Frasi su braccetto


 Jovanotti foto
Jovanotti 186
cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966
„È un continuo alternarsi di gioia e dolore, una presenza continua della vita e della morte a braccetto come se andassero a una festa, tutt'e due nel pieno del loro splendore.“

Pablo Neruda foto
Pablo Neruda 80
poeta e attivista cileno 1904 – 1973
„La pazzia, una certa pazzia, va molte volte a braccetto con la poesia. (da Confesso che ho vissuto)“


Antonio Debenedetti foto
Antonio Debenedetti 8
scrittore e critico letterario italiano 1937
„[Jack London] Strano a dirsi questo autore, che amava Nietzsche e andava a braccetto col socialismo, sembra sia piaciuto a Hitler, Stalin e Roosevelt! (citato in Corriere della sera, 12 ottobre 2009)“

Tom Hanks foto
Tom Hanks 32
attore, regista, sceneggiatore, e produttore cinematogra... 1956
„Quando ero bambino credevo che mai saremmo andati sulla Luna. Smisi di pensarlo con la missione Apollo 8 nel 1968. Ciò che mi affascina in John Glenn e in tanti astronauti che ho conosciuto, è che per tutti l'impossibile e il possibile vanno a braccetto. (da Tom Hanks: vorrei esserci anch'io, Corriere della sera, 30 ottobre 1998)“

Carmelo Bene foto
Carmelo Bene 203
attore, drammaturgo e regista italiano 1937 – 2002
„Avevo cominciato con il dovere di rammentarmi l'orrido, orrido, orrido evento. Per esaltare in me la pietà filiale, per far gridare l'ultimo grido al sangue di mio padre, per riscaldarmi il piatto della vendetta. Ed ecco invece ho preso gusto all'opera. Poco a poco mi scordai che si trattava di mio padre assassinato, di mia madre prostituita, del mio trono. Andavo avanti a braccetto con le finzioni di un bell'argomento... e l'argomento è bello.“

Salvatore Di Giacomo foto
Salvatore Di Giacomo 27
poeta, drammaturgo e saggista italiano 1860 – 1934
„Gli smargiassi, guappi del tempo, con l'alberuzzo di teletta sulle spalle, con cosciali e calze di stamma legate con cioffe e sciscioli, col cappello impennacchiato e ricco di passavolanti si pigliavano a braccetto or le donne or gli amici soldati e in comitiva si scantonava laggiù al Crispano, ove di tra la verde rete d'un pergolato brillavano fiammelle di lucerne appese e di parattelle – (ch'erano scodellette piene di sego nel quale si reggeva un grosso stoppaccio acceso) – illuminazione primitiva di cui si giovavano pur i teatri, specie per le ribalte. (p. 33)“

Camilla Cederna foto
Camilla Cederna 10
giornalista italiana 1911 – 1997
„Una delle sue più intense curiosità? Anteprima in Quirinale di Amarcord col regista presente. Mai nessun commento durante la proiezione; alla fine lo stupore della signora Vittoria per i bei colori, la curiosità per tutta quella neve in Romagna ("Ma la facciamo noi artificiale, signora...") e infine il presidente che lo prende a braccetto portandolo lontano dalla famiglia e dagli ospiti. "Mi dica Fellini, ma questa tabaccaia con quelle 'zizze' così straordinarie, ma dove l'ha trovata? Può dirlo? Ed è felice quando il regista gli dice che l'ha trovata a Napoli.. (p. 34)“

Edmond Rostand foto
Edmond Rostand 23
poeta, drammaturgo 1868 – 1918
„Le Bret: Tanto meglio! Tu l'ami? Diglielo. Non ti sei | coperto or or di gloria sotto gli occhi di lei?
Cirano: Guardami in faccia, e poi dimmi quale speranza | consentir mi potrebbe questa protuberanza! | Io non m'illudo, no. — Talor certo, m'avviene | d'intenerirmi anch'io nelle notti serene; | e, se in qualche giardino entro, aspirando il maggio | con il mio poveraccio di naso, sotto un raggio | di argento qualche donna che passeggia a braccetto | di un cavaliere io seguo, e il cor mi balza in petto, | e penso, ahimè, che anch'io vorrei meco averne una | per passeggiare a lenti passi sotto la luna. | E mi esalto, e m'oblio... Quand'ecco all'improvviso | l'ombra del mio profilo su pel muro ravviso!
Le Bret (commosso): Oh, amico mio!...
Cirano: Talvolta, credi, m'è duro assai | sentirmi così brutto solo!...
Le Bret (prendendogli premurosamente la mano): Piangi?
Cirano: Ah, no; mai! | Questo no, mai! Sarebbe troppo sconcio vedere | una lagrima lungo un tal naso cadere! | Non farò, sin ch'io possa, che mai la sovrumana | bellezza delle lagrime con tanta grossolana | sconcezza si confonda!... Però che veramente | niente v'è più sublime delle lagrime, niente! | Né, suscitando il riso, vorrei per colpa mia, | Che una lagrima fosse ridicola!... (Atto I, scena V)“


Dan Simmons foto
Dan Simmons 39
scrittore e autore di fantascienza statunitense 1948
„Vedere e toccare per la prima volta la propria amata nuda è una delle pure, irriducibili epifanie della vita. Se nell’universo c’è una vera religione, deve comprendere questa verità di contatto o essere per sempre vuota. Fare l’amore con la sola vera persona che merita quell’amore è una delle poche assolute ricompense dell’appartenenza alla specie umana, l’equilibrio di tutto ciò – sofferenza, perdita, impaccio, solitudine, idiozia, compromesso, goffaggine – che va a braccetto con l’umana condizione. Fare l’amore con la persona giusta rimedia un mucchio di errori. (libro Il risveglio di Endymion)“

Richard Bach foto
Richard Bach 115
scrittore 1936
„La prudenza e io non siamo andati troppo spesso a braccetto in questi ultimi giorni, ma dopo tutto qualche volta bisognerebbe anche seguirne i consigli.“

Danilo Toninelli foto
Danilo Toninelli 10
politico italiano 1974
„Qua si sono recepite le istanze di poteri esterni al nostro Paese che sono sia politici, che di natura finanziaria, poteri bancari, che ci hanno detto, anche per iscritto, che le limitazioni di una democrazia troppo ampia generano dei rallentamenti della speculazione finanziaria. Dare tutto ciò in mano ad un'unica persona che gestisce l'unico partito che ha la maggioranza in questo Parlamento, significa far andare quelle speculazioni finanziarie delle banche private da cui è nata una crisi enorme che ha toccato la vita di tutti noi italiani, e anche degli altri popoli europei. Significa stringere la mano e andare a braccetto con quelle società che la crisi l'hanno creata.“

Emma Stone foto
Emma Stone 17
attrice statunitense 1988
„Non so ancora se sei un genio o sei fuori.
- Sono due cose che vanno a braccetto, caro. (Film Easy Girl)“


Leon Max Lederman foto
Leon Max Lederman 8
fisico statunitense 1922
„Le arti, la musica e la letteratura dell’epoca (che si avvaleva tra gli altri dello sguardo di Picasso, dell’orecchio di Schoenberg e della penna di Kafka) procedevano a braccetto con la scienza nello svelare mondi nuovi, sconosciuti e bizzarri, nascosti nelle profondità segrete della natura. (libro Fisica quantistica per poeti)“

Ödön von Horváth foto
Ödön von Horváth 14
drammaturgo e scrittore austriaco 1901 – 1938
„Come sarebbe bello se storto e falso si neutralizzassero a vicenda. Ma non lo fanno, passeggiano insieme a braccetto, e cantano frasi vuote. (libro Gioventù senza Dio)“

Janeane Garofalo foto
Janeane Garofalo 3
attrice statunitense 1964
„Solitudine e sporcizia vanno a braccetto.“

Antonio Razzi foto
Antonio Razzi 16
politico italiano 1948
„Se io di lui mi fidavo, potevamo andare a braccetto. Andavamo e dicevamo "Presidente, siamo noi due, quanto ci molla? Perché noi vorremmo fare pure un partito per i cazzi nostri". Hai capito? No perché che ci dovevano... Allora dicevo "Qui, ce ne date un milione?" E io e lui, con un milione ci facevamo una campagna elettorale, facevamo un partito nuovo. Alla grande! M'hai capito? (citato in [http://www. youtube. com/watch? v=63ywHKrI1sM La compravendita dei parlamentari], 29:19, 7 dicembre 2011, Gli intoccabili, La7; [http://www. youtube. com/watch? v=8_k-8MKMDck I mercanti della politica], 2:09:55, 14 dicembre 2011, Gli intoccabili, La7)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 21 frasi