Frasi su canaglia

Charles Baudelaire foto
Charles Baudelaire 152
poeta francese 1821 – 1867
„Puget, che fior fiore di canaglie hai messo insieme | tra pugili dai nervi tesi e fauni sfacciati, | tu, malinconico imperatore di forzati, | debole e giallo, gran cuore orgoglioso! (I fari, 2011)“

Ennio Flaiano foto
Ennio Flaiano 194
scrittore italiano 1910 – 1972
„Pena e sospetto che suscitano le persone normali in un mondo dove interessa soltanto l'Eccezionale, in tutte le sue varietà. Così nell'uomo probo si è portati a vedere la canaglia di domani, o una canaglia che si nasconde, mentre nella canaglia di oggi si scopre un motivo di emozione. Abele viene sottoposto all'autopsia del cervello, Caino è invitato a scrivere le sue memorie. (p. 111)“


 Pitigrilli foto
Pitigrilli 67
scrittore e aforista italiano 1893 – 1975
„E qualunque possa essere il giudizio che abbiamo dato degli uomini, concludiamo con Henry Becque: «Vivano le persone oneste! Sono ancora meno canaglie delle altre!» (da Ribalta, Napoli, aprile 1973)“

Alice Munro foto
Alice Munro 34
scrittrice canadese 1931
„Aveva anche un problema personale con il senatore McCarthy: avvrebbe voluto stare dalla sua parte, ma il fatto che fosse cattolico la bloccava. Chiamava il papa popò. La affascinava il pensiero di quanti cialtroni e canaglie ci fossero al mondo.“

Robert Burns foto
Robert Burns 9
poeta e compositore scozzese 1759 – 1796
„È la luna, riconosco il suo corno,
che risplende così alta nel cielo;
luminosa splende per attrarci verso casa,
ma, ve l’assicuro! Aspetterà per un bel po’.
Chi per primo si alzerà per andarsene,
è una canaglia, un cornuto e un codardo!
Chi per primo cadrà dalla sedia,
fra noi tre, sarà lui il re!“

Edward Bunker foto
Edward Bunker 24
scrittore, sceneggiatore e attore statunitense 1933 – 2005
„Se c'è qualcosa di autentico nella mente di un criminale, è il bisogno di soddisfazione immediata. Quel che conta davvero è il qui e l'ora. La gratificazione differita nel tempo è contraria alla sua natura. (libro Educazione di una canaglia)“

Edward Bunker foto
Edward Bunker 24
scrittore, sceneggiatore e attore statunitense 1933 – 2005
„Un uomo senza nemici di solito non ha neppure veri amici. (libro Educazione di una canaglia)“

Samuel Bellamy foto
Samuel Bellamy 2
pirata britannico 1689 – 1717
„Dannazione a voi. Siete un animale strisciante come tutti quelli che accettano di essere governati da leggi che i ricchi si sono fatti per sé; perché questi piccoli cani vigliacchi non hanno il coraggio di difendere in un altro modo quello che si sono procurati con la rapina. Dannazione a tutti: a loro, che sono un ammasso di astute canaglie, e a voi che siete al lor servizio, voi, una massa di codardi dal cuore pavido. Ci disprezzano, quelle canaglie, benché tra noi e loro ci sia una sola differenza: loro rubano ai poveri facendosi scudo della legge, già, proprio così, mio Dio, mentre noi rubiamo ai ricchi difendendoci soltanto con il coraggio. Non fareste meglio a diventare uno dei nostri invece di strisciare dietro quegli scellerati per un lavoro? Quanto a me, sono un principe libero e ho tanta autorità per fare guerra al mondo intero, come se disponessi di cento vascelli sul mare o centomila uomini sulla terraferma, ecco ciò che sento. Ma non serve a niente discutere con simili cuccioli mocciosi che accettano di essere presi a pedate su e giù per il ponte dai loro superiori finché questi ne hanno voglia, cuccioli che mettono la propria fede in mano a un ruffiano pastore, a un merlotto che non crede né pratica quello che ficca nelle teste ridicole degli sciocchi a cui predica.“


Gandolin 6
scrittore, giornalista 1852 – 1906
„Anche in prigione ci sono delle canaglie, come dappertutto.“

Hélène Carrère d'Encausse foto
Hélène Carrère d'Encausse 24
storica francese 1929
„Il suo discorso scatenò un baccano indescrivibile di ingiurie, di riferimenti al tradimento di Lenin e al famoso vagone piombato di minacce; Troskij fu trattato da canaglia e i bolscevichi abbandonarono allora, e per sempre, il Parlamento provvisorio, dimostrando così agli altri socialisti che rompevano con le istituzioni esistenti e con loro (cap. 9, p. 220).“

Walt Whitman foto
Walt Whitman 276
poeta, scrittore e giornalista statunitense 1819 – 1892
„Il ragazzo che amo diventa un uomo non per virtù derivata, ma di suo pieno diritto, | canaglia, piuttosto che non virtuoso per conformismo o paura [... ]. (47, p. 106)“

Diogene Laerzio foto
Diogene Laerzio 56
storico greco antico 180 – 240
„[... ] una volta Diogene gridò: «Ehi, uomini!» e convenne della gente che egli picchiò col bastone, dicendo: «Uomini chiamai, non canaglie!»Si narra anche che Alessandro abbia detto che se non fosse nato Alessandro, avrebbe voluto nascere Diogene. (VI, 32; 2009, p. 215)“


Guido Ceronetti foto
Guido Ceronetti 202
poeta, filosofo e scrittore italiano 1927
„Bari, un triste scarafaggiaio di auto e moto, tra ciuffi torvi di canaglie appesi ai muri in vicinanza di bar e pizzerie che al passaggio di una faccia pensosa si esercitano in sghignazzamenti, fischi, rutti, strida, insulti. (p. 118)“

Luigi Carlo Farini foto
Luigi Carlo Farini 6
medico, storico e politico italiano 1812 – 1866
„Ma, amico mio, che paesi son mai questi, il Molise e Terra di Lavoro! Che barbarie! Altro che Italia! Questa è Affrica. I beduini, a riscontro di questi caffoni, sono fior di virtù civile! Il Re [Francesco II] dà carta bianca; e la canaglia dà il sacco alle case de' Signori e taglia le teste, le orecchie a' galantuomini, e se ne vanta, e scrive a Gaeta [dove Francesco II era asserragliato]: i galantuomini ammazzati son tanti e tanti; a me il premio. Anche le donne caffone ammazzano; e peggio: legano i galantuomini (questo nome danno a' liberali) pe' testicoli, e li tirano così per le strade; poi fanno ziffe zaffe: orrori da non credersi se non fossero accaduti qui dintorno ed in mezzo a noi (dal dispaccio inviato il 27 ottobre al presidente del Consiglio Cavour)“

 Stendhal foto
Stendhal 85
scrittore francese 1783 – 1842
„No, le persone che il mondo onora non sono che delle canaglie che hanno avuto la fortuna di non essere colte in flagrante. (1990)“

Gianni Vattimo foto
Gianni Vattimo 22
filosofo e politico italiano 1936
„Andrei a Gaza a combattere a fianco di Hamas, direi che è il momento di fare le Brigate Internazionali come in Spagna, perché Israele è un regime fascista che sta distruggendo un popolo intero. In Spagna non era niente in confronto a questo. Questo è un genocidio in atto, nazista, razzista, colonialista, imperialista e ci vuole una resistenza. Ma siamo quattro gatti, perché tutta l’informazione, compresa la stampa italiana, piange sul fatto che c'è una pioggia di missili su Israele, però Hamas quanti morti ha fatto? Nessuno. I poveretti non hanno armi, sono dei miserabili tenuti in schiavitù, come tutta la Palestina. Hanno dei razzetti per bambini, e voglio promuovere una sottoscrizione mondiale per permettere ai palestinesi di comprare delle vere armi e non delle armi giocattolo. Cominciamo a distruggere il nucleare israeliano, Israele è lo stato canaglia che ha il nucleare.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 45 frasi