Frasi su avere

Lorenzo Milani 35
sacerdote, insegnante e scrittore italiano 1923 – 1967
„Per un prete, quale tragedia più grossa di questa potrà mai venire? Esser liberi, avere in mano Sacramenti, Camera, Senato, stampa, radio, campanili, pulpiti, scuola e con tutta questa dovizia di mezzi divini e umani raccogliere il bel frutto d'essere derisi dai poveri, odiati dai più deboli, amati dai più forti. Aver la chiesa vuota. Vedersela vuotare ogni giorno più. Saper che presto sarà finita per la fede dei poveri. Non vien fatto perfino di domandarti se la persecuzione potrà essere peggio di tutto questo? (da Esperienze pastorali)“

Lorenzo Milani 35
sacerdote, insegnante e scrittore italiano 1923 – 1967
„A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca? Ecco, occupatele.“


Jim Bouton foto
Jim Bouton 3
giocatore di baseball 1939
„I giocatori di baseball sono più intelligenti dei giocatori di football. Quante volte ti capita di vedere penalizzata una squadra di baseball per avere troppi giocatori sul campo?“

Stefano Rodotà foto
Stefano Rodotà 59
giurista e politico italiano 1933
„Se i diritti fondamentali vengono cancellati dal denaro e la democrazia cede alla dittatura, presto nessuno sarà più libero. (libro Il diritto di avere diritti)“

Hermann Hesse foto
Hermann Hesse 239
scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 – 1962
„L'amore è desiderio fattosi saggio; l'amore non vuole avere; vuole soltanto amare. (p. 174; 1988)“

Ingeborg Bachmann foto
Ingeborg Bachmann 11
poetessa, scrittrice e giornalista austriaca 1926 – 1973
„Dagli italiani ho imparato qualcosa ma è difficile dire che cosa. Perché da loro si può imparare soltanto dopo avere buttato via ogni idea che ci siamo fatti prima. Non sono le bellezze, né gli alberi di aranci, nemmeno la splendida architettura, ma il modo di vivere. Qui ho imparato a vivere. (citato in Corriere della sera, 21 marzo 2010)“

Enrico Caviglia foto
Enrico Caviglia 3
generale e politico italiano 1862 – 1945
„Vi sono delle circostanze nelle quali bisogna avere pazienza, e questa è una di quelle: Voi lo capite. Certo sarebbe molto comodo per me dire usando il linguaggio per altri divenuto abituale: "Io me ne frego, io mi chiamo Caviglia" e pestare sodo. Ma ora bisogna avere pazienza. La pazienza è una virtù difficile da acquistarsi; ma noi soldati l'abbiamo imparata sin dall'infanzia per le dure necessità della vita e l'abbiamo esercitata nelle nostre vecchie trincee durante la lunga guerra da noi vinta. Voi sapete che parlo poco, ma che mantengo le promesse: ebbene, metteremo a posto tutto. (citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 623)“

 Eminem foto
Eminem 46
rapper, attore e produttore discografico statunitense 1972
„La musica può darti forza. Può prendere un quindicenne, uno di quelli che tutti mettono sempre in mezzo e che si sentono inutili, può fargli alzare il dito medio e gridare, "Andate a fare in culo, voi non sapete chi sono!" Può aiutarti a imparare ad avere più rispetto per te stesso.“


Stefano Rodotà foto
Stefano Rodotà 59
giurista e politico italiano 1933
„I diritti civili spettano all’uomo come tale, non al solo cittadino. (libro Il diritto di avere diritti)“

Ewan McGregor foto
Ewan McGregor 27
attore britannico 1971
„La musica rock è sempre stata una reazione contro il conformismo diffuso e l'omosessualità esiste da sempre. Però in questo momento avere un'immagine gay è molto "in", come qualche tempo fa era di moda portare un cappotto grigio lungo con un disco dei Led Zeppelin sotto il braccio. (Film Velvet Goldmine)“

Bob Dylan foto
Bob Dylan 140
cantautore e compositore statunitense 1941
„Adesso esiste solo il Rock, con la erre maiuscola senza il roll. Il roll è finito. Rock omosessuale, Rock della classe operaia, Rock del finanziere, adesso è diventata tutta un'impresa di grande evidenza, una faccenda che riguarda l'establishment. Sai che con la Coca Cola le cose ti girano per il meglio perché te l'ha detto Aretha Franklin, e anche che il Maxwell House Coffee dev'essere ok dato che compare nelle canzoni di Ray Charles. Tutti cantano del ketchup oppure degli analgesici... All'inizio non era così, non aveva niente a che fare con i collant, né con il profumo, né tantomeno con la maionese. Eri passibile di ostracismo, se facevi una cosa del genere. Sarebbe come se Lyndon Johnson cantasse l'Internazionale di fronte alla platea del mondo intero – semplicemente ridicolo... C'è un vecchio detto: "Se vuoi battere il nemico, cantagli la sua canzone" e mi pare che sia ancora vero. Ai vecchi tempi, e qui vale un altro proverbio, "per suonare dovevi pagare un prezzo". Potevi venire scacciato da una città, oppure gettato giù da una torre – anche se ovviamente c'era sempre qualcuno sotto pronto con una rete. Non sto cercando di tracciare un solo lato della questione; ma allora era difficile farsi ascoltare, era qualcosa di radicale. Sentivi di far parte di un qualche spettacolino circense da marciapiede. Adesso si tratta del gran galà. Il materiale migliore è stato realizzato a riflettori spenti, prima che scattasse l'attenzione generale e perché no... anche prima che potesse essere definito in qualche maniera. Penso che abbiano ucciso un elemento importante del rock'n'roll. Il mondo delle grandi industrie, quando ha capito come si poteva utilizzarlo, ha tirato un grosso sospiro di sollievo e poi l'ha assassinato. Cosa gliene importava? Tutto quello che si trovano sul cammino loro lo spianano come se fossero dei bulldozer, una volta che lo hanno capito, lo assassinano, lo rendono una cosa del passato, gli erigono un bel monumento – e oggi è proprio quello che state ascoltando, la pietra tombale, un affare da un miliardo di dollari. Non sto dicendo una menzogna, ma ancora una volta, chi è che vuole ascoltare? Non si fa altro che tentare di avere del successo sulla base del nulla“

Chuck Palahniuk foto
Chuck Palahniuk 200
scrittore statunitense 1962
„Possiamo fare qualsiasi cosa, ma finché restiamo in vita sarà sempre sbagliata. La sensazione è di non avere alcun controllo. La sensazione è che stiamo andando alla deriva. Non è come un viaggio. Ci stanno processando. È più come se stessimo solamente aspettando. È solamente una questione di tempo. (protagonista)“


Stefano Rodotà foto
Stefano Rodotà 59
giurista e politico italiano 1933
„La globalizzazione attraverso i diritti, non attraverso i mercati. (libro Il diritto di avere diritti)“

Stefano Rodotà foto
Stefano Rodotà 59
giurista e politico italiano 1933
„I diritti parlano, sono lo specchio e la misura dell’ingiustizia, e uno strumento per combatterla. (libro Il diritto di avere diritti)“

Primo Mazzolari foto
Primo Mazzolari 82
presbitero, scrittore e partigiano italiano 1890 – 1959
„A cosa serve avere le mani pulite se poi le tieni in tasca? Bisogna usarle, le mani!“

Renzo Novatore foto
Renzo Novatore 19
poeta e filosofo italiano 1890 – 1922
„E le rane partirono... Partirono verso il regno della suprema viltà umana. Partirono verso il fango di tutte le trincee. Partirono.... E la morte venne! Venne ebbra di sangue e danzò macabramente sul mondo. Danzò con piedi di folgore... Danzò e rise... Rise e danzò... Per cinque lunghi anni. Ah, Come è volgare la morte che danza senza avere sul dorso le ali di un'idea... Che cosa idiota morire senza sapere il perché... (da Verso il nulla creatore)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 4519 frasi