Frasi su campanello

La veglia non svanisce | come svaniscono i sogni. | Nessun brusio, nessun campanello | la scaccia, | nessun grido né fracasso | può strapparci da essa. (da La veglia; 1998)

Wisława Szymborska foto
Wisława Szymborska 39
poetessa e saggista polacca 1923 – 2012

Quando, immersi nel silenzio, sentiamo tutt'a un tratto squillare il campanello, abbiamo l'impressione che il rumore sia molto più stridente di quanto lo sia effettivamente. Ebbene! Io cerco di far vibrare un certo colore in modo così intenso come se il rumore del campanello risuonasse in mezzo al silenzio.

Pierre-Auguste Renoir foto
Pierre-Auguste Renoir 14
pittore francese 1841 – 1919

Quando suona il campanello della loro coscienza, fingono di non essere in casa. (Milano, 20 gennaio 1951)

Leo Longanesi foto
Leo Longanesi 103
giornalista, pittore e disegnatore italiano 1905 – 1957

Senti la campanella? In ginocchio! Portano gli ultimi sacramenti a Dio che muore! (citato in Albino Luciani, Illustrissimi, p. 22, Edizioni APE Mursia, 1979)

Heinrich Heine foto
Heinrich Heine 57
poeta tedesco 1797 – 1856

L'utopia non fa se non rendere concreto e plastico, l'anelito antichissimo e diffuso a una vita migliore. (dall'Introduzione a Tommaso Campanella, La città del Sole)

Alberto Savinio 33
scrittore, pittore e compositore italiano 1891 – 1952

L'oggetto è un oggetto; può esistere ed esiste infatti al di fuori dalla mente, o in assenza della mente. E perciò allarga la mente di cui diviene parte. La mente conquista una nuova provincia, come un imperatore; ma solo perché ha risposto al suono di un campanello, come un servitore. La mente [... ] è se stessa per questo nutrirsi di fatti, [... ] questo cibarsi della strana, dura carne della realtà.

Gilbert Keith Chesterton foto
Gilbert Keith Chesterton 276
scrittore, giornalista e aforista inglese 1874 – 1936

Umanesimo non è se non la ritrovata dignità dell'uomo, la quale a sua volta non è se non la libertà di pensare col proprio cervello. Questa libertà si accende per la prima volta in Grecia e la illumina, e non torna a riaccendersi nel mondo se non con l'Umanesimo. (dall'Introduzione a Tommaso Campanella, La città del Sole)

Alberto Savinio 33
scrittore, pittore e compositore italiano 1891 – 1952

Ma nella fine di questo secolo discreditarono questa onorata impresa due Frati Domenicani, li quali non tenendo né legge né misura, ed oltrepassando le giuste mete [... ] così posero in discredito coloro che volevano allontanarsene. Questi furono i famosi Giordano Bruno da Nola, e Tommaso Campanella di Stilo.

Pietro Giannone foto
Pietro Giannone 6
filosofo, storico e giurista italiano 1676 – 1748

L'idea di utopia è essenzialmente moderna. [... ]. Moderno è l'uomo che pensa con il cervello proprio, non per ispirazione e autorizzazione di un'autorità religiosa o politica. (dall'Introduzione a Tommaso Campanella, La città del Sole, Adelphi, Milano, 1995)

Alberto Savinio 33
scrittore, pittore e compositore italiano 1891 – 1952

C'eravamo allontanati già dal fosso, Campanella e io, quando ci accorgemmo che Mordigallina era rimasto là. Era malato, come v'ho detto, e non ce la fece a difendersi. E così, dopo tutto quel che aveva passato, il povero Anagallide fu ucciso dai suoi simili. Che ne dite di questo?» (cap. 21, La catastrofe)

Richard Adams foto
Richard Adams 27
scrittore e glottoteta britannico 1920

Siamo di quella generazione in cui l'attore sapeva di entrare nelle case senza suonare il campanello, e quindi ci entrava con la cravatta e con garbo. (da Sandra, il coraggio dell'addio. "È il momento di dire basta", la Repubblica, 10 dicembre 2008)

Sandra Mondaini foto
Sandra Mondaini 6
attrice italiana 1931 – 2010

Ci si può chiedere perché darsi la pena di confutare le allegazioni di un Trattato di ateologia che non tiene la strada, da qualunque lato lo si prenda. È fare molto onore a un libro la cui sostanza intellettuale è molto magra. [... ] Non si tratta di rispondergli sullo stesso tono, ma neppure di lasciar passare, senza suonare la campanella, un'aggressione simile. (da Risposta a Michel Onfray)

Irene Fernandez foto
Irene Fernandez 1
1946 – 2014

Armeno se fusse sentito sona' er campanello... la porta... er telefono... citofono... quarche madonna! Oddio!!! Ch'ho detto!!! (citato in Massimo Fabrizi, Aldo Fabrizi, mio padre, Gremese Editore, 2006)

Aldo Fabrizi foto
Aldo Fabrizi 11
attore e regista italiano 1905 – 1990

Annunziata dei Re, | ben lunata e mal vestita, | apre la porta alla stella | che per la strada le veniva incontro. | L'Arcangelo Gabriele, | tra giglio e sorriso, | pronipote della Giralda, | veniva in visita. | Sul corsetto ricamato | grilli occulti palpitavano. | Le stelle della notte | divennero campanelle.

Federico García Lorca foto
Federico García Lorca 27
poeta e drammaturgo spagnolo 1898 – 1936

La povertà è una cosa anormale per i ricchi. È difficile capire perché la gente che vuole la cena non suona il campanello. (da Literary Studies, II)

Walter Bagehot foto
Walter Bagehot 15
giornalista britannico 1826 – 1877

Chi si attende che nel mondo i diavoli vadano in giro con le corna e i buffoni con i campanelli, ne diventerà sempre preda e lo zimbello.

Arthur Schopenhauer foto
Arthur Schopenhauer 253
filosofo e aforista tedesco 1788 – 1860

Mostrando 1-16 frasi un totale di 47 frasi