possibile scoppiare in lacrime di gioia. (p. 21)“

Khalil Gibran foto
Khalil Gibran 209
poeta, pittore e filosofo libanese 1883 – 1931
„Le rane possono anche strepitare più dei tori, ma non sanno tirare l'aratro nel campo né girare la ruota del torchio, e con la loro pelle non si fanno scarpe.“


Giacomo di Saroug 1
451 – 521
„O Maria, tu sei benedetta tra le donne
e piena di ricchezza,
Vergine pura e madre.
«Nube» di misericordia, che porta le speranze
di tutto il mondo.
Per te alla terra desolata fu donata la pace.
«Nave» di ricchezza per mezzo della quale
il tesoro del padre
fu inviato sulla terra ai miseri e li arricchì.
«Campo» che hai dato la messe
senza il lavoro dell' aratro;
e questa messe ha saziato la fame
del mondo intero.“

„Come buoi trasciniamo l'aratro, bastonati da un bifolco ma l'unico solco che ho intenzione di tracciare è quello su vinile, la mia ritmica è febbrile, rapida come staffile con cui frusto a sangue chi non segue il mio stile, sputa la bile e non ha niente da dire, traccia un confine tra il rap e il mondo. (da Faccio la mia cosa)“

Nicolas Baudeau 1
prete, teologo ed economista francese 1730 – 1792
„Bisognava rivolgersi all'aratro; parlare agli uomini di cibo, di vestiti, di case; della loro vita, della loro famiglia, dei loro piaceri. [... ] Ma sostentamento, libertà, proprietà sono nomi che risvegliano le idee più attraenti, quelle dei beni reali di cui gli uomini maggiormente si occupano. (da Essai sur l'histoíre du droit naturel, pp. 118-119; citato in Miglio 2001, p. XXI)“

Simón Bolívar foto
Simón Bolívar 3
generale, patriota e rivoluzionario venezuelano 1783 – 1830
„Se non fosse morta la mia buona sposa, io non avrei fatto il mio secondo viaggio in Europa e non mi sarebbero venute tutte le idee che durante esso mi sono venute. La sua morte mi mise sulla via della politica e mi fece seguire il carro di Marte invece dell'aratro di Cerere. (citato in Girolamo Arnaldi, Bolivar, in Non tutto ma di tutto, ERI – Edizioni Rai Radiotelevisione Italiana, Torino 1964)“


Girolamo Arnaldi foto
Girolamo Arnaldi 8
storico italiano 1929 – 2016
„La morte della moglie, già nel 1803, mutò improvvisamente le cose. «Se non fosse morta la mia buona sposa», scriverà più tardi Bolivar, «io non avrei fatto il mio secondo viaggio in Europa e non mi sarebbero venute tutte le idee che durante esso mi sono venute. La sua morte mi mise sulla via della politica e mi fece seguire il carro di Marte invece dell'aratro di Cecere.“

Saul Bellow foto
Saul Bellow 36
scrittore statunitense 1915 – 2005
„Tutti i bambini hanno le guance e tutte le madri adoperano la saliva per pulirli teneramente. Queste cose o contano o non contano. Dipende dall'universo, da cos'è. ricordi così acuti probabilmente sono sintomi di disordine. Per lui, pensare sempre alla morte era peccato. Passa col carro e l'aratro sulle ossa dei morti.“

Rino Gaetano foto
Rino Gaetano 207
cantautore italiano 1950 – 1981
„Giovane e bello, divo e poeta, | con un principio d'intossicazione aziendale, | fatturato lordo e la classifica che sale, | il resto lo trova naïf. (da La zappa... il tridente, il rastrello, la forca, l'aratro, il falcetto, il crivello, la vanga..., n.° 8)“

Petronio Arbitro foto
Petronio Arbitro 25
27 – 66
„Le nevi si fermano più lungamente sui terreni incolti e trascurati; ma dove la terra, lavorata dall'aratro, diventa splendente, la brina leggera sparisce in men che non si dica. Analogamente nel cuore umano si comporta l'ira: nelle anime rozze si insedia, mentre quelle raffinate appena le sfiora e si dilegua. (cap. XCIX; 1982, p. 201)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 337 frasi