Frasi su bolla

Aldo Busi foto
Aldo Busi 340
scrittore italiano 1948
„L'amore non è il toccasana dei mali, | è il bene più bello del male supremo, | l'assegno in bianco dei dolori in attesa, | una speranza tradita in agguato, | lo sguardo malato di una bolla di sapone | che scoppia con te. (da L'amore è un drago dormiente)“

Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 279
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„Vorrei vivere in una bolla per sempre | Tra la gente che urla e non sentire niente. (da Incomprensioni, n.° 10)“


David Foster Wallace foto
David Foster Wallace 112
scrittore e saggista statunitense 1962 – 2008
„Non basta che le teorie matematiche funzionino: si suppone anche che siano definite in maniera rigorosa e dimostrate in modo adeguato ai grandi standard deduttivi greci. Ciò non è però capitato per la maggior parte del '700. Era come una bolla speculativa del mercato azionario. E per un po' è sembrato favoloso.“

Rowan Atkinson foto
Rowan Atkinson 4
attore britannico 1955
„[... ] mi auguro che Mr Bean sia molto lontano dalla mia vera personalità! È così egocentrico da vivere in una bolla tutta sua, non si relaziona col resto del mondo.“

Anthony Kiedis foto
Anthony Kiedis 120
cantante statunitense 1962
„Il sesso è un aspetto molto vitale e potente della vita e non abbiamo paura di esprimerlo nella nostra musica. Se parli di sesso la gente ti bolla come maschilista. Alcune nostre canzoni parlano di incontri sessuali con donne poliziotto o simili, ma è uno scherzo. Se la gente è talmente rigida da non accettare uno scherzo, allora forse ha problemi con la propria sessualità. Non siamo dei cattivi, non cerchiamo di sminuire la donna, non la sottomettiamo. Parliamo di sesso, ma anche di altre cose, solo che i giornalisti sono sempre alla ricerca di un'etichetta da attaccare alle persone: "Super Freaks Sessuali" o cose del genere.“

Alessandro Baricco foto
Alessandro Baricco 335
scrittore e saggista italiano 1958
„Si senti scoppiare nella testa una bolla di vuoto. La conosceva bene quella segreta esplosione, invisibile dolore irracontabile. Ma conoscerla non serviva a niente.“

Cecilia Malmström foto
Cecilia Malmström 3
diplomatica e politica svedese 1968
„V'è un aumento allarmante di violenza e molestie contro le persone omosessuali, qualcosa che viene legittimato dal regime che bolla l'omosessualità come qualcosa di anormale e pericoloso per i bambini.“

Bill Hicks foto
Bill Hicks 63
comico statunitense 1961 – 1994
„Pronti? Non fumatori, pronti? Rullo di tamburi far scoppiare questa fottuta bolla e riportarvi indietro alla realtà: siete morti anche voi.“


Sandro Veronesi foto
Sandro Veronesi 26
scrittore italiano 1959
„Devo sforzarmi di essere leggero come lei. Devo sintonizzarmi sulla frequenza purissima del suo fiatone, della sua spossatezza senza passato né futuro. Devo sforzarmi di stare anch'io dentro la bolla. Neve. Ormoni. Emozione. Silenzio. Ma il silenzio, non so perché, non riesco a sopportarlo. Devo parlare...“

Carlo De Benedetti foto
Carlo De Benedetti 3
imprenditore e editore italiano 1934
„Una nuova, drammatica crisi economica globale. Tenete d'occhio il cambio dollaro-yuan: la Cina comincia a svalutare, spia di una visione assolutamente negativa. Non so se sarà tra un mese o tra un anno; so che questa bolla finanziaria è troppo pericolosa. La Fed, la Bce, la Bank of Japan hanno riversato sul mondo tonnellate di moneta, ma non hanno contrastato la deflazione. Oggi ci sono 11 trilioni di dollari di titoli di Stato, emessi da vari paesi, che hanno rendimento negativo. Questi soldi, stampati per entrare nell'economia, sono rimasti in una nuvola che aleggia sopra di noi e che spostandosi determina scossoni finanziari e minacce di tuoni e fulmini, senza penetrare nell'economia reale. È come se ci fosse un immenso prato che ha disperata sete di acqua, ma è coperto da un telo di plastica; la pioggia non dà ristoro, si trasforma in torrenti che sconvolgono il territorio.“

Sally Kohn foto
Sally Kohn 2
1977
„Vivo nella bolla liberale di Park Slope, Brooklyn, dove nessun yuppie ammetterebbe di volere che il proprio figlio fosse qualcosa in particolare, fuorché felice. Ma il più delle volte, si definisce la felicità come un qualche tipo di variazione alla nostra vita, o almeno alla vita che corrisponde alle nostre aspettative. Se siamo andati al college, vorremmo che i nostri figli vadano al college. Se ci piace lo sport, vorremmo che ai nostri figli piaccia lo sport. Se votiamo democratico, di certo vorremmo che i nostri figli votino democratico. Io sono gay. E vorrei che anche mia figlia fosse gay.“

Giulio Andreotti foto
Giulio Andreotti 69
politico, scrittore e giornalista italiano 1919 – 2013
„Nella radicale polemica contro le tesi di Rousseau — autore di una sconvolgente introduzione di errori — de Maistre non risparmia colpi. Dalla convinzione che il suo avversario rimproverasse ogni giorno il Signore per non averlo fatto nascere nobile e duca lo bolla aspramente chiamandolo più volte plebeo. Ispirarsi oggi a Rousseau può non essere culturalmente — per tanti versi — molto illuminante. Ma nella rigidità del modello di de Maistre proprio non trovo spunti di approvazione. Né mi sembra entusiasmante quello che scrive sulla possibilità teorica di uccidere il tiranno, il quale per il resto è intoccabile totalmente super leges.“


Gene Gnocchi foto
Gene Gnocchi 162
comico, conduttore televisivo e ex calciatore italiano 1955
„La tortora è l'unico animale che quando porta i vermicelli ai suoi piccoli tiene con sé, sotto l'ascella, la bolla d'accompagnamento. (p. 68)“

Domenico Fioravanti foto
Domenico Fioravanti 2
nuotatore italiano 1977
„Questa non è la vita reale, è una bellissima bolla destinata a scoppiare, e se non vuoi rimanerci intrappolato dentro devi staccartene brutalmente.“

Alan Greenspan foto
Alan Greenspan 7
economista statunitense 1926
„Abbiamo avuto una "bolla" immobiliare. (in un intervista di Jim Lehrer, 18 settembre 2007)“

Marco Tardelli foto
Marco Tardelli 9
allenatore di calcio e ex calciatore italiano 1954
„In Argentina, i Mondiali dovevano immortalare l'immagine di un popolo felice e ordinato e di un'organizzazione efficiente. Insomma, erano uno spot per la dittatura militare di Jorge Rafael Videla. Da calciatore ho girato il mondo in lungo e in largo, ma avevo poco tempo per comprenderlo davvero. Noi vivevamo in una bolla, in una gabbia dorata ben separata dalla realtà. Io, in quel periodo, pensavo solo al calcio, al Mondiale. Poi, un giorno, mentre andavo all'allenamento, ho incrociato lo sguardo di un uomo con un bambino sulle spalle, forse erano padre e figlio: la folla intorno a loro si sbracciava per salutarci, per avere un autografo. Loro, invece, erano fermi, composti. Non ho mai dimenticato la tristezza di quegli occhi. È stata quella l'unica volta che in Argentina ho percepito il dolore della gente. (cap. Urlare, p. 10)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 343 frasi