Frasi, citazioni e aforismi su camorra

Albert Einstein foto
Albert Einstein 579
scienziato tedesco 1879 – 1955
„Secondo la teoria della relatività generale, la legge del moto di un punto nel puro campo gravitazionale è espressa dall'equazione della geodetica. In effetti tale linea è quella matematicamente più semplice, e nel caso particolare in cui le g_{\mu\nu} siano costanti diventa una retta. Pertanto qui siamo di fronte alla traduzione del principio d'inerzia di Galilei nella teoria della relatività generale. (p. 524)“

Pietro Anastasi foto
Pietro Anastasi 27
calciatore italiano 1948
„Per tutti ero Pietro 'u turcu perché d'estate diventavo nero come la pece.“


Gigi D'Alessio foto
Gigi D'Alessio 15
cantautore e produttore discografico italiano 1967
„Ho suonato anche per qualche boss. [... ] Spesso non mi pagavano: un bacio e via. Alla camorra ho regalato un mucchio di canzoni: ero obbligato. Se dicevo "no" chi mi proteggeva? Anche i giornalisti ci vanno. E al mattino ricevono il cachemire.“

Giuseppe Diana 2
presbitero e scrittore italiano 1958 – 1994
„La Camorra oggi è una forma di terrorismo che incute paura, impone le sue leggi e tenta di diventare componente endemica nella società campana. (dalla lettera Per amore del mio popolo non tacerò)“

Tommaso Buscetta foto
Tommaso Buscetta 13
criminale italiano 1928 – 2000
„La camorra, non voglio neanche parlarne, non mi occupo di buffoni capaci perfino di arruolare guardie municipali. Quanto alla 'ndrangheta, ma è sicuro, signor giudice, che esista veramente?.“

Raffaele Cutolo 9
criminale italiano 1941
„La mafia sta a Roma, la camorra sta a Roma. La vera camorra sta a Roma, mica sta qui. (Intervista di Enzo Biagi dell'11 marzo 1986)“

Mario Borghezio foto
Mario Borghezio 38
politico italiano 1947
„Buttiamo Napoli. Bisogna scappare da questo schifo. Noi vogliano essere liberi da questa Napoli che puzza di rifiuti e camorra. (da Leggo, 7 maggio 2011)   Collegamento interrotto“

Marco Borriello foto
Marco Borriello 9
calciatore italiano 1982
„Per me, Saviano è uno che ha lucrato sulla mia città. Non c'era bisogno che scrivesse un libro per sapere cos'è la camorra. Lui però ha detto solo cose brutte e si è dimenticato di tutto il resto.“


Vincenzo De Luca foto
Vincenzo De Luca 20
politico italiano 1949
„[Sulla camorra e la crisi dei rifiuti] Il suo spazio di agibilità coincide con le inefficienze della politica. Punto. La camorra è diventato un alibi comodo. Anche di fronte al disastro è riaffiorato il giustificazionismo e quello che Gramsci chiamava cadornismo: scaricare la responsabilità sui sottoposti. Agghiacciante. (ibidem)“

Aldo Busi foto
Aldo Busi 340
scrittore italiano 1948
„Dirò che Pasolini sta al Pci come don Giuseppe Diana, il prete operaista trucidato dalla camorra a Casal di Principe il 19 Marzo del 1994, sta alla monarchia britannica o alla Chiesa di Roma. (p. 45)“

Francesco Mastriani 45
scrittore italiano 1819 – 1891
„La polizia tollerava e talvolta favoriva eziandio la camorra, nella quale si riprometteva per ogni circostanza un'ausiliaria potente contro il ceto de penniferi. (Prima Piaga, Parte seconda, II, p. 164)“

Toni Servillo foto
Toni Servillo 8
attore italiano 1959
„Una storia vecchia, la relazione tra potere e cinema. Il potere sguazza nei film che creano consenso, chi va in una direzione contraria, Ladri di Biciclette, Il caso Mattei, Le mani sulla città, dà fastidio. [... ] I manovratori delle coscienze sanno che il cinema può orientare il consenso. (citato in Servillo: mai dimenticarsi della camorra, Corriere della sera, 7 febbraio 2010)“


Oreste Benzi foto
Oreste Benzi 88
presbitero italiano 1925 – 2007
„È la stessa logica che porta all'aborto: se il bambino da fastidio, non lo si accetta, lo si elimina; e che i cittadini paghino le spese. Ma il bambino è una persona, una parola irripetibile di Dio, ha una propria storia. [... ] Ma allora quale differenza c'è tra la mafia, la camorra, la 'ndrangheta che uccidono l'avversario che da fastidio, e coloro che sostengono che si può uccidere con un omicidio premeditato chi dà fastidio?“

Mario Borghezio foto
Mario Borghezio 38
politico italiano 1947
„Inutile negare che la mafia in Sicilia e la Camorra in Campania sono saldamente radicate nel territorio, quindi una soluzione potrebbe essere che Monti la venda a uno stato estero o a qualche miliardario visto che non si riesce ad estirpare il malaffare troppo radicato. Nonostante i numerosissimi siciliani e campani onesti non c'è speranza.“

Pietro Lunardi foto
Pietro Lunardi 1
ingegnere, imprenditore e politico italiano 1939
„Con mafia e camorra bisogna convivere e i problemi di criminalità ognuno li risolva come vuole. (citato in Francesco Viviano e Alessandra Ziniti, "Convivere con la mafia" Lunardi nella bufera, la Repubblica, 24 agosto 2001)“

„[Sulla situazione nel casertano] Da queste parti la solidarietà, come nel mondo arabo, cessa fuori dalla porta di casa. Così si possono vedere ville e appartamenti puliti e perfetti all'interno, sino al cancello del giardino. Ma le vie adiacenti sono discariche a cielo aperto. Ecco perché la camorra può tranquillamente prosperare con il mercato delle scorie tossiche che arrivano dalle fabbriche del nord. Non c'è alcun senso del bene pubblico. Qui la logica trionfante impone la solidarietà dei legami famigliari contro quella dello Stato. Non si pagano le tasse perché sono governative, come non si porta il casco in moto, o non si paga l'assicurazione auto. (da «Camorra City»? Peggio dell'Iraq, la Repubblica, 13 novembre 2008)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 189 frasi