Frasi su artificio

Il flirt sta alla passione come il fuoco d'artificio al rogo. (p. 20)

Roberto Gervaso foto
Roberto Gervaso 325
storico, scrittore, giornalista 1937

Infatti, quale che sia la superiorità intellettuale di un uomo, essa non potrà arrogarsi mai sugli altri una supremazia pratica ed efficace senza l'ausilio di un qualche esterno artificio, di una qualche esterna prevaricazione, sempre, in sé, più o meno ignobili e abbietti. (XXXIII; p. 196)

Herman Melville foto
Herman Melville 80
scrittore statunitense 1819 – 1891

Non scoprire la debolezza è l'artificio della forza. (da Poesie)

Emily Dickinson foto
Emily Dickinson 60
scrittrice e poetessa inglese 1830 – 1886

Bisogna scrivere sotto la pelle. Bisogna che parole d'amore si fondano con i nervi, che frasi luminose ci illuminino l'encefalo come fuochi d'artificio, che storie d'avventura ci infettino il sistema nervoso e lo stomaco. In una università americana hanno insegnato a scrivere a un "macacus resusu", con le sue mani tozze e maldestre ha vergato con fatica su un foglio una sola parola: banana. Io ogni giorno scrivo banana. Io scrivo poco, perché scrivendo tanto sbaglio. (da Fa un po' male, Einaudi)

Niccolò Ammaniti foto
Niccolò Ammaniti 71
scrittore italiano 1966

Era capace di trasformare una donna dall'aspetto insignificante, valendosi della cornice di una chioma vaporosa e dell'artificio dei cosmetici sapientemente combinati, ma, soprattutto, riusciva a dare a ognuna la sicurezza del proprio fascino, perché in ultima istanza la bellezza altro non è che un atteggiamento.

Isabel Allende foto
Isabel Allende 90
la città delle bestie 1942

Imponendo un contegno esteriore, gli abiti sono artifici semiotici ovvero macchine per comunicare.

Umberto Eco foto
Umberto Eco 211
semiologo, filosofo e scrittore italiano 1932 – 2016

Era ancora troppo giovane per sapere che la memoria del cuore elimina i brutti ricordi e magnifica quelli belli, e che grazie a tale artificio riusciamo a tollerare il passato.

Gabriel García Márquez foto
Gabriel García Márquez 164
scrittore e giornalista colombiano 1927 – 2014

Questa è l'arte d'oggi: posa, simulazione, plagio, e tutti gli artifici di una generazione condannata.

Dylan Thomas foto
Dylan Thomas 69
poeta, scrittore e drammaturgo gallese 1914 – 1953

La danza [... ] può talvolta essere fuorviante, se ci si concentra solo su una futile tendenza all'apparire e all'artificio, o pericolosa se utilizzata – come in alcuni insani casi mediatici – solamente come strumento di visibilità e di potere e quindi privata del suo significato intimo. (dall'intervista per Emozione danza, gennaio 2009)

Fabio Grossi 7
ballerino italiano 1977

Vorrei che il rap parlasse dritto al cuore senza lunghi giri di parole, poi cosa rimane? Di un gioco di prestigio, un fuoco d'artificio? | Guarda tra le mani, non c'è niente" Puff! | È svanito il senso, tu sei il mago Silvan, fenomeno, io vorrei che avesse più valore un microfono. (da Io vorrei. n.º 14)

 Inoki foto
Inoki 8
rapper e writer italiano 1979

L'autorialità è un doppio falso, nell'idea che la origina e nell'artificio che quell'idea stravolge realizandola.

Carmelo Bene foto
Carmelo Bene 203
attore, drammaturgo e regista italiano 1937 – 2002

Se riguardo alla natura umana le cose fossero disposte in modo tale che gli uomini desiderassero soprattutto ciò che è particolarmente utile, non vi sarebbe bisogno di artificio alcuno per ottenere concordia e lealtà. (VI, 1992)

Baruch Spinoza foto
Baruch Spinoza 146
filosofo olandese 1632 – 1677

Non era della loro tribù, non poteva parlare il loro gergo, non poteva far finta di essere come loro. La maschera sarebbe stata scoperta e, per altro, le mascherate erano estranee alla sua natura. In lui non c'era posto per finzioni e artifici. Doveva essere se stesso, qualsiasi cosa accadesse.

Jack London foto
Jack London 77
scrittore statunitense 1876 – 1916

Quale che sia la superiorità intellettuale di un uomo, non può mai assumere una supremazia pratica e utile sugli altri, senza l'aiuto di qualche artificio o schermo, che in sé sarà sempre più o meno basso e meschino.

Herman Melville foto
Herman Melville 80
scrittore statunitense 1819 – 1891

Gli autori moderni, assillati dal bisogno di secondare il gusto dei diversi pubblici, ricorrono all'artificio a detrimento dell'arte, alla speculazione a detrimento dell'ispirazioni. (p. 30)


La mia famiglia era talmente povera che vedevamo anche l'arcobaleno in bianco e nero. (da Fuochi d'artificio)

Leonardo Pieraccioni foto
Leonardo Pieraccioni 16
attore e regista italiano 1965

Mostrando 1-16 frasi un totale di 96 frasi