Frasi su bollettino

Norman Lewis 1
scrittore britannico 1908 – 2003
„Nell'ultimo bollettino del Bureau of Psychological Warfare si dice che a Napoli quarantaduemila donne esercitano, occasionalmente o con regolarità, la prostituzione. Questo su una popolazione femminile nubile che si aggira intorno a centoquarantamila. Pare incredibile. (Napoli '44, traduzione di Matteo Codignola, Adelphi, Milano 1993, p. 137)“

Sergio Saviane 18
scrittore e giornalista italiano 1923 – 2001
„In tutte le reti televisive straniere, il bollettino meteorologico viene trasmesso anonimamente, con una rapida sequenza di immagini e di cifre, solo per far conoscere agli ascoltatori il tempo presumibile del giorno dopo. In Italia, chi legge il bollettino, del giorno prima, rischia di diventare capo del governo. (p. 137)“


Guido Ceronetti foto
Guido Ceronetti 183
poeta, filosofo e scrittore italiano 1927
„I giornali sono pieni di sacrifici umani: li inscatolano, li rendono accettabili per i lettori; in un certo senso li ritualizzano. La cronaca è un bollettino di esecuzioni.“

Marcello Marchesi 153
comico, sceneggiatore e regista italiano 1912 – 1978
„Bollettino
Ritirata | su tutta la fronte | dei pochi capelli | ribelli | alla dittatura | del generale Tempo. (31)“

Sergio Caputo foto
Sergio Caputo 47
cantautore e musicista italiano 1954
„Spegni un po' quella radio, il bollettino dei trafficanti mi fa paura. (Mettimi giù, n.° 3)“

Mór Jókai foto
Mór Jókai 1
scrittore e drammaturgo ungherese 1825 – 1904
„Nei bollettini dei supremi comandi è antica e osservata abitudine riferire di una battaglia persa come se propria persa non fosse o al più si trattasse di posizione lasciata. Viceversa si strombazzano per vittorie di gran conto i successi di minima entità. (da I due Trenk, pag. 149)“

William Osler foto
William Osler 9
medico canadese 1849 – 1919
„Nei bollettini dei decessi, la polmonite è agevolmente al secondo posto, dopo la tubercolosi; anzi in molte città il tasso mortalità è ora più alto e la polmonite è diventata, usando una frase di Bunyan, "il capitano degli uomini della morte.“

Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 279
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„Mille domande ma zero risposte | Mentre aspetto in fila con il bollettino alle Poste | Quando il resto del mondo lavora in rete | Se prenderete anche voi un aereo capirete. (da Mille Domande, n.° 4)“


Paolo Cecinelli 1
giornalista italiano 1956
„Cinquantacinque punti in testa, di cui ventuno solo a un orecchio. Sei dita rotte. Quattro costole. Un gomito. Spalle lussate a volontà e una clavicola fratturata. Distorsioni varie alle gambe. Un collaterale rotto e una sublussazione del ginocchio. Uscite dal campo per infortunio: nessuna. [... ] Nonostante questo «valoroso» bollettino da guerriero Andrea Lo Cicero è una persona dolcissima fuori dal campo. Un gigante buono.“

Armando Diaz foto
Armando Diaz 4
generale italiano 1861 – 1928
„[Dopo la battaglia di Vittorio Veneto] I resti di quello che fu uno dei più potenti eserciti del mondo, risalgono in disordine e senza speranza le valli che avevano disceso con orgogliosa sicurezza. (dal "Bollettino della Vittoria", 4 novembre 1918, citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 615)“

Flora Lewis 2
1918 – 2002
„Durante la crisi politica che scosse la Polonia nel 1980, uno dei «bollettini dello sciopero di Danzica», la prima forma di stampa popolare indipendente apparsa nel paese da quando i comunisti erano al potere, uscì con il seguente appello: «Lavoratori del mondo, unitevi! Sono spiacente, sono terribilmente spiacente. Marx.» (dal New York Times; citato in Selezione dal Reader's Digest, marzo 1985)“

Francesco Cerruti 1
1844 – 1917
„Noi non ci rifiutiamo, né ci rifiuteremo mai ad alcun possibile sacrifizio per la nostra diletta Italia; no mai. Cattolici ed Italiani, i figli di Don Bosco uniscono insieme l'amore alla religione cattolica e l'amore alla patria, il culto della fede e lo slancio del patriottismo, il quale però nel concetto cristiano non precede, ma segue il Cristianesimo [... ] cristiani e patrioti, non già patrioti e cristiani. [... ] (citato in Salesiani: cattolici e patrioti durante la Grande Guerra, Bollettino Salesiano, giugno 2011)“


Martino Baretti 1
1841 – 1905
„In val di Susa si conoscono tre Rognose, questa tra Sauze de Cesanne e Pragelas, sullo spartiacque Dora Riparia-Chisone; la Rognosa di Galambra che fa da nodo tra i valloni di Rochemolles, Galambra (Dora Riparia) e d'Ambin (Arc) cui, per chiarezza, cangiai nome nel 1871, battezzandola Punta Sommeiller (metri 3,334). Infine la Rognosa di Etiâche, tra i valloni di Rochemolles (Dora Riparia), d'Ambin e d'Etiâche (Arc)..... (dal Bollettino del Club Alpino Italiano, 1875, vol. 9 pag. 358)“

Luigi Cadorna foto
Luigi Cadorna 5
generale e politico italiano 1850 – 1928
„[Su Caporetto] La mancata resistenza di reparti della 2a armata, vilmente ritiratisi senza combattere e ignominiosamente arresisi al nemico, ha permesso alle forze austro-germaniche di rompere la nostra ala sinistra sulla fronte Giulia. Gli sforzi valorosi delle altre truppe non sono riusciti ad impedire all'avversario di penetrare nel sacro suolo della patria. (dal bollettino n. 887 del 28 ottobre 1917, citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 613)“

Brigida Maria Postorino foto
Brigida Maria Postorino 3
religiosa italiana 1865 – 1960
„Tutto pur di giungere a te, nelle tue braccia di padre, di amico, di sposo, su quella croce ove tu reclinasti il dolce capo.
Tutto per bruciarmi ai tuoi piedi traforati.
Tutto per essere riempita, inondata dal tuo dolce respiro.
Tutto in te!
Tutto in Dio ora e sempre!
Tutto in Dio nelle nostre piccole grandi imprese.
Tutto in Dio sempre, sempre, fino all'ultimo respiro.
In questo dolcissimo "motto" sentiamo la forza e la vita di Dio nella nostra debole anima. (da Bollettino dell'Istituto F. M. I. 1929, p. 23)“

Arrigo Cajumi 32
giornalista, scrittore e critico letterario italiano 1899 – 1955
„Il sofisma che le grandi azioni politiche sono sempre opera di minoranze intelligenti, non regge: può darsi che l'iniziativa appartenga ai pochi, ma viene sempre il momento in cui il consenso dei più è indispensabile. Tutto il genio di Cavour avrebbe girato a vuoto se le Camere non avessero votato i crediti, e l'esercito non avesse marciato. Il superuomo ha un bel sputacchiare il suo paese, accusandolo di tradimento delle sue megalomani imprese, di avergli spezzate le reni. Queste declamazioni possono impressionare gl'ignoranti, ma chi ragiona a mente fredda, le considera come quei bollettini dei generali sconfitti che tentano di gettare sulle truppe il crollo dei loro piani. (p. 349)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 322 frasi