Frasi, citazioni e aforismi su cancelliere

Albert Einstein foto
Albert Einstein 579
scienziato tedesco 1879 – 1955
„Secondo la teoria della relatività generale, la legge del moto di un punto nel puro campo gravitazionale è espressa dall'equazione della geodetica. In effetti tale linea è quella matematicamente più semplice, e nel caso particolare in cui le g_{\mu\nu} siano costanti diventa una retta. Pertanto qui siamo di fronte alla traduzione del principio d'inerzia di Galilei nella teoria della relatività generale. (p. 524)“

Pietro Anastasi foto
Pietro Anastasi 27
calciatore italiano 1948
„Per tutti ero Pietro 'u turcu perché d'estate diventavo nero come la pece.“


Victor Hugo foto
Victor Hugo 179
scrittore francese 1802 – 1885
„Gli impieghi di corte sono come le macchie d'olio: tendono sempre ad allargarsi. È così che il portiere è diventato cancelliere e il palafreniere è diventato constabile. (1967, p. 116)“

Rosario Gregorio 41
storico italiano 1753 – 1809
„Egli [Federico II di Svevia] adunque allor si propose di ristabilire da una parte le leggi normanne già andate in disuso, ed altre nuove leggi egli ordinò: secondo questo disegno commise al suo cancelliere Pier delle Vigne, perché compilasse un codice, il quale comprendesse non solo le costituzioni da lui ordinate, ma quelle ancora dei re normanni, che ei volle autorizzare espressamente. (III, 1)“

Eileen Power foto
Eileen Power 11
storica britannica 1889 – 1940
„Chi visiti la Camera dei Lord e si trovi a contemplare pieno di rispetto quell'augusta assemblea, non può non restare colpito da un oggetto voluminoso e profano che sta di fronte al trono: un oggetto informe, sul quale noterà che, durante le sedute plenarie del Parlamento, sta seduto il lord cancelliere d'Inghilterra. L'oggetto è un cuscino di lana, e in quella lana c'è tanta storia quanta ce n'è nella carica stessa di lord cancelliere. Esso ricorda infatti a una generazione di cotonieri e di metallurgici su che cosa si è fondata la grandezza dell'Inghilterra: non sulla delicata pianta che arriva dai più lontani paesi d'oriente e d'occidente per alimentare la sua industria manifatturiera, e non sul duro metallo scavato nelle sue viscere, ma sulla sua lana che, una generazione dopo l'altra, è cresciuta sul dorso delle sue pecore dal muso nero. (pag. 141)“

Erich Ludendorff foto
Erich Ludendorff 1
generale tedesco 1865 – 1937
„[A Paul von Hindenburg dopo che nominò Hitler cancelliere] Avete consegnato la nostra sacra madre terra Germania ad uno dei più grandi demagoghi di tutti i tempi. Profetizzo solennemente che quest'uomo dannato scaglierà il nostro Reich negli abissi e porterà un'inconcepibile miseria nella nostra nazione. Le generazioni future vi malediranno nella tomba per la vostra azione. (citato in Ian Kershaw, Hitler 1889-1936, p. 427)“

Maurizio Abbatino 4
collaboratore di giustizia e criminale italiano 1954
„Avevamo a disposizione quasi tutti gli avvocati di Roma, medici, dottori, perché no, anche qualche politico. C'è stato un periodo in cui entravamo con le macchine al servizio dello Stato, entravamo sotto al tribunale, scaricavamo pellicce, oggetti d'antiquariato, avevamo un contratto con un capo cancelliere che ci diceva che quei giudici erano corrotti… i processi prendevano la direzione che volevamo noi. (da Pino Rinaldi, Intervista a Maurizio Abbatino, Chi l'ha visto, Rai3, 7 novembre 2005)“

Papa Pio XII foto
Papa Pio XII 41
260° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1876 – 1958
„Al molto onorando signor Adolf Hitler, Fürer e Cancelliere del Reich tedesco [... ] Noi intendiamo assicurarla che restiamo intimamente affezionati al popolo tedesco affidato alle sue cure e che per esso imploriamo con sentimento paterno di Dio onnipotente quel vero bene che riceve dalla religione nutrimento e forza. [... ] tutto abbiamo messo in opera per ordinare le relazioni fra Chiesa e Stato in reciproco accordo e in efficace collaborazione a vantaggio delle due parti, e per portarle a ulteriori vantaggi e sviluppi. [... ] noi imploriamo per lei, molto onorando signore e per tutti i membri del suo popolo, con migliori auguri, la protezione del cielo e la benedizione di Dio onnipotente.
Dato a Roma presso San Pietro, il 6 Marzo 1939, nel nostro primo anno di pontificato. (da lettera a Adolf Hitler del 6 Marzo 1939; citato in Paolo Pedote, 101 motivi per credere in Dio e non alla Chiesa, Newton Compton 2010)“


Bruno Vespa foto
Bruno Vespa 25
giornalista, conduttore televisivo e scrittore italiano 1944
„L'unità d'Italia si è fatta per caso. Nessuno osava sperarci. Ancora nel 1847, all'immediata vigilia della rivoluzione, il cancelliere austriaco Klemens von Metternich ci vedeva come un «nome geografico». Non un'«espressione» in senso dispregiativo, come si è appurato recentemente, ma insomma un luogo dove stavano bene Stati sovrani e indipendenti tra loro, con l'Austria che ci metteva paternamente la mano sulla spalla. (da Corriere della sera, 5 novembre 2010)“

Franz von Papen foto
Franz von Papen 1
militare, politico e diplomatico tedesco 1879 – 1969
„Di fronte alle supposizioni erronee diffuse nella stampa circa l'incontro di Adolf Hitler con l'ex cancelliere von Papen, i sottoscritti dichiarano che il colloquio ha avuto unicamente per oggetto le questioni relative alla possibilità di costituire un grande fronte politico nazionale; e, in modo particolare, che non si è neppur fatto cenno nel corso di tale conversazione d'ordine generale alle rispettive opinioni sul governo attualmente in funzione» [Firmato: Adolf Hitler, Firmato: Von Papen. ] (citato in Alfred Grosser, Hitler)“

Carmine Crocco foto
Carmine Crocco 21
brigante italiano 1830 – 1905
„Napoleone I era figlio di un povero cancelliere, eppure macellando milioni di uomini, compreso mio zio Martino, arrivò ad essere un grand'uomo, ma finalmente, per aver voluto troppo, perdé tutto, e, come me, finì la vita prigioniero, lui a S. Elena, guardato a vista dai soldati inglesi, io nel bagno di S. Stefano, sotto la rigida sorveglianza delle sentinelle dell'esercito italiano.“

„Anche von Papen è un cattolico, da qualche tempo proprietario di Germania; ma egli si era sempre più avvicinato ai nazisti ed esigeva un governo di dittatura. Sembra che la sua scelta abbia, in un primo momento, irritato il Centro; ma non dobbiamo dimenticare che a questo partito non piacque mai restare a lungo all'opposizione. Ciò che vi è di più curioso e di più istruttivo nel caso del nuovo Cancelliere è il suo passato. Addetto militare a Washington all'inizio della guerra, egli organizzò col suo collega, l'addetto navale Boyd-Ed, degli scioperi e perfino degli attentati per paralizzare l'industria americana. I due personaggi furono espulsi dagli Stati Uniti alla fine del 1913. In seguito, von Papen si occupò di spionaggio in Olanda; poi nel 1918 si recò in Argentina dove si dedicò ad ogni sorta di losche operazioni. (citato in Alfred Grosser, Hitler)“


„Come un'iniezione di iconografia pop, V per Vendetta tiene incollati alla poltrona, anche se manca l'implacabile virtuosismo da videogioco che ha contribuito al successo della trilogia Matrix. Come film, tuttavia, non è niente di eccezionale, con una fondamentale debolezza drammatica: Evey, nonostante tutte le attenzioni che il suo rivoluzionario Svengali le tributa, rimane essenzialmente una spettatrice, e Portman, con la testa rasata, la fa sembrare una tremolante Giovanna d'Arco vestita da boy-scout. C'è una sequenza sorprendente, in cui la falsa apparizione del cancelliere in uno spettacolo di varietà diventa uno sketch di Benny Hill tetro come la notte. C'è anche uno svolazzo "nella tana del coniglio“

Marco Revelli foto
Marco Revelli 10
storico e sociologo italiano 1947
„Il 12 dicembre 1969 segna una frattura, nella storia della repubblica [... ] perché effettivamente, allora, insieme a sedici persone comuni, morì un pezzo significativo della prima repubblica: una parte consistente dell'apparato statale passò consapevolmente nell'illegalità. Si pose come potere criminale continuando a occupare istituzioni vitali ed essendone tollerato (sono migliaia i 'servitori dello Stato', poliziotti, giudici, agenti segreti, politici, cancellieri, ministri, passacarte e uomini di mano che hanno cooperato per realizzare e poi coprire, depistare, insabbiare, rendere impunibile quel delitto). È da allora che l'Italia ha cessato di essere una democrazia costituzionale in senso pieno. (da Le due destre, Bollati Boringhieri, 1996)“

Walter Fontana 100
umorista, sceneggiatore e scrittore italiano 1957
„Carcarlo Pravettoni, l'imprenditore, l'uomo che ha imparato a leggere solo grazie all'incantesimo di una maga, secondo tutti i sondaggi sarà il nuovo sindaco di Milano. Ispirato a modelli internazionali sarà un po' cancelliere, un po' governatore, un po' birraio. Pravettoni lancia un segnale forte ai settori produttivi: Certo non sarò un sindaco di rappresentanza. Io voglio guadagnarci, e tanto!“

Giuseppe Gioachino Belli foto
Giuseppe Gioachino Belli 41
poeta italiano 1791 – 1863
„L'abate Cancellieri | Che principiava dal caval di Troia | E finìa colle molle pe' brachieri. (da A Cesare Masini pittore e poeta, nei Versi inediti di G. B. Belli romano, Lucca, 1843, pag. 88)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 148 frasi