Frasi su astro

Walt Whitman foto
Walt Whitman 276
poeta, scrittore e giornalista statunitense 1819 – 1892
„Sussurri di morte divina in murmure odo, | notturno balbettìo a fior di labbra, sibilanti corali, | passi che dolci salgono, mistiche brezze che ondeggiano basse e gentili, | fruscìo di fiumi invisibili, onde d'una fiumana che corre, fluisce, | (è uno sciacquìo di lacrime? sono le onde insondabili delle lacrime umane?) || Vado a stento verso il cielo, nubi in immensi cumuli, | vagare con lenta mestizia, silenziose gonfiarsi, mischiarsi, | a volte con un astro remotissimo, infelice, velato, che appare e scompare. || (Quasi piuttosto un parto, qualche solenne nascita immortale; | sulle frontiere all'occhio impenetrabili, | transita un'anima.) (Sussurri di morte divina, pp. 555-556)“

Baltasar Gracián foto
Baltasar Gracián 87
gesuita, scrittore e filosofo spagnolo 1601 – 1658
„È regola dell'uomo avveduto abbandonare le cose che lo abbandonano; cioè non aspettare di essere un astro al tramonto.“


 Noemi foto
Noemi 58
cantautrice, personaggio televisivo, regista di videocli... 1982
„Fermati fermati fermati qui consapevole ormai di ogni errore passato saremo noi due in un astro di luce che emana splendore. (da Buongiorno alla vita)“

Hermann Hesse foto
Hermann Hesse 239
scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 – 1962
„Così nascono, preziosa e fugace schiuma di felicità sopra il mare della sofferenza, tutte le opere d'arte nelle quali un uomo che soffre si innalza per un momento tanto al di sopra del proprio destino che la sua felicità brilla come un astro e appare a chi la vede come una cosa eterna, come il suo proprio sogno di felicità.“

Mário de Sá-Carneiro foto
Mário de Sá-Carneiro 9
poeta e drammaturgo portoghese 1890 – 1916
„Da Me sono disceso. Ho piegato il manto d'Astro, | ho rotto la coppa di cristallo e stupore, | e tagliato in ombra l'Oro della mia orma... || Sono cessato... Ore-platino... Aroma-broccato... | Chiardiluna-ansia... Luce-perdono... Orchidee-pianto... (da Apoteosi, p. 47)“

„... prima Parigi, poi Strasburgo, Monaco e finalmente Vienna.
Qui sta sorgendo l'astro di Mozart, e i circoli di corte propongono una sfida al pianoforte tra i due. Nonostante il risultato di sostanziale parità, Mozart non lesina le critiche al rivale: «È un buon pianista... ma, a parte ciò, non ha un soldo di gusto, né di sentimento» (lettera del 16 gennaio al padre Leopold). Qualche mese dopo rincara la dose: «è un ciarlatano come tutti gli italiani!» Questo non gli impedisce di prendere di sana pianta il tema del primo tempo della sonata che Clementi ha eseguito davanti a lui e di utilizzarlo per l'ouverture del Flauto magico, suscitando la piccata reazione del ciarlatano.“

Francis Thompson foto
Francis Thompson 6
poeta inglese 1859 – 1907
„Per potere immortal sono legate da vicino o lontan,
nascostamente, tutte le cose,
sì che far tremare non puoi un fior senza turbare un astro.“

Annette von Droste-Hülshoff foto
Annette von Droste-Hülshoff 8
scrittrice e poetessa tedesca 1797 – 1848
„Ah, dannazione della landa, errare, | come Asvero, sotto l'astro notturno, | quando il mare dei raggi, dardeggiando, | travolge le chiuse dell'anima, | e il profeta, con l'ansia della bestia braccata, | lotta contro la visione che sale. (da Seconda vista (Second sight), p. 193)“


Tonino Guerra foto
Tonino Guerra 10
poeta, scrittore e sceneggiatore italiano 1920 – 2012
„La luna è l'unico astro che nasce dietro le montagne e tramonta dentro di noi.“

Giovanni Camerana 12
poeta, critico d'arte e magistrato italiano 1845 – 1905
„Tu sei mia. Dal triregnoalto raggiante, | cui sormonta la croce aurea, dal fiero | triregno cuspidal fino alle piante, | Tu sei mia; Tu il profondo astro, Tu il nero || astro fascinatore, il dïamante | notturnamente abbagliator; mistero | di penombre e di lampi, sfolgorante | Sirio, fascinator del mio pensiero. || Tu sei mia Tu che sei nera ma bella, | nera come la intensa lava Etnea; | bella come gli Etnei clivi al bel sole; || sei mia, perché sei nera e arcana e bella, | mia fra i veli del sogno e dell'idea, | mia nel bivio fra il sogno e le parole. (Oropa e la statua, p. 783)“

Gianluigi Nuzzi foto
Gianluigi Nuzzi 25
giornalista e scrittore italiano 1969
„Di fronte a questi scandali e all'emorragia finanziaria causata dalle truffaldine operazioni di Sindona-Calvi, l'astro di Marcinkus è destinato a inabissarsi. L'arcivescovo gode però della protezione incondizionata di Giovanni Paolo II. Protezione dovuta soprattutto ai fondi per oltre 100 milioni di dollari che il Vaticano inviò al sindacato polacco Solidarnosc. Infatti, è solo per le insistenze del segretario di Stato Agostino Casaroli che l'arcivescovo non viene promosso cardinale. Già nel 1980 sempre Casaroli, contravvenendo alle disposizioni di Wojtyla, aveva impedito che Marcinkus testimoniasse nel processo Sindona a favore del finanziere di Patti sei anni dopo il crac.“

Joseph Roth foto
Joseph Roth 71
scrittore e giornalista austriaco 1894 – 1939
„C'era la parola «libertà»! Una parola incommensurabile come il cielo, irraggiungibile da mano umana come un astro. Eppure creata dalla brama degli uomini, che hanno sempre e sempre di nuovo cercato di afferrarla, e intrisa del sangue vermiglio di milioni di morti.“


Georg Trakl foto
Georg Trakl 22
poeta austriaco 1887 – 1914
„Nessuno è in casa. L'autunno alle camere; | sonate chiare di luna | e risvegliarsi al confine di una foresta in penombra. || Sempre tu pensi al bianco viso dell'uomo | lontano i clamori del tempo; | sopra il dormente si curva facile il verde dei rami, || una croce e la sera. | Stringe il suo canto con braccia di porpora un astro | che sorge al segno di finestre vuote. | Così nel buio trema l'ignaro | quando sommesso leva gli occhi a creature | ora distanti; una argentea voce dà il vento nell'atrio. (Hohenburg, p. 115)“

Justin Cronin foto
Justin Cronin 10
scrittore statunitense 1962
„Fu invaso da un'emozione nuova, fredda e finale, come una corrente d'aria che entra da una porta aperta nel cuore dell'inverno, come l'immobilità dello spazio fra un astro e l'altro. L'alba lo avrebbe trovato morto. "Amy" pensò mentre le stelle cominciavano a cadere tutto intorno a lui, nel tentativo di riempirsi del suo nome, del nome di sua figlia, per rendere più facile il trapasso. "Amy, Amy, Amy."“

 Plutarco foto
Plutarco 169
biografo, scrittore e filosofo greco antico 46 – 127
„I Libici si fanno beffe degli Egizi, che vanno raccontando, a proposito dell'orige, di come emetta un grido proprio nel giorno e nell'ora in cui sorge l'astro che essi chiamano Sothis e noi, invece, chiamiamo Cane o Sirio. I primi, dal canto loro, affermano invece che, quando l'astro sorge in perfetta congiunzione con il sole, tutte le loro capre si volgono contemporaneamente verso di esso e guardano a oriente. (cap. 21)“

Luigi Cunsolo 1
insegnante e scrittore italiano 1884 – 1979
„E sopra il monte scese rilucente | l'astro di fiamma nella notte chiara | di un immortale tremito di stelle. | Quando tra i cerri e i frassini del monte | la solitaria porpora del sole | tinse ler occe pendule dell'antro, | s'effuse un inno di commosso amore | che lungo i freschi rivolti correnti | discese a valle, dilagò da monte | a monte, diventò battito insonne | da mare a mare: sul dolore umano | ora la dolce Vergine Maria | nella quiete del profondo speco | le bianchi mani alla preghiera giunge | soavemente: e l'odono i mortali, | curvi nell'ombra della fosca sera. (da La Leggenda di Monte Stella; citato in Mario Squillace, L'Eremo di S. Maria della Stella, edizione Grottaferrata, 1965, pp. 26-27)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 38 frasi