Frasi, citazioni e aforismi su branda

Pietro Anastasi foto
Pietro Anastasi 27
calciatore italiano 1948
„Per tutti ero Pietro 'u turcu perché d'estate diventavo nero come la pece.“

Luciano Ligabue foto
Luciano Ligabue 336
cantautore italiano 1960
„Vedi in fondo siamo sempre Qui, e non è obbligatorio essere Eroi. (da Marlon Brando è sempre lui, n.° 4)“


Luciano Ligabue foto
Luciano Ligabue 336
cantautore italiano 1960
„Di lui alcuni hanno detto che fosse uno stronzo colossale. Altri al contrario hanno detto che fosse uno dei più grandi geni mai esistiti. Come al solito la verità la sapeva soltanto lui, solo che non ce la può più raccontare perché se n'è andato. Solo che quelli come lui non se ne vanno per sempre: rimangono incastrati in qualche pellicola, in qualche pezzo della nostra anima, in qualche parte della nostra vita, perché, perché Marlon Brando è sempre lui!. (introduzione a Marlon Brando è sempre lui, Campovolo 2005)“

Marilyn Monroe foto
Marilyn Monroe 42
attrice, cantante, modella e produttrice cinematografica... 1926 – 1962
„Dopo mio marito e Marlon Brando, penso che Yves Montand sia l'uomo più attraente che abbia mai incontrato. (p. 331)“

Vincenzo Monti foto
Vincenzo Monti 183
poeta italiano 1754 – 1828
„Cornelia: —Amato figlio, | Vuoi tu leggi ascoltar? | Quella sol odi | Divina, eterna, che natura a tutti | Grida: Alla forza oppon la forza. —Il brando | Qui di giustizia è senza taglio, o solo | Il debole percuote, e col potente | Patteggia. (Atto IV, p. 186)“

Peter Bogdanovich foto
Peter Bogdanovich 61
regista, attore e sceneggiatore statunitense 1939
„Clift era stato una specie di leader senza galloni. Le sue interpretazioni annunciavano un nuovo stile di recitazione. Finì per essere etichettato – impropriamente – come "il Metodo". Dopo Clift venne Marlon Brando, e dopo Brando venne James Dean. Clift era il più autentico e il meno manierato di questi attori; forse il più sensibile, e certo il più poetico. Era anche bellissimo. (pp. 139-140)“

Peter Bogdanovich foto
Peter Bogdanovich 61
regista, attore e sceneggiatore statunitense 1939
„Attori di considerevole talento e fascino come De Niro, Al Pacino e Tom Hanks hanno preferito la versatilità all'antica legge delle star, che esigeva coerenza nella scelta dei personaggi da interpretare. Seguendo la via aperta da Brando, hanno evitato di presentare un'identità mitica al loro pubblico. (p. 55)“

Günter Grass foto
Günter Grass 9
scrittore, poeta e drammaturgo tedesco 1927 – 2015
„[Su Arno Schmidt] Io non conosco alcuno scrittore che abbia ascoltato la pioggia in questo modo, che abbia concesso così spesso repliche al vento e assegnato alle nuvole nomi di famiglia tanto letterari. (citato in Cronologia, a cura di Domenico Pinto, in Arno Schmidt, Brand's Haide, Lavieri, 2007, p. 111)“


Giuseppe Marotta (dirigente sportivo) foto
Giuseppe Marotta (dirigente sportivo) 14
dirigente sportivo italiano 1957
„Questo è uno scudetto dal sapore molto importante, visto il cambio dell'allenatore molto traumatico. A luglio, lo ricordo sempre, io, Agnelli e Allegri fummo accolti a Vinovo tra gli sputi per la scelta del tecnico... Il nostro brand adesso è cresciuto, tanti giocatori ci chiedono di venire. Nel 2010 si faticava a convincere i giocatori importanti italiani, ora ci sono stranieri che fanno la fila. Facciamo trattative interessanti, merito dei risultati sportivi e della credibilità ritrovata con Andrea Agnelli.“

Carlos Ruiz Zafón foto
Carlos Ruiz Zafón 118
scrittore spagnolo 1964
„Aprii gli occhi. Colonne di pietra spesse come alberi salivano nella penombra verso una volta spoglia. Aghi di luce polverosa cadevano in diagonale e lasciavano intravedere file interminabili di brande. Piccole gocce d'acqua si staccavano dall'alto come lacrime scure che esplodevano risuonando a terra. La penombra odorava di muffa e di umidità.
«Benvenuto in purgatorio“

Montgomery Clift foto
Montgomery Clift 9
attore statunitense 1920 – 1966
„Clift era stato una specie di leader senza galloni. Le sue interpretazioni annunciavano un nuovo stile di recitazione. Finì per essere etichettato – impropriamente – come "il Metodo". Dopo Clift venne Marlon Brando, e dopo Brando venne James Dean. Clift era il più autentico e il meno manierato di questi attori; forse il più sensibile, e certo il più poetico. Era anche bellissimo. (Peter Bogdanovich, pp. 139-140)“

Gustav Hasford foto
Gustav Hasford 14
scrittore statunitense 1947 – 1993
„I marines, nuovi di zecca, del mio plotone scattano sull'attenti, in posizione orizzontale sulle brande, coi fucili sul present'arm.
I marines attendono: cento giovani lupi mannari con il fucile in mano.
Io guido il coro:
Questo è il mio fucile. | Ce ne sono molti uguali, ma questo qui è mio... (p. 40)“


Roy Dupuis foto
Roy Dupuis 127
attore cinematografico e attore televisivo canadese 1963
„Non ci vedo alcun interesse ora... Non gioco affatto con la parola "carriera". Ho degli scenari sul tavolo a casa, dei progetti. Li ho letti. Se li volgio fare, andiamo! Ma non ho una "carriera". Non mi interessa affato. Sono un attore, vorrei dei ruoli. Io non sono un "carrierista", sono un'attore. Qualche anno fa (nel 1998), Yves Simoneau mi ha chiamato per chiedermi se volevo farmi "uccidere" per Marlon Brando nel suo film In fuga col malloppo (Free Money). Sono andato a svolgere un "maniglia", ma l'ho adorato! Mi ha fatto piacere, perché Brando è un uomo per il quale ho grande rispetto. (dall'intervista in Echos Vedettes del 30 agosto 5 settembre 2008)“

Aldo Busi foto
Aldo Busi 340
scrittore italiano 1948
„Staccavo il termometro dal Crocefisso davanti ai loro occhi divertiti, glielo infilavo nella gioiadivivere e gli prendevo la temperatura con ogni delicatezza possibile, solo le mettevo prone sul letto e gli tenevo la mano attorno al collo sul cuscino, dolcemente ma facendogli sentire che avrei potuto schiacciarle giù da un momento all'altro come un topo, era una precauzione e perché distendessero bene la colonna vertebrale e quindi rilasciassero bene i muscoletti del buchettino e perché non si mettessero a strillare come galline, e loro ridevano da matte seppur senza far rumore, gli scompigliavo la frangetta rossa alta in testa per fargli capire che se non facevano le brave gliela potevo strappare con due dita, così, mettevano su una faccina un po' intensa e allargavano gli occhiettini a dismisura con quell'espressione buffa da civetta solo quando glielo sfilavo di colpo e me lo mettevo lentamente in bocca per misurare la febbre a me sfilandomelo poi lentissimamente dalle labbra a ravioletto per leccarlo senza lasciarci niente di quelle pur piccole e insperate tracce di manna di femmina. Poi, con lo scotch, lo rimettevo al suo posto sul Crocefisso sopra la branda. (p. 311)“

Vincenzo Monti foto
Vincenzo Monti 183
poeta italiano 1754 – 1828
„Libertade o morte, tutti | Esclamate, e mano al brando: | Fortunato chi pugnando | Per la patria morirá. (p. 418)“

Cary Grant foto
Cary Grant 13
attore statunitense 1904 – 1986
„Sul cinema Jimmy Stewart ebbe lo stesso effetto di Marlon Brando anni dopo.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 153 frasi