Frasi su barbiere

Enzo Ferrari foto
Enzo Ferrari 47
imprenditore, pilota 1898 – 1988
„Preferisco essere chiamato semplicemente Ferrari ed è quello che ho ottenuto entrando ogni mattina dal mio barbiere, Antonio. [fonte 2]“

Marco Aurelio foto
Marco Aurelio 71
imperatore romano 121 – 180
„Tu puoi, ogni volta che lo desideri, ritirarti in te stesso. Nessun ritiro è più tranquillo né meno disturbato per l'uomo che quello che trova nella sua anima.
<br“


Trevor Noah foto
Trevor Noah 9
1984
„È ovvio che i consulenti di Ben Carson non possono farlo diventare intelligente, non si può modificare il suo cervello. Quello è un lavoro per neurochirurghi. Succede lo stesso quando il tuo barbiere ha un brutto taglio di capelli.“

Alessandro Venturini 9
scrittore 1986
„Quale posto era migliore del salone del barbiere? Luogo dove, da che mondo è mondo, un tizio in giacca bianca che pare un infermiere, per una cifra irrisoria, mentre ti taglia i capelli, si fa i cavoli tuoi meglio di uno strizzacervelli, e ti racconta quelli degli altri con la precisione di uno 007. (libro Amabilmente condannato a moglie)“

Piergiorgio Odifreddi foto
Piergiorgio Odifreddi 101
matematico, logico e saggista italiano 1950
„Agli inizi Gesù veniva rappresentato coi capelli corti e sbarbato, secondo l’uso semitico, ma in seguito divenne capellone e barbuto, alla maniera di Zeus, e tale è rimasto fino a oggi, senza più andare dal barbiere. (libro Perché non possiamo essere cristiani)“

Roland Barthes 60
saggista, critico letterario e linguista francese 1915 – 1980
„Pazza o savia? La Fotografia può essere l'una o l'altra cosa: è savia se il suo realismo resta relativo, temperato da abitudini estetiche o empiriche (sfogliare una rivista dal barbiere, dal dentista); è pazza se questo realismo è assoluto, e, per così dire, originale, se riporta alla coscienza amorosa e spaventata la lettera stessa del Tempo: moto propriamente revulsivo, che inverte il corso della cosa, e che chiamerò per concludere l'estasi fotografica. (libro La camera chiara)“

Ettore Scola foto
Ettore Scola 8
regista e sceneggiatore italiano 1931 – 2016
„Appartengo a un mondo in cui il lettino dell’analista aveva sede dal barbiere e alle nevrosi si rispondeva con la passione.“

William Rotsler 3
scrittore (scrittore di fantascienza) 1926 – 1997
„Non dite mai "Mi faccia una sorpresa!" alla parrucchiera o al barbiere.“


Karl Kraus foto
Karl Kraus 189
scrittore, giornalista e aforista austriaco 1874 – 1936
„Le chiacchiere dal barbiere sono la prova irrefutabile che le teste stanno lì solo per via dei capelli. (da Aphorismen, p. 64)“

Jules Renard foto
Jules Renard 338
scrittore e aforista francese 1864 – 1910
„Finalmente eccomi calvo. A cosa servivano i miei capelli? Essi non erano certamente un abbellimento e io ero per loro preda di un essere ignobile, il barbiere, che mi alitava in faccia il suo disprezzo, e mi carezzava come un'amante, e mi dava degli schiaffettini sulla guancia come un prete. (29 maggio 1894; Vergani, p. 76)“

Francesco De Gregori foto
Francesco De Gregori 278
cantautore italiano 1951
„Poi d'improvviso tutti gli anni per terra, come i capelli dal barbiere; come la vita che non risponde, il tempo fa il suo dovere. (da Parole a memoria)“

David Herbert Lawrence foto
David Herbert Lawrence 60
scrittore, poeta e drammaturgo britannico 1885 – 1930
„Così ci fermiamo al Dazio, la casetta della dogana in città, e Vestito di Velluto deve pagare per della carne e del formaggio che porta con sé. Dopo di che scivoliamo via nella fredda strada principale di Nuoro. Penso che questa è la patria di Grazia Deledda, la scrittrice, e vedo una bottega di barbiere: De Ledda. E grazie al cielo siamo alla fine del viaggio. Sono le quattro passate. (cap. 6, p. 209)“


Jules Renard foto
Jules Renard 338
scrittore e aforista francese 1864 – 1910
„Solamente Victor Hugo ha parlato: gli altri uomini balbettano. Qualcuno può assomigliargli nella barba, nella lunghezza della fronte, nei duri capelli che sfidano le forbici e che sono il terrore dei barbieri: e si può assomigliargli nella preoccupazione di recitare una parte come nonno o come uomo politico. Ma, se apro a casa un libro di Victor Hugo, vedo una montagna, un mare, quello che volete voi, eccettuato qualche cosa a cui possano paragonarsi gli altri uomini. (13 luglio 1893; Vergani, p. 66)“

Giuseppe Parini foto
Giuseppe Parini 30
poeta, librettista e traduttore italiano 1729 – 1799
„Con altri e spessi | Segni del tuo valore, o Sfregia, impressi. (da In morte del barbiere, 25-26)“

Pierre-Augustin de Beaumarchais foto
Pierre-Augustin de Beaumarchais 26
drammaturgo francese 1732 – 1799
„La difficoltà di riuscita non fa che aumentare la necessità di intraprendere. (libro Il barbiere di Siviglia)“

Giovanni Della Casa foto
Giovanni Della Casa 18
letterato, scrittore e arcivescovo cattolico italiano 1503 – 1556
„Non istà bene a fregarsi i denti con la tovagliuola, e meno col dito, che sono atti difformi. Né risciacquarsi la bocca e sputare il vino, sta bene in palese. Né in levandosi da tavola portar lo stecco in bocca, a guisa d’uccello che faccia suo nido, o sopra l’orecchio, come barbiere, è gentil costume. (libro Galateo)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 34 frasi