Frasi su carrozzone

Renato Zero foto
Renato Zero 87
cantautore e showman italiano 1950
„Bella la vita che se ne va... Vecchi cortili dove il tempo non ha età; i nostri sogni, la fantasia... Ridevi forte e la paura e l'allegria... (da Il carrozzone)“

Renato Zero foto
Renato Zero 87
cantautore e showman italiano 1950
„Musica, gente, cantate che poi | uno alla volta si scende anche noi. | Sotto a chi tocca, in doppiopetto blu | una mattina sei sceso anche tu! (da Il carrozzone)“


Virginia Raffaele foto
Virginia Raffaele 14
attrice, comica e imitatrice italiana 1980
„Rita Cifariello, ricordati: tu rimarrai sempre una maestrina di provincia, mentre a salire in cattedra sul carrozzone della vita è stata Roberta Bruzzone, che sta in televisione. (da Quelli che il calcio e..., Rai2 )“

Francesco Storace 17
politico e giornalista italiano 1959
„Roma ladrona lo si poteva dire fino a qualche tempo fa. Oggi questa Regione cresce molto di più di Lombardia, Veneto, Piemonte. La stiamo trasformando da carrozzone in locomotiva. (citato da Sette, 11 luglio 2003)“

Massimo Piattelli Palmarini foto
Massimo Piattelli Palmarini 124
professore di scienze cognitive, linguista, epistemologo... 1942
„Qui si entra nella "metafisica", in un terreno cioè ingombrato dai carrozzoni degli imbroglioni. (pag. 64)“

Thomas Hardy foto
Thomas Hardy 18
poeta e scrittore britannico 1840 – 1928
„Quando fu più vicino, vide che si trattava d'un carrozzone di forma comunissima, ma d'un colore rosso cupo piuttosto singolare. Il conducente gli camminava accanto; ed era, come il suo carro, rosso dalla testa ai piedi. (I – Le tre donne, pag. 12)“

Carlo Quartucci foto
Carlo Quartucci 2
regista, attore e scenografo italiano 1938
„Si assiste da qualche anno ad una progressiva "piccola stabilizzazione" della attività teatrale. […] "I teatrini" tendono a essere aggregati al mastodontico carrozzone degli Stabili, i quali ormai trovano posto anche per l'avanguardia, creando "miniedifici" in grado di ospitarla, inventando strani giorni di riposo riservati ad essa, matinée, rassegne denominate "vetrine" ecc., ma collocandola a "latere" o comunque in un contesto che impedisca ad essa di sovrapporsi all'attività tradizionale.“

Helmut Berger foto
Helmut Berger 1
attore austriaco 1944
„Conosco Renato da 10 anni e mi è sempre piaciuto molto. Adesso è di moda, ma a me piace da 10 anni, appunto. È uno show-man completo. Pochissimi, per non dire nessuno, sono come lui in Italia. Lui come Rod Stewart, che fa spettacolo per un'ora e mezza, senza cedere un attimo, incatenando il pubblico. Ha scritto canzoni come «Triangolo» e «Il carrozzone» che bastano da sole a fare il successo di un cantante. È una ventata nuova in un mondo un po' vecchio come quello della canzone italiana. Logico quindi che piaccia ai giovani, assetati di novità, che i giovani lo capiscano e impazziscano per lui. (dall'intervista di Cristina Maza, Perché vi piace Renato Zero?, 1979, p. 21)“


Mario Talamona foto
Mario Talamona 1
economista italiano 1931 – 2006
„Per certi aspetti effettivo protagonista della "modernizzazione italiana", il fondatore dell'Ente Nazionale Idrocarburi [Enrico Mattei], lo stratega di una politica energetica italiana (ma anche l'ispiratore di una politica estera e condizionatore della politica tout court) aveva di mira l'autonomia, la lotta alle grandi compagnie petrolifere (le famose "Sette sorelle"), i costosi accordi terzomondisti con i paesi produttori, la collaborazione con l'UESS nel bel mezzo della guerra fredda. [... ] Quasi per caso commissario dell'AGIP, che dovrebbe liquidare come carrozzone autarchico, deputato DC anticomunista, mescola una visione da "posto al sole" con gli impulsi sociali, antiliberali e statalisti dei "professorini“

Renato Zero foto
Renato Zero 87
cantautore e showman italiano 1950
„E il carrozzone riprende la via | facce truccate di malinconia... | Tempo per piangere, no, non ce n'è | tutto continua anche senza di te... (da Il carrozzone)“

Wilma De Angelis foto
Wilma De Angelis 1
cantante, conduttrice televisiva e attrice italiana 1931
„Renato Zero mi piace tanto che io ho la sua canzone «Il carrozzone» nel mio repertorio. Mi piace da quando, proprio perché faccio il suo stesso lavoro, ho voluto ascoltare a fondo quello che canta e quello che dice. Prima mi era difficile accettare certi suoi atteggiamenti spregiudicati, il voler scandalizzare ad ogni costo, certe ostentazioni di ambiguità. Poi ho approfondito la sua musica e le sue parole e mi sono accorta che Renato Zero è intelligente, sensibile, che scrive e canta con la testa e con il cuore. Allora l'ho molto amato. Renato, con le sue canzoni, mi dà moltissimo, proprio sul piano umano. Mi piacerebbe tanto conoscerlo personalmente. (dall'intervista di Cristina Maza, Perché vi piace Renato Zero?, 1979, p. 19)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 134 frasi